E le altre sere verrai?

Voto medio di 314
| 87 contributi totali di cui 69 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tutto parte da un quadro di Hopper e dai suoi personaggi: la donna vestita di rosso, l'uomo che lei attende, il barman che pulisce il bancone e poi un terzo uomo.
Ha scritto il 20/07/17
Troppo descrittivo, praticamente privo di dialoghi. .. non sono riuscita ad andare avanti nella lettura
Ha scritto il 19/01/17
"Ecco: è un sorriso da niente, che potrebbe essere spia della felicità"Besson immagina una storia.Una storia d'amore, passata forse.E la storia raccontata nelle sue pagine nasce dall'osservazione di un dipinto di Hopper raffigurante, al bancone di ...Continua
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 24/01/16
Mi affascinano sempre i libri che traggono ispirazione da dipinti, in questo caso poi mi piaceva tanto anche il titolo. Purtroppo però mi aspettavo decisamente qualcosa in più da questo libro, il suo difetto per me è la mancanza di incisione, ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 02/01/16
“Lei confida nell’intelligenza più che nell’affettuosità. E’ indubbiamente un tragico errore in materia amorosa. Un errore da debuttante”;
“…sedute su due sgabelli, appoggiate al bancone splendente, le due fiere che si fronteggiano, come preparandosi a un attacco o a un abbraccio….ritrovano la loro intimità passata, quel modo di chinarsi l’uno verso l’altra che è tanto un ...Continua
  • 5 mi piace
Ha scritto il 02/11/15
L'autore, affascinato come molti dal famoso quadro di Edward Hopper The Nighthawks (i nottambuli), ha scritto un libro i cui protagonisti sono i frequentatori del "Phillies". Un bel romanzo anche se, il fatto di aver spostato l'ambientazione sia ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Nov 26, 2013, 12:35
Potrebbero essere felici se l'esistenza non fosse altro che un susseguirsi di quei momenti semplici e sereni. Potrebbero essere felici se ci fosse sempre la bella luce di settembre sulla scogliera di Cape Cod, sempre le domeniche sera nel bar ...Continua
Ha scritto il Nov 02, 2012, 20:58
Lei confida nell’intelligenza più che nell’affettuosità. È indubbiamente un tragico errore in materia amorosa.
Pag. 97
Ha scritto il Nov 02, 2012, 20:57
Non gliene passa una. Se ne sta sulle sue, diffidente, guardinga. Non è di quelle donne che si offrono, per un colpo di testa. O meglio, non è più una di quelle. Ha imparato a non esserlo più. Lo ha imparato a proprie spese. Ha fatto tesoro ...Continua
Pag. 60
  • 1 commento
Ha scritto il Aug 26, 2009, 10:37
Non dirà niente perchè ha già taciuto, una prima volta, cinque anni innanzi, e quando si è taciuto una volta si tace per sempre., anche se si giura, mano sul cuore, che la prossima volta si parlerà. Si tace perchè non si sa fare altriemnti, ...Continua
Pag. 111
Ha scritto il Aug 26, 2009, 10:36
Sì, le donne piangono. Anche gli uomini a volte, meno, ma comunque un pò. Gli esseri umani piangono quando sono feriti, quandos soffrono, Norman. è storia vecchia come il mondo. Le lacrime sono il legame tra generazioni da secoli e secoli. è ...Continua
Pag. 110

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi