Drive-in

La trilogia

Voto medio di 301
| 70 contributi totali di cui 67 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 17/08/17
Un'orgia splatter di sesso e sangue, onirica e fantascientifica, horror e comica. L'avesse scritta un altro sarebbe stata una roba noiosa e indigeribile ma per fortuna l'ha scritta Lansdale
  • Rispondi
Ha scritto il 12/07/17
Cavalcò verso ovest e andò tutto bene!
Folle, delirante, pulp, grottesco, sboccato, trash, totalmente demenziale, divertente miniera di aforismi taglienti come lame di rasoio appena affilato, lucidamente cinico nel descrivere la discesa agli inferi della porzione di umanità intrappolata ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 10/05/17
Folle
All'inizio la storia è intrigante e si legge con interesse.Ben presto, però, lo stile di Lansdale e le situazioni raccontante mi sono venute a nausea tanto che credevo che non avrei mai avuto la forza e il coraggio di leggere anche gli altri due ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 05/12/16
Il primo romanzo della serie colpisce, graffia, diverte. Un horror fantascientifico surreale in cui si critica senza troppi sofisimi la cultura consumistica e, più in generale, la natura umana. L'essere umano messo di fronte ai suoi bisogni primari ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 03/11/16
imperdibile!!!
Al di là del fatto che Lansdale può aver scritto qualcosa di migliore, devo dire che l'horror- demenziale espresso in questa trilogia mi fa veramente ridere. Il migliore è sicuramente il primo, ma tutti non tradiscono le aspettative.
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 12, 2013, 15:01
Da quello che ci aveva raccontato ero certo che non fosse cristiano, ma Cristo, ne aveva tutti i segni. Mentalità ristretta, spirito meschino, ipocrita e pronto a giudicare il prossimo. Forse era un po' troppo istruito, ma su tutti gli altri fronti ... Continua...
Pag. 457
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 11, 2013, 12:57
Merve-Che-Non-Accetta-Certe-Merdate-Da-Nessuno si fermò davanti al chiosco, agitò la pistola e riprese ad arringare l'aria: - Nessuno può permettersi di parlare in quella maniera al mio culo, mi sentite? Gli farò saltare la testa e gli sparerò ... Continua...
Pag. 83
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 03, 2012, 08:54
Dopo di che, i cadaveri dei giustiziati sono scomparsi più in fretta degli scrupoli di coscienza di un maniaco sessuale.
Pag. 71
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi