El-Alamein

Voto medio di 13
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tra il mediterraneo e il Sahara, nei pressi di el-Alamein, nell'aututnno del 1942, da un lato i tedeschi e gli italiani diretti a Il Cairo, e dall'altro gli angloamericani. A guidare gli eserciti due grandi condottieri: la «volpe del deserto» Rommel ...Continua
Ha scritto il 14/05/12
* illeggibile
** insufficiente
*** sufficiente
**** DISCRETO
***** bello
****** ottimo
******* capolavoro
Visione unilaterale della battaglia, solo dal punto di vista inglese. Una cartina dettagliata del campo di
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/02/12
Non credo che il libro abbia bisogno di commenti o recensioni visto che è il più noto in assoluto, o quasi, sulla battaglia di el-Alamein per cui dico 2 cose. La prima, ovvia, è che essendo tutto incentrato sul fronte inglese è ovviamente parziale e ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 13/05/11
Tra il mediterraneo e il Sahara, nei pressi di el-Alamein, nell'aututnno del 1942, da un lato i tedeschi e gli italiani diretti a Il Cairo, e dall'altro gli angloamericani. A guidare gli eserciti due grandi condottieri: la «volpe del deserto» Rommel ...Continua
Ha scritto il 30/11/09
La battaglia di el-alamein vista dalla parte degli inglesi, ben scritto e con enormi spiegazioni sulla preparazione all'attacco ed alla logistica, veramente interessante e consigliato agli appassionati
Ha scritto il 19/03/09
Un esame della battaglia dal "lato" inglese.

I suoi pregi sono l'estremo dettaglio della descrizione delle operazioni e l'esame di alcune tecniche adottate per affrontare il passaggio dei campi minati. Inoltre sono rese efficacemente l'ambiente

I suoi pregi sono l'estremo dettaglio della descrizione delle operazioni e l'esame di alcune tecniche adottate per affrontare il passaggio dei campi minati. Inoltre sono rese efficacemente l'ambiente e l'atmosfera degli scontri.

Di contro, l'assenza di informazioni dal "lato" dell'Asse e l'estrema parzialità nell'esame delle operazioni. In particolare, Rommel appare come un ingenuo (e, pur non essendo una Volpe, non lo era affatto) e Montgomery un abilissimo stratega (e probabilmente non lo era, visto che in seguito non ha mai mostrato di esserlo).

Nessun voto: Bello sarebbe troppo ma CosìCosì troppo poco, maledizione delle stelline e dei voti in generale. ...Continua

  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi