Eat, Pray, Love

One Woman's Search for Everything Across Italy, India and Indonesia

By

Publisher: Viking

3.6
(3769)

Language: English | Number of Pages: 352 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Chi traditional , Spanish , Italian , Chi simplified , Dutch , Portuguese , Slovenian , Polish , French , Swedish , German , Catalan , Hungarian

Isbn-10: 0670034711 | Isbn-13: 9780670034710 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Audio CD , Paperback , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , Health, Mind & Body , Travel

Do you like Eat, Pray, Love ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A celebrated writer’s irresistible, candid, and eloquent account of her pursuit of worldly pleasure, spiritual devotion, and what she really wanted out of life Around the time Elizabeth Gilbert turned thirty, she went through an early-onslaught midlife crisis. She had everything an educated, ambitious American woman was supposed to want—a husband, a house, a successful career. But instead of feeling happy and fulfilled, she was consumed with panic, grief, and confusion. She went through a divorce, a crushing depression, another failed love, and the eradication of everything she ever thought she was supposed to be.

To recover from all this, Gilbert took a radical step. In order to give herself the time and space to find out who she really was and what she really wanted, she got rid of her belongings, quit her job, and undertook a yearlong journey around the world—all alone. Eat, Pray, Love is the absorbing chronicle of that year. Her aim was to visit three places where she could examine one aspect of her own nature set against the backdrop of a culture that has traditionally done that one thing very well. In Rome, she studied the art of pleasure, learning to speak Italian and gaining the twenty-three happiest pounds of her life. India was for the art of devotion, and with the help of a native guru and a surprisingly wise cowboy from Texas, she embarked on four uninterrupted months of spiritual exploration. In Bali, she studied the art of balance between worldly enjoyment and divine transcendence. She became the pupil of an elderly medicine man and also fell in love the best way—unexpectedly.

An intensely articulate and moving memoir of self-discovery, Eat, Pray, Love is about what can happen when you claim responsibility for your own contentment and stop trying to live in imitation of society’s ideals. It is certain to touch anyone who has ever woken up to the unrelenting need for change.

Sorting by
  • 3

    Non mi ha entusiasmato

    Pensavo inizialmente di dare 2 stelle a questo libro, la prima parte sull'Italia è stata solo l'inserimento di luoghi comuni, descritti anche in malomodo e confuso. La parte sul viaggio "spirituale" è ...continue

    Pensavo inizialmente di dare 2 stelle a questo libro, la prima parte sull'Italia è stata solo l'inserimento di luoghi comuni, descritti anche in malomodo e confuso. La parte sul viaggio "spirituale" è stato già piu carino, ma niente di entusiasmante (solo epr questo motivo ho dato una stella in più), finale banale e scontato

    said on 

  • 4

    Un libro bastante interesante. Un viaje tanto por la geografía física como por la interior.
    Y a pesar de que también durante todo ese tiempo cuenta cosas tristes, las cuenta con algún punto de humor. ...continue

    Un libro bastante interesante. Un viaje tanto por la geografía física como por la interior.
    Y a pesar de que también durante todo ese tiempo cuenta cosas tristes, las cuenta con algún punto de humor.

    said on 

  • 4

    Una coccola

    A me il libro è piaciuto molto. Non mi stancherò mai di ripetere che ogni libro ha un suo momento, se solo lo avessi letto 2 anni, quando l'ho acquistato, sicuramente non sarei nemmeno arrivata a metà ...continue

    A me il libro è piaciuto molto. Non mi stancherò mai di ripetere che ogni libro ha un suo momento, se solo lo avessi letto 2 anni, quando l'ho acquistato, sicuramente non sarei nemmeno arrivata a metà della storia. Invece, oggi, l'ho amato molto. Il libro è stata una coccola.

    Blog: https://shelfofwords.wordpress.com/2017/02/23/mangia-prega-ama/

    said on 

  • 1

    w l'italia vista dagli americani???

    un'accozzaglia di: luoghi comuni su Italia e italiani, banalità trite e ritrite sulla meditazione, lo yoga e co. ( credo che l'autrice si sia limitata a fare copia e incolla da Wikipedia, ancora di sa ...continue

    un'accozzaglia di: luoghi comuni su Italia e italiani, banalità trite e ritrite sulla meditazione, lo yoga e co. ( credo che l'autrice si sia limitata a fare copia e incolla da Wikipedia, ancora di salvezza dei tempi moderni) con, naturalmente, l'immancabile storia d'amore finale..in una parola? inutile. fortunatamente comprato ad 1 euro al mercatino...era meglio utilizzarlo per un caffè :)

    said on 

  • 5

    Bella storia di un bel percorso personale. Soprattutto l'ultima parte è ricca di pensieri che meritano di essere messi nella raccolta delle "citazioni citabili". Mi ha molto emozionato e arricchito! ...continue

    Bella storia di un bel percorso personale. Soprattutto l'ultima parte è ricca di pensieri che meritano di essere messi nella raccolta delle "citazioni citabili". Mi ha molto emozionato e arricchito!

    said on 

  • 5

    uno dei miei libri preferiti

    Che dire, è uno dei miei libri preferiti in assoluto.
    Un viaggio alla ricerca di se stessi, della fede, divertente, emozionante, allegro, triste.
    Un viaggio di rinascita. Leggendolo sembra davvero di ...continue

    Che dire, è uno dei miei libri preferiti in assoluto.
    Un viaggio alla ricerca di se stessi, della fede, divertente, emozionante, allegro, triste.
    Un viaggio di rinascita. Leggendolo sembra davvero di entrare nel libro, di intraprendere questo viaggio con la protagonista.
    Un libro da leggere almeno una volta nella vita, con un significato profondo che ti lascia dentro tantissime emozioni.

    said on 

Sorting by
Sorting by