Edipo re

di | Editore: Carocci
Voto medio di 888
| 60 contributi totali di cui 59 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Testo greco a fronte.
Ha scritto il 20/04/17
Certo, ci vuole un po' per abituarsi (o riabituarsi) al linguaggio dei classici. Certo, bisogna tenere in considerazione le differenze tra oggi e allora. Certo, non è narrativa. Ma è certo anche che ci sono storie immortali.
  • Rispondi
Ha scritto il 17/02/17
classicamente classico intramontabile
c'è il dramma che si dipana con una serie di flashback a uso e consumo del pubblico, edipo ci tiene alla verità, la vuole conoscere... classico come the wall dei pink, the end dei doors... che la verità se la vuoi conoscere è sempre a tuo ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 18/06/16
Edipo re
Edipo re è la tragedia. Da leggere e rileggere, assaporando ogni singola parola. Spesso oltre qualsiasi possibile categorizzazione. Edipo re è l'uomo.
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 30/04/16
SPOILER ALERT
Colpevole o innocente? Sconfitto o vincitore? Gli interrogativi posti 2.500 anni fa con cui ci confrontiamo ancora oggi
Leggere l’Edipo Re di Sofocle significa toccare con mano quanto la nostra civiltà, con tutte le sue contraddizioni, sia debitrice – nei suoi tratti fondamentali – della cultura ellenica. Questa tragedia, non a caso uno dei capolavori assoluti ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 16/08/15
Se dev'essere una tragedia...
Condensare tante disgrazie insieme non è semplice.
Sofocle lo fa in modo perfetto, soffermandosi sull'aspetto psicologico di ogni singolo personaggio coinvolto nel dramma.
Un classico immortale.
  • 2 mi piace
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 31, 2016, 10:08
Bibliioteca Provinciale Matera
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi