Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El Abanico de Seda

By Lisa See

(90)

| Paperback | 9788498380521

Like El Abanico de Seda ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

En una remota provincia de China, las mujeres crearon hace siglos un lenguaje secreto para comunicarse libremente entre sí: el nu shu. Aisladas en sus casas y sometidas a la férrea autoridad masculina, el nu shu era su única vía de escape. Mediante s Continue

En una remota provincia de China, las mujeres crearon hace siglos un lenguaje secreto para comunicarse libremente entre sí: el nu shu. Aisladas en sus casas y sometidas a la férrea autoridad masculina, el nu shu era su única vía de escape. Mediante sus mensajes, escritos o bordados en telas, abanicos y otros objetos, daban testimonio de un mundo tan sofisticado como implacable. El año 2002, la autora de esta novela viajó a la provincia de Huan, cuna de esta milenaria escritura fonética, para estudiarla en profundidad. Su prolongada estancia le permitió recoger testimonios de mujeres que la conocían, así como de la última hablante de nu shu, la nonagenaria Yang Huanyi. A partir de aquellas investigaciones, Lisa See concibió esta conmovedora historia sobre la amistad entre dos mujeres, Lirio Blanco y Flor de Nieve.
Como prueba de su buena estrella, la pequeña Lirio Blanco, hija de una humilde familia de campesinos, será hermanada con Flor de Nieve, de muy diferente ascendencia social. En una ceremonia ancestral, ambas se convierten en laotong -«mi otro yo» o «alma gemela»-, un vínculo que perdurará toda la vida. Así pues, a lo largo de los años, Lirio Blanco y Flor de Nieve se comunicarán gracias a ese lenguaje secreto, compartiendo sus más íntimos pensamientos y emociones, y consolándose de las penalidades del matrimonio y la maternidad. El nu shu las mantendrá unidas, hasta que un error de interpretación amenazará con truncar su profunda amistad.
Escrita con la objetividad de un historiador y la pasión de un novelista, El abanico de seda es una ventana a un mundo asombroso, lejano y desconocido, un retrato vivo de la vida de unas mujeres extraordinarias que dejará en el lector, sin duda, una impresión difícil de olvidar.

307 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Material girl (chinese)

    Anto.: Più chiara di così si muore.

    - Mi verrebbe da dire amèn, ma sarei ottimista.

    Anto.: Le premesse ci sono tutte.
    Storia di Laotong (amiche giurate per 10.000 anni), di nü shu (la lingua scritta delle donne/amiche), di piedi benda ...(continue)

    Anto.: Più chiara di così si muore.

    - Mi verrebbe da dire amèn, ma sarei ottimista.

    Anto.: Le premesse ci sono tutte.
    Storia di Laotong (amiche giurate per 10.000 anni), di nü shu (la lingua scritta delle donne/amiche), di piedi bendati, e di segreti (ventaglio compreso).
    Di obbedienza "Obbedisci, obbedisci, obbedisci. E poi fa' ciò che vuoi." [pag. 241 - I doveri di una moglie]
    Di ruoli familiari.
    Di prestigi a cui non si vuole rinunciare.
    E di egoismi.

    Peccato per l'autrice (chinese di cognome).

    Come ascoltare Madonna cantata da Sally Yeh**, non so se rendo l'idea. Anzi, la rendo:

    金曲重溫: 葉蒨文 200度 1985

    http://www.youtube.com/watch?v=Dh9LkPsCzuc

    ** Una vecchia conoscenza di Nood. Che tra l'altro è datata '85, vedo e perciò a lui cara. :)

    p.s. Ah, c'è anche il film, liberamente tratto da.
    Doppio merito a Wayne Wang, che ha saputo tagliare titolo (senza fare torto a nessuna delle protagoniste) e storia.

    http://www.youtube.com/watch?v=WXaAqf1PHys

    - Oggi sei dolce, vedo.

    Anto.: Ma perchè non mi dici mai, chessò, sei (fiore di) Luna, o chessò, Neve che vola (al secolo Maggie Cheung) o, chessò, uno di quei bellissimi e femminili nomi cinesi lì?!

    - Perchè sono guerriere dure a morire, quelle ragazze lì.

    Anto.: Aa-ah!
    Certo che però.. Jet Li; Hero; Senza Nome. Eh.

    - Non ti commento nemmeno, tAntoentusiasmo.

