Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El ángel más tonto del mundo

By Christopher Moore

(22)

| Mass Market Paperback | 9788498007114

Like El ángel más tonto del mundo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Falta una semana para Navidad, pero no todo el mundo es feliz en el pueblecito de Pine Cove (California). El pequeño Joshua Barker necesita con urgencia un milagro navideño. Y no es que esté moribundo, ni que su perro se haya escapado de casa: es que Continue

Falta una semana para Navidad, pero no todo el mundo es feliz en el pueblecito de Pine Cove (California). El pequeño Joshua Barker necesita con urgencia un milagro navideño. Y no es que esté moribundo, ni que su perro se haya escapado de casa: es que Josh ha visto cómo a Santa Claus le abrían la cabeza con una pala. Ahora solo anhela una cosa: que el viejo barbudo regrese de entre los muertos. Lo que no puede imaginar es que alguien esté escuchando sus plegarias... Aunque no destaque por ser, precisamente, el más listo de los ángeles.
Solo a una mente como la de Christopher Moore se le podría haber ocurrido una historia tan hilarante como esta. Sus novelas se convierten en superventas de The New York Times y se publican en más de una docena de países. El fenómeno de El ángel más tonto del mundo, al que los lectores anglosajones empujaron a las listas de bestsellers de forma progresiva, ha sido comparado con el de El curioso incidente del perro a medianoche, de Mark Haddon.

174 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Lettura sportiva...

    Sicuramente non siamo di fronte a un romanzone, ma due risate te le strappa e i personaggi sono divertenti...

    Is this helpful?

    Kodaira said on Jul 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Errato acquisto

    Un orrore, dovrò trovare qualcuno di antipatico a cui regalarlo......

    Is this helpful?

    Rnikrs said on Jul 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sempre divertente,irriverente e sarcastico il nostro Christopher Moore,anche se ho preferito "Il vangelo secondo Biff"

    Is this helpful?

    easyreader said on Jun 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sarà che con Chris Moore è stato un colpo di fulmine: dopo “Il vangelo secondo Biff” è entrato di diritto nel gruppo dei miei scrittori preferiti. Prima ancora che affrontassi le sue altre opere. Sarà che l'angelo stupido (Titolo originale: The Stupi ...(continue)

    Sarà che con Chris Moore è stato un colpo di fulmine: dopo “Il vangelo secondo Biff” è entrato di diritto nel gruppo dei miei scrittori preferiti. Prima ancora che affrontassi le sue altre opere. Sarà che l'angelo stupido (Titolo originale: The Stupidest Angel) protagonista di questo romanzo mi ha divertita come una pazza. Sarà che senza anticipare nulla della trama, posso dirvi che l’autore ha infilato alcune fra le mie creature preferite nella trama, dotandole di optional esilaranti. Fatto sta che non capisco proprio le numerose critiche a questo romanzo, perfettamente in linea con la genialità che contraddistingue l’ironico lavoro di Moore, e non mi capacito di come diversi lettori abbiano affermato di non essere riusciti ad andare avanti. Su anobii e altrove ho letto diversi commenti sul genere “Non sono proprio riuscito a finirlo”. Non me ne capacito: “Tutta colpa dell’angelo" è emblematico delle doti che rendono grandiosa la scrittura di Moore: ironia, personaggi memorabili, efficaci metafore che si fanno gioco dei vizi e delle ossessioni della società contemporanea, colpi di scena che trasformano un genere in un altro, spiazzando ed entusiasmando. Moore, inoltre, spesso incrocia storie e personaggi dei suoi romanzi in crossover che fanno impazzire i suoi lettori. Non saprei cos’altro chiedere, di più. La feroce satira sociale, il parziale revisionismo storico (a titolo ironico, s’intende) e l’originalità inserita anche negli argomenti più sfruttati, insieme alla consuetudine di prendere in prestito personaggi eventi o luoghi, mescolati da un romanzo all’altro, fanno andare in visibilio i lettori più fedeli di Moore. Io sono e rimango sicuramente fra questi.

    Is this helpful?

    Chiara said on May 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi aspettavo tutt'altro.
    Ironico sì, ma dell'ironia acre che mi rende perplessa e triste.
    Abbandonato.

    Is this helpful?

    Natascia said on Feb 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ottima favola comica e splatter per digerire il brasato e non farsi prendere dallo sconforto.

    Is this helpful?

    Incorporella said on Dec 31, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book