Ein herzzerreissendes Werk von umwerfender Genialitaet. Eine wahre Geschichte

By

Verleger: Kiepenheuer & Witsch

3.7
(3019)

Language: Deutsch | Number of Seiten: 490 | Format: Others | In einer anderen Sprache: (Andere Sprachen) English , Danish , Italian , French , Dutch , Spanish , Czech , Portuguese

Isbn-10: 3462036297 | Isbn-13: 9783462036299 | Publish date:  | Edition 1

Category: Biography , Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Do you like Ein herzzerreissendes Werk von umwerfender Genialitaet. Eine wahre Geschichte ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Anmeldung kostenlos
Buchbeschreibung
Sorting by
  • 4

    TRE AGGETTIVI per descriverlo: esplosivo, adrenalinico, dolce-amaro.

    DUE FRASI per commentarlo:
    Il primo, indimenticabile, romanzo di Eggers che essendo totalmente autobiografico agguanta il letto ...weiter

    TRE AGGETTIVI per descriverlo: esplosivo, adrenalinico, dolce-amaro.

    DUE FRASI per commentarlo:
    Il primo, indimenticabile, romanzo di Eggers che essendo totalmente autobiografico agguanta il lettore fino all'ultima spericolata discesa di un toboggan vertigginoso.
    La trama è presto detta: il protagonista ventenne diventa tutore del fratello di otto anni dopo la perdita di entrambi i genitori ed insieme ricercano un totale assoluto riscatto della loro esistenza in California.

    UNA CITAZIONE per ricordarlo: “Ma adesso eccoci qui, ogni giorno caldo ma non troppo, intriso di sole, di possibilità, di opportunità, e mentre beviamo il nostro cappuccio e mangiamo il nostro cibo messicano, fingendo di non fare caso agli alti, seduti sull'erba rigogliosa di questo parco con i nostri amici, tutti noi, almeno in questo preciso momento delle nostre vite, abbiamo la sensazione di trovarci nel centro incandescente del mondo, e ci pare che qui qualcosa sta succedendo e che per usare un'altra metafora, stiamo cavalcando un'onda, una grossa onda - vabbè, ovviamente non troppo grossa come quelle delle Hawaii che uccidono la gente sulla barriera ..."

    CONSIGLIATO A: chi, come me, ha sentito tanto parlare di Eggers e vuole partire con il primo romanzo-simbolo della sua forsennato scrittura creativa.

    gesagt am 

  • 2

    superfluo....

    Volevo leggere questo libro da molto tempo e probabilmente le aspettative erano troppo alte. L'inizio é folgorante, doloroso... Purtroppo poi l'autore si perde in una serie di vicende inutili e noiosi ...weiter

    Volevo leggere questo libro da molto tempo e probabilmente le aspettative erano troppo alte. L'inizio é folgorante, doloroso... Purtroppo poi l'autore si perde in una serie di vicende inutili e noiosissime... Metà libro si poteva evitare. Peccato.

    gesagt am 

  • 4

    Ho letto questo libro perché indicato come un must read del nuovo millennio. L'ho trovato coinvolgente, autentico e intenso, ma anche ironico in alcuni passaggi, nel racconto degli eventi luttuosi e i ...weiter

    Ho letto questo libro perché indicato come un must read del nuovo millennio. L'ho trovato coinvolgente, autentico e intenso, ma anche ironico in alcuni passaggi, nel racconto degli eventi luttuosi e impegnativi della vita del protagonista. Una vicenda con contorno di altri fatti e situazioni, che hanno il demerito di annacquare e stiracchiare un libro che sarebbe bastato della metà. Le 4 stelle vanno alla qualità descrittiva e narrativa dei primi.

    gesagt am 

  • 3

    Questa non è un'opera di fiction anche se a tratti potrebbe sembrarlo. Dave Eggers a 22 anni perse a pochi mesi di distanza entrambi i genitori, in accordo con i due fratelli più grandi Beth e Bill sa ...weiter

    Questa non è un'opera di fiction anche se a tratti potrebbe sembrarlo. Dave Eggers a 22 anni perse a pochi mesi di distanza entrambi i genitori, in accordo con i due fratelli più grandi Beth e Bill sarà lui a prendersi cura del fratello Toph di 8 anni, diventandone tutore legale e trasferendosi con lui in California. Il romanzo è quindi il racconto di questa perdita, del trasferimento, dell'accudimento di Toph e del tentativo di creare una rivista di successo. Perfetto esempio di realismo isterico il romanzo racconta nei dettagli i processi mentali di Dave alle prese con un ego alquanto sviluppato, un certo infantilismo, la paura per le nuove responsabilità e ovviamente il dolore della perdita. A tratti quasi irritante alcuni passaggi sono però di un lirismo e di una delicatezza sorprendenti. Dave amava i suoi genitori, adora il suo fratellino ma sa già che prima o poi scriverà di tutto questo e forse se ne vergogna un po'.

    gesagt am 

  • 4

    C'è poco da dire. Per me Eggers è veramente un formidabile genio... dalla prefazione, lunga e complessa, alla vita che conduce, in seguito alla morte di entrambi i genitori. Il fratello, la sorella, l ...weiter

    C'è poco da dire. Per me Eggers è veramente un formidabile genio... dalla prefazione, lunga e complessa, alla vita che conduce, in seguito alla morte di entrambi i genitori. Il fratello, la sorella, le difficoltà... e sempre quella sensazione di speranza, che ti accompagna fino all'ultima pagina. Io questo libro l'ho adorato....

    Da ricordare: la scena del furto in spiaggia.

    gesagt am 

Sorting by
Sorting by