Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Educazione di una canaglia

By Edward Bunker

(1827)

| Paperback | 9788806156985

Like Educazione di una canaglia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

La "iena" Bunker, il Mr. Blue di Tarantino, il consulente di De Niro sul set di "Heat", l'autore di noir preferito da Ellroy racconta i primi trent'anni della sua esistenza, dentro e fuori la galera, testa e cuore divisi fra crimine e scrittura, rovi Continue

La "iena" Bunker, il Mr. Blue di Tarantino, il consulente di De Niro sul set di "Heat", l'autore di noir preferito da Ellroy racconta i primi trent'anni della sua esistenza, dentro e fuori la galera, testa e cuore divisi fra crimine e scrittura, rovina e salvezza.

147 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    leggi i suoi libri e quasi non ci credi...romanzi dici...poi leggi la sua vita e forse forse un dubbio ti viene...vi innamorerete delle sue prose

    Is this helpful?

    Belin said on Oct 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sono stato a meno di mezzo metro dall'uomo ritratto in questa foto segnaletica, ho il suo autografo sui miei libri, l'ho ascoltato raccontare con voce rauca la sua incredibile storia di sofferenza e riscatto. Ho letto quello che ha scritto. Cosa vole ...(continue)

    Sono stato a meno di mezzo metro dall'uomo ritratto in questa foto segnaletica, ho il suo autografo sui miei libri, l'ho ascoltato raccontare con voce rauca la sua incredibile storia di sofferenza e riscatto. Ho letto quello che ha scritto. Cosa volere di più.
    Questo libro è la sua autobiografia ed è un romanzo sulla lotta per la vita come ce ne sono pochi. Va solo letto e apprezzato.

    Is this helpful?

    Ale1680 said on Sep 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Può sembrare assurdo, lo so, ma mi pare di non aver mai abbastanza tempo per dedicarmi alle mie letture personali. Sono convinto che chi non legge resta uno stupido. Anche se nella vita sa destreggiarsi, il fatto di non ingerire regolarmente parole s ...(continue)

    Può sembrare assurdo, lo so, ma mi pare di non aver mai abbastanza tempo per dedicarmi alle mie letture personali. Sono convinto che chi non legge resta uno stupido. Anche se nella vita sa destreggiarsi, il fatto di non ingerire regolarmente parole scritte lo condanna ineluttabilmente all'ignoranza, indipendentemente dai suoi averi e dalle sue attività.

    Is this helpful?

    Gala said on Sep 3, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante

    Prima lettura di Bunker. Illuminante su alcuni passaggi (dai 4 anni lo stato gli dichiara guerra - Fratelli di Soledad).

    Is this helpful?

    Batou70 said on Aug 20, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dopo aver letto "Come una bestia feroce", che è un romanzo molto bello anche se con qualche difetto di gioventù, sono rimasto un po' deluso. Più che a scrivere un'autobiografia onesta l'autore sembra interessato a coltivare la leggenda dello scrittor ...(continue)

    Dopo aver letto "Come una bestia feroce", che è un romanzo molto bello anche se con qualche difetto di gioventù, sono rimasto un po' deluso. Più che a scrivere un'autobiografia onesta l'autore sembra interessato a coltivare la leggenda dello scrittore maledetto e dopo un po' l'esercizio diventa stucchevole. Quando, come nel capitolo su Folsom, Bunker si limita a raccontare una storia, invece di costruirsi un monumento, la lettura ne beneficia moltissimo.
    In più ci sono chiare carenze di editing, come ripetizioni, contraddizioni e errori vari. Sarà colpa mia ma non mi ha convinto molto, mi è sembrato un'operazione commerciale non troppo rispettosa dei lettori.

    Is this helpful?

    Andrea Ferrero said on Jun 7, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book