Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

El último catón

By

Publisher: Plaza & Janes

3.8
(2907)

Language:Español | Number of Pages: 489 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Italian , French , Portuguese , Catalan

Isbn-10: 8401328942 | Isbn-13: 9788401328947 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Paperback , Hardcover , Mass Market Paperback , eBook

Category: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Do you like El último catón ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Ladrones de reliquias, iglesias cristianas de Oriente y Occidente, una oscura hermandad religiosa y la Divina comedia de Dante Alighieri son las claves de esta trama fascinante en la que el misterio y la aventura se reúnen alrededor de la Historia.Bajo el suelo de Ciudad del Vaticano, encerrada entre códices en su despacho del Archivo Secreto, la hermana Ottavia Salina, paleógrafa de prestigio internacional, recibe el encargo de descifrar los extraños tatuajes aparecidos en el cadáver de un etíope: siete letras griegas y siete cruces. Junto al cuerpo se encontraron tres trozos de madera aparentemente sin valor. Todas las sospechas van encaminadas a que las reliquias pertenecen, en realidad, a la Vera Cruz, la verdadera cruz de Cristo.Acompañada por el profesor Boswell, un arqueólogo de Alejandría, y por el capitán de la Guardia Suiza vaticana, Kaspar Glauser- Röist, la protagonista deberá descubrir quién está detrás de la misteriosa desaparición de las reliquias en las iglesias de todo el mundo y vivirá una aventura llena de enigmas: siete pruebas basadas en los siete pecados capitlaes en las que Dante Alighieri y el Purgatorio de la Divina comedia parecen tener las llaves para abrir las puertas. Unas pruebas que les llevarán a siete ciudades -desde Roma a Antioquía, pasando por Rávena, Atenas, Jerusalén, Constantinopla y Alejandría- en un arriesgado y emocionante itinerario en el que tratarán de averiguar quién es el Último Catón.
Sorting by
  • 5

    Inaspettatamente bellissimo

    Premetto che non conoscevo l'autrice e l'ho comprato "di getto", ispirata solamente dal titolo, senza leggere nemmeno il retrocopertina: da appassionata di storia antica quale sono, un libro ambientat ...continue

    Premetto che non conoscevo l'autrice e l'ho comprato "di getto", ispirata solamente dal titolo, senza leggere nemmeno il retrocopertina: da appassionata di storia antica quale sono, un libro ambientato nella Roma antica che parlava di Catone mi sembrava un'ottima scelta.
    Immaginate quindi lo stupore quando, nel cominciare la lettura, mi sono accorta che non solo Roma antica non è quasi mai nominata, ma anche che il libro è ambientato ai giorni nostri. In Vaticano. E che la protagonista è una suora. E che....beh, non svelo altro. Leggetelo e non rimarrete scontenti...se non quando il libro sarà finito!!!! :-)

    said on 

  • 5

    Avvincente! Pieno di enigmi intriganti e prove di astuzia da superare. Sicuramente il libro migliore di Matilde Asensi! E uno dei più belli con il grande Dante!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    1

    Ridicolo

    Concordo in pieno con la recensione immediatamente precedente. Una trama da cartone animato e che dire della suora che rinnova i voti di anno in anno e guarda caso non li rinnova proprio nell'anno ne ...continue

    Concordo in pieno con la recensione immediatamente precedente. Una trama da cartone animato e che dire della suora che rinnova i voti di anno in anno e guarda caso non li rinnova proprio nell'anno nel quale incontrerà l'ammore. E poi non si capisce cosa c'entri ai fini del libro la famiglia mafiosa della protagonista. Gli ho dato due stelle ma forse bastava anche una

    said on 

  • 1

    eppure lo spunto era interessante
    invece è semplicemente un libro brutto, pedante nel nozionismo storico, adolescenziale nella storia d'amore, poco credibile nella gestione dei personaggi (una paleogr ...continue

    eppure lo spunto era interessante
    invece è semplicemente un libro brutto, pedante nel nozionismo storico, adolescenziale nella storia d'amore, poco credibile nella gestione dei personaggi (una paleografa che dice di avere odiato dante per quanto glielo avessero fatto studiare, ma non sa che catone l'uticense è il custode del purgatorio; un capitano della guardia svizzera che ignora che preghiera sia l'agnus dei...), ridicolo a tratti (tutti gli ascendenti della guardia svizzera che si somigliano, come nei cartoni animati!) ma soprattutto nel finale che è del tutto fuori genere
    peccato sia una che faccia fatica a piantare i libri, seppur mal scritti

    said on 

  • 3

    I tre protagonisti devono scoprire chi si cela dietro il furto di numerosi pezzi de "la vera croce" ,
    per farlo devono superare varie prove, con l'aiuto di Dante Alighieri e della sua Divina Commedia. ...continue

    I tre protagonisti devono scoprire chi si cela dietro il furto di numerosi pezzi de "la vera croce" ,
    per farlo devono superare varie prove, con l'aiuto di Dante Alighieri e della sua Divina Commedia.
    è stata una lettura piacevole e scorrevole;
    L'interesse per la risoluzione del mistero mi è rimasto vivo per tutto il libro,
    certi aspetti del finale sono un pò "spregiudicati" ma glie lo si può perdonare,
    è un libro che sicuramente consiglio.

    said on 

  • 5

    E' un libro che ho letto qualche anno fa, e che ho amato moltissimo. L’ Ultimo Catone è forse il libro piú brillante dell’ autrice. Questo libro si divora, in una maniera sorprendente, persino Dante è ...continue

    E' un libro che ho letto qualche anno fa, e che ho amato moltissimo. L’ Ultimo Catone è forse il libro piú brillante dell’ autrice. Questo libro si divora, in una maniera sorprendente, persino Dante è presentato in maniera chiara, ben integrato nel libro e in maniera molto leggibile.

    said on 

  • 4

    davvero particolare

    Non c'è che dire: ti avvince (specialmente la prima parte). D'ora in poi guarderò e leggerò Dante con occhi e sentimenti nuovi. Un percorso ricco, geniale, colto e mai noioso. E ti domandi seriamente ...continue

    Non c'è che dire: ti avvince (specialmente la prima parte). D'ora in poi guarderò e leggerò Dante con occhi e sentimenti nuovi. Un percorso ricco, geniale, colto e mai noioso. E ti domandi seriamente se in effetti non potrebbe essere andata proprio così. No, perché vi assicuro che tutto fila e tutto torna, insomma: non fa una grinza!

    said on 

Sorting by