Educazione siberiana

Voto medio di 4362
| 773 contributi totali di cui 719 recensioni , 53 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La vita di un ragazzo siberiano educato da un'intera comunità criminale a diventare una contraddizione vivente, e cioè un «criminale onesto». Le avventure di strada, le giornate al fiume, gli scontri tra adolescenti guerrieri. E soprattutto il sapere ...Continua
Irene :)
Ha scritto il 30/09/18
Educazione Siberiana
Anche se per vari motivi ci ho messo molto a leggerlo, è un ottimo specchio per chi vuole conoscere una cultura criminale. Quello che Kolima racconta è una descrizione romanzata (non pensiate che non ci sia del romanzato, per favore) per far conoscer...Continua
Ctr biblioteca
Ha scritto il 15/09/18
POSIZIONE LIBRERIA

NA63

Lore
Ha scritto il 16/07/18
Sono rimasta delusa da questo libro, forse per le grandi aspettative che riponevo in esso. Per carità, la storia è molto coinvolgente, è sempre molto interessante conoscere vite e culture diverse dalle nostre e dissento da tutta la polemica fatta int...Continua
Mary P_Stark75
Ha scritto il 30/04/18
Per ora non riesco a terminarlo. Sarebbe scritto anche bene, ma le parole "criminale" e "siberiana" sono ripetute così tante volte da renderle quasi fastidiose, dopo un po'. Spero di riuscire a riprenderlo più avanti, quando mi sarà passato questo "...Continua
Mimì
Ha scritto il 08/11/17
L'ho letto per motivi politici, in previsione di incontrare o presto o tardi l'autore senza fare una figuraccia, ed all'inizio credevo fosse un mattone o, peggio ancora, un altro Buscaroli (nel senso di una storia terribile, non che fosse scritta mal...Continua

Ivan
Ha scritto il Oct 29, 2018, 22:05
Una volta, mentre eravamo a pesca, parlavamo proprio di felicità. A un certo punto, lui mi ha chiesto: - Guarda gli animali, secondo te loro ne sanno qualcosa della felicità? - Beh, penso che anche gli animali ogni tanto si sentono tristi o felici, s...Continua
Pag. 67
Ivan
Ha scritto il Oct 29, 2018, 21:55
«Chi vuole troppo è un pazzo, perché un uomo non può possedere più di quello che il suo cuore riesce ad amare. Tutti vogliono fare affari, vedere le loro famiglie felici e far crescere i propri figli nel bene e nella pace: questo è giusto, solo così...Continua
Pag. 58
Timoria...
Ha scritto il Dec 11, 2016, 15:43
Ma come mai vanno tutti in America dicendo che cercano la libertà? I nostri antenati si sono rifugiati nel bosco, in Siberia, mica sono andati in America. E poi perché fuggire dal regime sovietico per finire in quello americano? Sarebbe come se un u...Continua
Perlina
Ha scritto il Aug 27, 2016, 15:37
"Chi vuole troppo è un pazzo, perché un uomo non può possedere più di quello che il suo cuore riesce ad amare. Tutti vogliono fare affari, vedere le loro famiglie felici e far crescere i propri figli nel bene e nella pace: questo è giusto, solo così...Continua
Pag. 58
Mauro Baca
Ha scritto il Sep 03, 2015, 09:06
«Che vita mi tocca fare, - un modo di dire ebraico, che loro attaccano dappertutto, - siete di nuovo qui a rompere i coglioni...» Quello era il suo modo di darci il benvenuto, in fondo ci voleva un casino di bene a tutti quanti.
Pag. 126

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 13:52
853.92 LIL 17048 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi