E poi siamo arrivati alla fine

di | Editore: BEAT
Voto medio di 1.088
| 158 contributi totali di cui 156 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tra le scrivanie e i cubicoli di una grande agenzia pubblicitaria si rappresenta la commedia umana di un gruppo di giovani ambiziosi. E in quelle stanze, tra corridoi e fotocopiatrici, scopriamo un mondo, l'universo intero della nostra gioia e del ... Continua
Ha scritto il 13/06/17
noioso, ripetitivo, insulso, non efficace nel rappresentare le paranoie da ufficio; d'altronde è piaciuto a quel buffone di nick hornby, quindi garanzia di fregatura
Ha scritto il 03/05/17
tremendo. Una storia insulsa scritta male senza nessun spunto divertente come sbandierato in copertina
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/01/17
I colleghi sono tra le persone con le quali passiamo più tempo. Ci si aspetterebbe che li conosciamo bene, benissimo, e che loro conoscano benissimo noi; ma quanto spesso pensiamo che il vicino di scrivania è una persona, con sentimenti, manie, ...Continua
  • 6 mi piace
Ha scritto il 25/11/16
Manca la citazione, ma provvederò.
Non scrivo recensioni da un pezzo, ma questo libro merita un commento vero e proprio: merita di restare impresso, di essere affisso nella bacheca delle letture memorabili.Comincia un po' a rilento: è scritto in prima persona plurale, cosa che ...Continua
  • 13 mi piace
  • 11 commenti
Ha scritto il 09/10/16
In teoria potrebbe non fregarti granché dei suoi personaggi un po' stronzi, eppure ne segui vicende, episodi e scherzi pagina dopo pagina. Un romanzo bell'e pronto per una serie tv, complici dialoghi naturalistici e strappa sorrisi, ma anche di ...Continua

Ha scritto il Mar 27, 2009, 16:08
Con l'ausilio di una grande varietà di mezzi mediatici eravamo in grado di mostrare ai nostri connazionali ansie, desideri, lacune e frustrazioni, e il modo di alleviarle. Nel giro di sei secondi riuscivamo a informarli di un bisogno che non ...Continua
Pag. 244
Ha scritto il Mar 23, 2009, 08:08
Doveva esserci una storia migliore di quella che vivevamo, per questo molti di noi passavano tanto tempo persi nel loro piccolo mondo.
Pag. 77

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi