Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

DreamS 1

Di

Editore: Double Shot

3.9
(10)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 240 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8896064252 | Isbn-13: 9788896064252 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Illustrazione di copertina: Riccardo Burchielli

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace DreamS 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Prendete un universo narrativo del tutto simile al nostro pianeta.
Aggiungeteci i Sognati, o Personaggi Immaginari, creature fantastiche generate dalla fantasia degli umani, dei quali incarnano i desideri, le delusioni, i sogni e gli incubi, l’istinto e la razionalità, le personalità sottomesse e la parte complementare del proprio genitore umano.
Rendete i Sognati tangibili, di carne, capaci di ferirsi, morire o uccidere.
Poi prendete un gruppo di esordienti di sicuro successo, fateli giocare con questo universo e aspettate che tirino fuori dalla loro testa 240 pagine di idee entusiasmanti.
Questo è DreamS, il primo numero del nuovo antologico della DOUbLe SHOt che servirà a introdurvi in un mondo in cui tutto può accadere.

gli autori presenti:
Stefania Aquaro; Enrico Bertelli; Matteo Berton; Vincenzo Bizzarri; Giulio Bonatti; Marco Bruno;
Emanuela Cafferini; Andrea Cammarata; Mario Cocciolone; Cricchio; Alessio D’Uva; Angelo Farinon; Alessandro Ferri; Pietro Giallombardo; Dario Grillotti; Fabio Lai; Sara Menetti; Lorenzo Nuti; Lorenzo Palloni; Marco Rastrelli; Filippo Rossi; Francesca Santi; Maria Angela Sena; Dario “Shine” Splendido; Niccolò Storai; Arjuna Susini; Davide Susini; Francesco Tassi; Manfredi Toraldo; Cosimo Torsoli

copertina: Riccardo Burchielli

Ordina per
  • 5

    Cosa sognano i Sognati?

    La mia prima volta con una antologia che deve la sua forza proprio al fatto di esserlo. Giovani talenti alle prese con la rappresentazione grafica di un mondo nel quale è possibile distinguere in maniera netta tra Sognatore e Sognato, attuando uno sdoppiamento non ulteriormente frazionabile(opera ...continua

    La mia prima volta con una antologia che deve la sua forza proprio al fatto di esserlo. Giovani talenti alle prese con la rappresentazione grafica di un mondo nel quale è possibile distinguere in maniera netta tra Sognatore e Sognato, attuando uno sdoppiamento non ulteriormente frazionabile(operazione che, a parer mio, non dovrebbe dimezzare l'ambiguità dell'essere ma quadruplicarla, casomai).

    Il maggior risultato estetico, secondo i miei gusti di apprendista lettore di fumetti il meno supereroici possibile- finalmente reputati per-adulti anche quando non si tratta del materiale di una pornografia dolcissima per minorenni a vita a cui quando hai dato l'alone di luce sulla sfericità delle superfici femminili iperbolizzate hai dato il tutto che basta a chi non ha mai avuto neanche la patina del più piccolo segno di pelle da conoscere al tatto - è lo short-teller "Rimorso" dove il raccontato e il disegnato raggiungono uno specifico che sicuramente avrebbe perso qualcosa, se avesse concesso qualcosa in più al solo testo o al solo tratto.

    Inevitabilmente, ogni volta che ci si occupa dell'Altro da Sé, è proprio del Sé più mascherato che si parla: ma solo quando ciò accade inavvertitamente. Quando parlando dell'Altro si parla del pre-Sè di cui si voleva parlare fin da prima, in realta si sta parlando di tutt'altro ovvero del solito niente imbrattatore, quindi della realtà più povera e statica immaginabile.

    ha scritto il 

  • 4

    Bellissima raccolta, non si direbbe proprio che siano esordienti, molto curati i disegni e le storie.
    L'idea, leggo nella postfazione che è di Ausonia (ma quant'è bravo?), è molto interessante: come sarebbe il mondo se i personaggi immaginati dalle persone si incarnassero e girassero per le strad ...continua

    Bellissima raccolta, non si direbbe proprio che siano esordienti, molto curati i disegni e le storie. L'idea, leggo nella postfazione che è di Ausonia (ma quant'è bravo?), è molto interessante: come sarebbe il mondo se i personaggi immaginati dalle persone si incarnassero e girassero per le strade? I racconti, più o meno brevi, sono le interepretazoni personali dei tanti autori di questa possibilità.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo esperimento

    Contrariamente alle mie aspettative, un'ottima antologia di autori esordienti. Con poche eccezioni, le storie sono di ottima qualità, sia quanto a disegni sia soprattutto quanto a sceneggiatura. Un bel volume da mettere sulla mensola della collezione di fumetti!

    ha scritto il 

  • 4

    "I sognati sono creature generate dalla fantasia degli umani, incarnano i desideri e le delusioni, i sogni e gli incubi, l'istinto o la razionalità, le personalità sottomesse e la parte complementare del carattere del loro corrispettivo reale, arrivando nella sua vita in alcuni casi per semplific ...continua

    "I sognati sono creature generate dalla fantasia degli umani, incarnano i desideri e le delusioni, i sogni e gli incubi, l'istinto o la razionalità, le personalità sottomesse e la parte complementare del carattere del loro corrispettivo reale, arrivando nella sua vita in alcuni casi per semplificargliela, in molti altri per distruggerla. Queste sono le loro storie."

    ha scritto il