Easter Parade

Voto medio di 1087
| 252 contributi totali di cui 240 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Easter Parade, uscito originariamente nel 1976 e ora pubblicato per la prima volta in Italia, è un romanzo esemplare della sensibilità di Yates: una saga familiare senza concessioni al romanticismo, un limpido ritratto di esistenze borghesi in bilico ...Continua
elettra
Ha scritto il 15/04/18
Romanzo forte e denso dove Yates avanza una critica serrata alla società contemporanea americana e in modo particolare a quella classe media che cerca con tutti i mezzi la felicità, meta agognata ma perennemente disattesa. Nel romanzo due sorelle , S...Continua
Sally68
Ha scritto il 25/02/18
Tre stelline e mezza
Libro che mi ha messo addosso un enorme tristezza, sia per le vicende che racconta ma ancor più per quelle non dette. Rapporti familiari e personali che a prima vista sembrano idilliaci e che andando avanti nella lettura si scoprirà che sono superfic...Continua
Gabbiano
Ha scritto il 25/02/18
Una profonda sensazione di impotenza e di frustrazione accompagnata ad un sentimento di tristezza e di malinconica incapacità nel prendere delle decisioni o nel seguire fino in fondo una scelta di vita sono state le mie reazioni alla lettura di quest...Continua
Mau
Ha scritto il 05/01/18
La vita delle sorelle Grimes, Sarah la maggiore e Emily di quattro anni più giovane, ci viene raccontata per quarant'anni, dagli anni trenta ai settanta del secolo scorso, in un'America che vive tante contraddizioni ma che nel racconto non trovano po...Continua
Andrea Carnevale
Ha scritto il 25/12/17
È, sostanzialmente, la storia di una solitudine. Emily Grames è una ragazzina bruttina, con i denti storti, vive con sua madre (Pookie) e sua sorella Sarah. A differenza di altri libri di Yates, il punto di vista non cambia quasi mai: la vera protago...Continua

Camilla
Ha scritto il Mar 19, 2014, 14:21
Per un anno provò una sofferenza squisita - vicinissima al piacere - nell'affrontare il mondo come se non le importasse nulla.
Pag. 262
Annina
Ha scritto il Oct 26, 2013, 18:20
"Avete figli?" "Ne ho solo due,dal mio primo matrimonio; roba di tanto tempo fa. Due maschi. Adesso sono grandi."
Pag. 209
Annina
Ha scritto il Oct 26, 2013, 15:18
"Ho capito", rispose lei. E quando avrebbe imparato a smetterla di dire "ho capito" a proposito di cose che non capiva affatto?
Pag. 101
Nick Molise
Ha scritto il Oct 26, 2010, 18:07
"Non si tratta di te; perchè pensi sempre che tutto dipenda da te? E' so...è solo che questa è la mia prima notte in un paese straniero e mi sento così...vulnerabile". Il che era vero, decise mentre si alzava dal letto per soffiarsi il naso e lavarsi...Continua
Pag. 154
arcobaleno
Ha scritto il Dec 27, 2009, 00:04
Per tutto il viaggio fino a St. Charles, mentre fissava la periferia che scorreva lentamente fuori dal finestrino sudicio, Emily si dedicò a ricordare la sorella. Sarah a vent'anni, elegantemente abbigliata con abiti presi a prestito, intenta a lamen...Continua
Pag. 236

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi