Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Dune

By Frank Herbert

(63)

| Others | 9780783226064

Like Dune ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Even more than most of David Lynch's deliberately bizarre and idiosyncratic movies, Dune is a "love-it-or-hate-it" affair. An ambitious, epic, utterly mind-boggling--and, let's admit it, all-out weird--adaptation of Frank Herbert's classic sci Continue

Even more than most of David Lynch's deliberately bizarre and idiosyncratic movies, Dune is a "love-it-or-hate-it" affair. An ambitious, epic, utterly mind-boggling--and, let's admit it, all-out weird--adaptation of Frank Herbert's classic science fiction novel, Dune remains one of the most controversial films in the director's exceedingly provocative career. The story (if Dune can be said to have just one story) is complex and convoluted in the epic tradition; it has something to do with political intrigue and a planet that is home to a precious spice and gigantic sand worms. Think Shakespeare's Henry IV with a dash of Tremors, and set in another galaxy. But despite plenty of strangely whispered voice-overs that explain the characters' thoughts (and endlessly detailed exposition), storytelling is not really among the film's strong points. There are, however, a lot of memorably fantastic/grotesque images, an extraordinary cast, and a soundtrack featuring Toto. I told you it was weird. Among the stars are Kyle MacLachlan, José Ferrer, Dean Stockwell, Brad Dourif, Sting, Kenneth McMillan, Patrick Stewart, Sean Young, and Linda Hunt. The DVD contains the original release version; a shorter version cut for television has been disowned by Lynch, who insisted his name be replaced by that famous Hollywood pseudonym "Alan Smithee." --Jim Emerson

453 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Mi stupisco di un apprezzamento generale cosí diffuso...
    Io trovo molti difetti, forse sono sono incompatibile con l'autore...

    Is this helpful?

    Yeah1980 said on Oct 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Poi, nell'istante in cui il suo pianeta lo uccideva, capì che suo padre e tutti gli altri scienziati si erano sbagliati e che i princìpi fondamentali dell'universo erano pur sempre l'errore e il caso.
    Perfino i falchi lo sapevano.

    Dune è un p ...(continue)

    Poi, nell'istante in cui il suo pianeta lo uccideva, capì che suo padre e tutti gli altri scienziati si erano sbagliati e che i princìpi fondamentali dell'universo erano pur sempre l'errore e il caso.
    Perfino i falchi lo sapevano.

    Dune è un pianeta arido, per lo più ricoperto da immensi deserti in cui la specie di vita dominante sono gli immensi vermi delle sabbie. Territori in cui nessuno metterebbe piede volontariamente, se non fosse per la spezia, il melange, che prolunga la vita, stimola la prescienza e permette i viaggi interplanetari. In questi deserti vive un popolo temprato nel più rigido dei climi, i Fremen, che possono sopravvivere solo se riescono a conservare l'acqua del loro corpo.
    Un ragazzo proveniente da un pianeta lontano, in cui l'umidità è una certezza, figlio ed erede di un Duca, si ritrova per gli intrighi politici a vivere su Arrakis (o Dune).

    Il punto centrale di questa storia è l'ecosistema di Dune. Affinché in un pianeta simile continui la vita è necessaria una serie di fattori ben studiati. E ciò accade.
    È scientificamente precisa la descrizione dell'ecosistema del pianeta, è verosimile, dettagliata. La politica, la religione, i costumi, sono definiti con piccole pennellate, tratti leggeri, e se sono legati al deserto si intrecciano in un disegno più ampio.

    I personaggi sono mostrati per mezzo degli occhi altri nell'aspetto fisico, e descritti per mezzo delle loro azioni, parole, pensieri e hanno una loro identità, ogni evento cui prendono parte li evolve e li cambia. I personaggi restano vivi e vividi nella memoria del lettore, indipendentemente dal momento della loro morte.
    E considerando che è il primo libro della saga è anche abbastanza conclusivo.

    Is this helpful?

    Laila282 said on Sep 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il Profeta delle Dune

    Il grande affresco futuribile disegnato dall'autore presenta un fascino indiscutibile. La minuziosa ricostruzione di una intera civiltà è lo scenario nel quale si dipanano le vicende del figlio del re di Caladan, Paul Atreides. Il ragazzo è destinato ...(continue)

    Il grande affresco futuribile disegnato dall'autore presenta un fascino indiscutibile. La minuziosa ricostruzione di una intera civiltà è lo scenario nel quale si dipanano le vicende del figlio del re di Caladan, Paul Atreides. Il ragazzo è destinato a guidare una razza di reietti del pianeta-deserto Arrakis, conosciuto anche con il nome di Dune, luogo da dove viene estratta la spezia-geriatrica, ovvero la sostanza che permette di prolungare la vita dell'uomo e di compiere ai Navigatori della Gilda i viaggi attraverso lo spazio ''senza muoversi''. Diecimila anni nel futuro, strani mondi e un impero al collasso, sorellanze di streghe e uomini-computer particolarmente viscidi. Un bel ''mélange'' (altro nome della spezia-geriatrica)...

    Is this helpful?

    IronOreHopper said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    È da quando vidi prima il film e poi la miniserie http://www.youtube.com/watch?v=r8IAf_lC-Z4, che volevo leggere questo libro ma, nonostante ce l’avessi da più di due anni, l’avevo lasciato in sospeso, perché temevo potesse essere noioso. Dopo averlo ...(continue)

    È da quando vidi prima il film e poi la miniserie http://www.youtube.com/watch?v=r8IAf_lC-Z4, che volevo leggere questo libro ma, nonostante ce l’avessi da più di due anni, l’avevo lasciato in sospeso, perché temevo potesse essere noioso. Dopo averlo finito, posso dire che è un libro splendido.
    L’inizio è piuttosto difficoltoso, per colpa della scarsa famigliarità sia con la terminologia utilizzata, sia per il world-building in cui ci si ritrova catapultati. Una volta presa confidenza, la lettura diventa piacevolmente scorrevole.
    A parte alcuni dettagli, come l’età di Paul, ho trovato la miniserie molto fedele al libro.
    Adesso sono curiosa di leggere gli altri libri.

    Is this helpful?

    ♠♣tsukino♣♠ said on Aug 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Miglior libro fantasy mai letto!

    Is this helpful?

    Linda Misu said on Jul 20, 2014 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Il meglio della letteratura Fantasy/Fantascientifica, l'universo più completo e particolareggiato mai creato dall'uomo, tutto condito dall'illuminazione e dalla sapienza di un grande scrittore come Frank Herbert

    Is this helpful?

    Simo Acrisio said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book