    Is this helpful?

    Anto. [capelli capelli] said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Leggere questo libro è come fare un viaggio, un viaggio nel tempo e nello spazio fino alla Cina del 1800, dove la vita del popolo era ordinata dalle convenzioni sociali e dal rapporto con gli spiriti.
    Lisa See ci fa vivere questo viaggio attraverso g ...(continue)

    Leggere questo libro è come fare un viaggio, un viaggio nel tempo e nello spazio fino alla Cina del 1800, dove la vita del popolo era ordinata dalle convenzioni sociali e dal rapporto con gli spiriti.
    Lisa See ci fa vivere questo viaggio attraverso gli occhi di una bambina, che diventa una donna ed infine di un'anziana, ma ciò che rimane inalterato è solo l'apparenza, perché le difficoltà della vita costringeranno la protagonista a crescere e a fare scelte difficili.
    è un viaggio struggente, e per tutto il tempo si assapora nell'aria un forte odore di malinconia e rimpianto.

    Is this helpful?

    Alessandra Lana said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un mondo affascinante e terribile in cui la sofferenza fa così parte della vita da essere considerata necessaria e auspicabile. Un mondo così incredibile da poter essere considerato assolutamente e senza ombra di dubbio vero. Un libro che consiglio p ...(continue)

    Un mondo affascinante e terribile in cui la sofferenza fa così parte della vita da essere considerata necessaria e auspicabile. Un mondo così incredibile da poter essere considerato assolutamente e senza ombra di dubbio vero. Un libro che consiglio per riflettere sui condizionamenti culturali, e per non dimentica di cosa gli uomini e le donne sono capaci di fare e di pensare.

    Is this helpful?

    Fragucc said on Aug 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questa è la delicata storia di un'amicizia: due bambine, due ragazze, due donne, legate dal più potente dei vincoli, quello di laotong, che non significa semplicemente essere migliori amiche per la vita, ma essere "vecchie se stesse". Il ricon ...(continue)

    Questa è la delicata storia di un'amicizia: due bambine, due ragazze, due donne, legate dal più potente dei vincoli, quello di laotong, che non significa semplicemente essere migliori amiche per la vita, ma essere "vecchie se stesse". Il ricongiungimento di due metà di una precedente vita, che nel processo di reincarnazione si è scisso in due esistenze. Due corpi, ma un solo nucleo. Due anime gemelle.
    La maggior parte delle persone passa una vita intera alla ricerca della propria anima gemella: che sia una sorella, un'amica, un(a) compagno(/a).
    Ma quand'anche riuscissimo a ritrovare la nostra metà perduta, ciò non implicherebbe una coesistenza perfetta: come i conflitti interiori, quante volte noi stessi, le nostre parole, le nostre azioni, sono motivo di sofferenza per l'altro? Quante volte ci lasciamo guidare da una mentalità troppo maschile, giudicando ed esortando a seguire le regole convenzionali anziché comprendere le sofferenze e accettare i difetti?
    Questa è la delicata storia di un amore: due metà ritrovate, cresciute insieme, che si allontanano senza separarsi, che litigano e umiliano l'altra, ma che alla fine ritrovano gli stessi passi sul sentiero della vita.

    Is this helpful?

    Giusi said on Jun 13, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    MUCHO MEJOR QUE MEMORIAS DE UNA GHEISA

    En 1823 los ancestrales rituales chinos marcaban la vida de toda persona, sus miserias, supersticiones , honorabilidad y fortuna aparte de decidir lo su origen económico y su ascendente en el calendario chino lo determinaran la capacidad de sufrimien ...(continue)

    En 1823 los ancestrales rituales chinos marcaban la vida de toda persona, sus miserias, supersticiones , honorabilidad y fortuna aparte de decidir lo su origen económico y su ascendente en el calendario chino lo determinaran la capacidad de sufrimiento ,su discreción,su respeto a las tradiciones y unos atractivos pies de 7 cms de longitud.-Lirio Blanco nace en una familia humilde,como niña no vale nada pero si se le deforman los pies podrá conseguir un marido de alta posición y si tiene un hijo varón podrá entonces merecer respeto.Una vida triste y gris que desde la perspectiva infantil resulta misteriosa e intrigante en una ambiente estricto y sin cariño.

    Is this helpful?

    pilymas said on May 20, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection