El último judío

By

4.0
(864)

Language: Español | Number of Pages: | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Catalan , German , Italian , French , Portuguese , Greek , Polish

Isbn-10: 8499183042 | Isbn-13: 9788499183046 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Paperback , Mass Market Paperback , Boxset

Category: Fiction & Literature , History , Travel

Do you like El último judío ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
El último judío toma como punto de partida la expulsión de los judíos en la España del siglo xv y como protagonista al joven Yonah Toledano.
Sorting by
  • 4

    Il medico di Saragozza

    Questo è il titolo italiano. I romanzi storici non rientrano tra le mie prime scelte ma questo è scritto benissimo e molto interessante anche a livello storiografico. Ricorda, con le dovute distanze, ...continue

    Questo è il titolo italiano. I romanzi storici non rientrano tra le mie prime scelte ma questo è scritto benissimo e molto interessante anche a livello storiografico. Ricorda, con le dovute distanze, nella linea narrativa il conte di Montecristo. Consigliato!

    said on 

  • 4

    E dopo tanti anni mi sono ritrovato a leggere un libro di Noah Gordon.
    Un romanzo storico molto ben scritto che mi ha catapultato indietro nel tempo di cinquecento anni in Ispagna. Bellissimi personag ...continue

    E dopo tanti anni mi sono ritrovato a leggere un libro di Noah Gordon.
    Un romanzo storico molto ben scritto che mi ha catapultato indietro nel tempo di cinquecento anni in Ispagna. Bellissimi personaggi vivi e presenti tra le pagine di questo libro purtroppo in edizione economica scritto con font troppo piccoli per la mia vista ormai in decadenza ma che, a parte questo, mi ha trascinato via da questa epoca per portarmi in quella da lui descritta...come ogni buon romanziere dovrebbe fare. Certo non un capolavoro...un buon libro ed è quello che di questi tempi non guasta.

    said on 

  • 4

    Il titolo, dalla traduzione piuttosto fantasiosa (l’originale è infatti “The Last Jew”, “L’ultimo ebreo”), vuole con tutta probabilità richiamare “Medicus” e finisce per fuorviare il lettore.
    “Il medi ...continue

    Il titolo, dalla traduzione piuttosto fantasiosa (l’originale è infatti “The Last Jew”, “L’ultimo ebreo”), vuole con tutta probabilità richiamare “Medicus” e finisce per fuorviare il lettore.
    “Il medico di Saragozza” racconta la storia di Jonah Toledano, ebreo spagnolo apprendista argentiere nella bottega di suo padre, e si apre con un delitto: il suo fratello maggiore viene ucciso mentre si appresta a consegnare un prezioso contenitore destinato ad accogliere una reliquia. La vicenda si snoda attraverso tanti anni, numerosi spostamenti e infiniti cambi di identità del protagonista, che solo verso la fine approderà alla carriera medica a cui si allude nel titolo e risolverà il mistero iniziale.
    Le continue svolte nella narrazione tengono più che viva l’attenzione del lettore e risultano in una storia avventurosa e dalle evoluzioni mai scontate.
    Unico neo: i personaggi talvolta sono bidimensionali, descritti un po’ freddamente, e finiscono per non lasciarsi ricordare facilmente.

    said on 

  • 4

    Las peripecias de los judíos que permanecieron en España después de la expulsión. Narra la hitoria de Yonah Toledano, un judío que contra todos los peligros se queda en españa llevando una doble vida ...continue

    Las peripecias de los judíos que permanecieron en España después de la expulsión. Narra la hitoria de Yonah Toledano, un judío que contra todos los peligros se queda en españa llevando una doble vida de judío de puertas para adentro y converso para el resto de la ciudad.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    A questo libro darei 3 stelline e mezzo!
    Da un lato, l'ho letto con piacere e mi sono affezionata al protagonista; la ricostruzione storica è curata e i personaggi ben tratteggiati. D'altro canto, tre ...continue

    A questo libro darei 3 stelline e mezzo!
    Da un lato, l'ho letto con piacere e mi sono affezionata al protagonista; la ricostruzione storica è curata e i personaggi ben tratteggiati. D'altro canto, tre quarti del libro sono una peregrinazione infinita del protagonista che impara mille lavori e, ovunque vada, incontra vecchie conoscenze o donne che gli si concedono.
    Il tema centrale della persecuzione degli Ebrei in Spagna è reso con intensità, ma, a mio parere, si capisce poco quale sia il vero senso religioso che prova il protagonista.
    Insomma, mi è piaciuto ma avrebbe potuto essere meglio:

    SPOILER SUL FINALE

    in un certo senso, mi ha deluso anche il finale rosa (il protagonista si sposa, vive felice e contento e ottiene la vendetta sugli antichi nemici senza muovere un dito, anzi mostrandosi addirittura pietoso!)... tutto va a posto nel giro di 20 pagine, ci mancava solo che Jonah ritrovasse, dietro casa, anche il fratello scomparso!

    said on 

  • 5

    Me ha gustado mucho el libro que, es un poco fantasiosos, todo le pasa a ėl, y muy de novela y best seller, pero, sigue siendo una historia agradable,que te anima a seguir leyendoy tedeja buen sabor d ...continue

    Me ha gustado mucho el libro que, es un poco fantasiosos, todo le pasa a ėl, y muy de novela y best seller, pero, sigue siendo una historia agradable,que te anima a seguir leyendoy tedeja buen sabor de boca. Muy recomendable

    said on 

  • 4

    Noah Gordon consigue hacer una buena recreación de lo que fue para muchos historiadores un tremendo error de nuestros afamados y ponderados Reyes Católicos: La expulsión radical de los judíos sefardie ...continue

    Noah Gordon consigue hacer una buena recreación de lo que fue para muchos historiadores un tremendo error de nuestros afamados y ponderados Reyes Católicos: La expulsión radical de los judíos sefardies.
    La novela nos narra las aventuras y desventuras de un personaje en constante huida, que no quiere renunciar a su cultura y sus principios.
    Un ser noble, que se busca la vida en una época y en un ambiente, en que la Santa Inquisición dominaba con tiranía y mano de hierro todos los caminos y condados de nuestra liberada península.
    A muchos entendidos en historia les puede resultar un poco vaga y superflua; pero para mí resultó un excelente entretenimiento.
    Me la tomé como lo que es: Una lectura ligera, amena y de evasión, con la que llenar determinados huecos y momentos.

    said on 

Sorting by