Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

EL MUNDO AMARILLO

By

Publisher: DEBOLSILLO 2009

3.6
(490)

Language:Español | Number of Pages: 176 | Format: Others | In other languages: (other languages) Catalan , English , Portuguese , Italian

Isbn-10: 8483469073 | Isbn-13: 9788483469071 | Publish date: 

Also available as: Softcover and Stapled , Paperback

Category: Health, Mind & Body , Non-fiction , Self Help

Do you like EL MUNDO AMARILLO ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Un mundo al alcance de todos con el color del sol: El mundo amarillo.
La vida de Albert Espinosa cambió cuando tenía 13 años de edad: le diagnosticaron un cáncer; con 14 años le amputaron la pierna izquierda, a los 16 le quitaron el pulmón izquierdo y a los 18 le extrajeron parte del hígado. Su enfermedad le enseñó que morir no es triste, que lo triste es no vivir. «Siempre me pareció interesante escribir un libro sobre lo que me enseñó el cáncer y cómo eso se puede aplicar a la vida diaria.»
Sorting by
  • 3

    E' stato un libro discretamente bello.

    La sua prerogativa è stata quella di insegnare alla gente come vivere una vita migliore, più positiva, più felice. Per farlo, ci ha donato 23 pillole di saggezza (scoperte), tra le quali ne ho trovate alcune davvero belle.
    In sostanza, però, non ...continue

    E' stato un libro discretamente bello.

    La sua prerogativa è stata quella di insegnare alla gente come vivere una vita migliore, più positiva, più felice. Per farlo, ci ha donato 23 pillole di saggezza (scoperte), tra le quali ne ho trovate alcune davvero belle.
    In sostanza, però, non mi è sembrato un libro molto uscito dal normale, anzi...

    L'argomento principale del libro (si può dire il suo pilastro fondamentale), non sono state le scoperte, ma i ''gialli''.

    Definizione di giallo = persona che riveste un ruolo speciale nella nostra vita, che accarezziamo, abbracciamo e con la quale dormiamo. Lascia il segno nella nostra esistenza e non ha bisogno di tempo nè di cure. Nell'arco di una vita ne abbiamo ventitrè. Parlare con loro ci rende persone migliori e ci fa scoprire le nostre lacune. Sono l'anello evolutivo dell'amicizia.

    Purtroppo, quest'argomento, non mi ha colpito in maniera particolare... Certo, ha definito un concetto a cui già avevo pensato, in modo molto più vago, s'intende... Però, proprio perchè non l'ho trovato innovativo, non mi ha colpito granchè...

    Un libro che vale la pena leggere, ma che non è indispensabile. Non è uno di quei libri che riesce a rivoluzionarti la vita, nonostante, forse, il suo intento fosse stato quello. E devo purtroppo dire che, a quattro giorni dalla fine, sto già iniziando a dimenticarlo.

    Ho apprezzato l'idea e parte delle scoperte, ma non l'ho amato come un libro dovrebbe essere amato.

    said on 

  • 1

    Furbi a mettere in copertina il titolo della serie e non quello originale del libro. Una fregatura, davvero.

    http://lalettricerampante.blogspot.it/2014/09/braccialetti-rossi-albert-espinosa.html

    said on 

  • 5

    A veces, las palabras son las que te proporcionan los caminos. Pocas palabras pueden engendrar en uno una idea. A veces las frases más importantes son las que menos importancia creemos que tienen.

    said on 

  • 2

    banalotto

    Per fortuna è breve e lo archivi (leggasi estirpare dalla cache dell'e-reader) nel giro di un paio d'ore. Da lettore giudico l'opera, non mi permetto di opinare sul background psicologico e clinico dell'autore. Il libro è poca cosa, sembra un'accozzaglia di consigli pseudo-zen di chi all'improvvi ...continue

    Per fortuna è breve e lo archivi (leggasi estirpare dalla cache dell'e-reader) nel giro di un paio d'ore. Da lettore giudico l'opera, non mi permetto di opinare sul background psicologico e clinico dell'autore. Il libro è poca cosa, sembra un'accozzaglia di consigli pseudo-zen di chi all'improvviso si risveglia "illuminato" e comincia a dispensare saggezza. Alcuni di questi erano talmente banali che mi strappavano un sorriso di condiscendenza.
    Non guarderò la serie tv e non leggerò altro di questo sceneggiatore.

    said on 

  • 4

    ¿Quién dijo que se sabía todo sobre la amistad? El Mundo Amarillo nos demuestra que hay mucho más.

    El Mundo Amarillo es toda una inyección de positivismo y alegría. Albert Espinosa nos da consejos desde su experiencia vivida a través del cáncer para poder sobre llevar el día a día y también para encontrar los amarillos, esas personas especiales que nos hacen más llevadero el día a día.


    ...continue

    El Mundo Amarillo es toda una inyección de positivismo y alegría. Albert Espinosa nos da consejos desde su experiencia vivida a través del cáncer para poder sobre llevar el día a día y también para encontrar los amarillos, esas personas especiales que nos hacen más llevadero el día a día.

    Personalmente creo que Espinosa rompe con este libro las barreras y tabúes que existen con respecto al cáncer y la muerte, tratando ambos temas cara a cara y sin paños calientes, mientras nos cuenta cómo vivió su enfermedad durante diez años, abriendo su corazón contándonos tanto los sentimientos físicos como los emocionales, ya que es un homenaje también a todos esos pelones que estuvieron con él durante esos años, tanto los que salieron adelante como los que no.

    Espinosa también nos ofrece un nuevo concepto de vida; la búsqueda de los amarillos, con esto hace que nos planteemos muchas de las cosas que creíamos hasta ahora.

    Desde que leí Brújulas que buscan sonrisas perdidas siento un cariño especial por Albert porque creo sinceramente que se sale de todo lo establecido, es especual y eso me gusta.

    Espero que siga escribiendo como la ha venido haciendo hasta ahora.

    Sin duda alguna El Mundo Amarillo es un libro que todo el mundo debería leer al menos una vez en la vida.

    Nota: 9 "¿Quién dijo que se sabía todo sobre la amistad? El Mundo Amarillo nos demuestra que hay mucho más."

    said on 

  • 3

    Un mondo giallo da scoprire

    Espinosa con una scrittura fluida ed accattivante utilizza la sua esperienza di malattia non per replicare una storia strappalacrime, ma evidenziando quanto anche nella tragedia del cancro possano trovarsi positività e buon umore. Ottimi spunti di riflessione! Inutile introdurre in copertina "Bra ...continue

    Espinosa con una scrittura fluida ed accattivante utilizza la sua esperienza di malattia non per replicare una storia strappalacrime, ma evidenziando quanto anche nella tragedia del cancro possano trovarsi positività e buon umore. Ottimi spunti di riflessione! Inutile introdurre in copertina "Braccialetti Rossi" dal momento che c'entra ben poco...
    Leggerò sicuramente altri romanzi di Espinosa!

    said on 

Sorting by