Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

E infine una pioggia di diamanti

Di

Editore: Sperling Paperback

3.3
(237)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 199 | Formato: Altri

Isbn-10: 8878246387 | Isbn-13: 9788878246386 | Data di pubblicazione:  | Edizione 8

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Romance

Ti piace E infine una pioggia di diamanti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Davvero un romanzo delizioso.
    Il mistero dei mille miliardi convertiti in diamanti.
    Il vecchio Rovesti nasconde nella sua Romanina (macchina da scrivere) un sacchetto di diamnti lasciando la macchinet ...continua

    Davvero un romanzo delizioso.
    Il mistero dei mille miliardi convertiti in diamanti.
    Il vecchio Rovesti nasconde nella sua Romanina (macchina da scrivere) un sacchetto di diamnti lasciando la macchinetta alla sua nipote più giovane figlia di secondo letto del suo primogenito,unico a poter arrivare alla soluzione del mistero è colui che fu incaricato di convertire il denaro in diamanti, figlio illegittimo di Giovanni Rovesti, che pur non avendolo riconosciuto lo aveva messo in azienda e gli aveva consentito di fare cariera. Sonia, madre di Maria Carlotta, donna di straordinaria bellezza, provinciale e vittima delle sue origini e di un matrimonio combinato, fugge x entrare nel modo dorato della tv e delle sfilate che la porta ad incontrare uomini di diversa caratura che praticamente la comprano.. si innamora di Giulio De Bros (impotente) che a sua volta x amore la rifiuta fino ad arrivare a sposare Antonio Rovesti, vecchio non brillante ed a mettere al mondo Maria Carlotta (inutile dire che la famiglia Rovesti rifiuta Sonia sin dal primo momento), nipote prediletta del nonno cui verrà devoluta la romanina ma che si taglierà le vene a causa del tradimento del suo fidanzato latin lover ed a causa dei mancati rapporti umani con la madre e col fratellastro entrambi imprgnati nel gioco e nell'alcol.
    Si intrecciano gelosie, vizi, delusioni e sentimenti molto umani e molto vicini alla gente comune, benchè i personaggi per la maggior parte siano alto locati.
    Alla fine Sonia Trova l eredità nella romanina accanto al corpo morto di Maria Carlotta e decide di coprire la figlia di un manto di diamnti... lasciando al resto della famiglia il mistero di questa eredità perduta.
    Scritto bene, si apprezzano anche i riferimenti a dostojeskji.

    ha scritto il 

  • 4

    Una sorta di romanzo rosa, che vede protagonisti persone altolocate, ma che nonostante la loro posizione privilegiata, dimostrano di essere persone come le altre: persone che soffrono, gioiscono, aman ...continua

    Una sorta di romanzo rosa, che vede protagonisti persone altolocate, ma che nonostante la loro posizione privilegiata, dimostrano di essere persone come le altre: persone che soffrono, gioiscono, amano, odiano, a modo loro, ma è così. Non è il genere di libri che leggo di solito, ma è una di quelle letture che prende, con quel pizzico di mistero che ha pensare: "Voglio arrivare alla fine per scoprirlo".

    ha scritto il 

  • 5

    E Sveva colpisce ancora! :) Che famiglia "particolare" quella dei Rovesti, non manca proprio niente! Una saga spettacolare che non vedo l'ora di avere tra le mani per vedere come va a finire! Lo consi ...continua

    E Sveva colpisce ancora! :) Che famiglia "particolare" quella dei Rovesti, non manca proprio niente! Una saga spettacolare che non vedo l'ora di avere tra le mani per vedere come va a finire! Lo consiglio! :)

    ha scritto il 

  • 5

    1° libro del duo S.Casati Modignani, quando ti faceva sognare, viaggiare approfondire e rivivere un passato sia prossimo che remoto, con tutti i loro flash-back che meraviglia, da allora non me ne son ...continua

    1° libro del duo S.Casati Modignani, quando ti faceva sognare, viaggiare approfondire e rivivere un passato sia prossimo che remoto, con tutti i loro flash-back che meraviglia, da allora non me ne sono persi neanche uno.

    ha scritto il