Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

El Palacio de la Medianoche

By

Publisher: Rayo

3.3
(4208)

Language:Español | Number of Pages: 336 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Catalan , Italian , English , Dutch , Polish , Portuguese

Isbn-10: 0061724343 | Isbn-13: 9780061724343 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Mass Market Paperback , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like El Palacio de la Medianoche ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 2

    Pensavo fosse un libro serio...

    Sono rimasta piuttosto delusa da questo libro, avendolo sempre visto in libreria tra i vari bestseller e libri per adulti non pensavo certo si trattasse di un libro per ragazzi e di una storia così banale...Ci sono rimasta malissimo. Il racconto mischia un pò di fantasy con una storiella di "avve ...continue

    Sono rimasta piuttosto delusa da questo libro, avendolo sempre visto in libreria tra i vari bestseller e libri per adulti non pensavo certo si trattasse di un libro per ragazzi e di una storia così banale...Ci sono rimasta malissimo. Il racconto mischia un pò di fantasy con una storiella di "avventura", sinceramente la trama era piuttosto scontata e non ho avuto difficoltà a indovinare la vera identità dell'antagonista, era tutto veramente troppo prevedibile. Il finale poi l'ho trovato assolutamente deludente.
    Non è un brutto libro, per carità, ma andrebbe segnalato il fatto che si tratta tutto sommato di narrativa per ragazzi, che per un adulto può risultare noiosa e banale.

    said on 

  • 1

    Lettura godibile, solito "libretto" di Zafon che unisce mistero e sovrannaturale, ma non coinvolge e non lascia niente.
    Purtroppo ho sempre davanti quel gran libro che è l'ombra del vento. E in confronto a quello, il palazzo della mezzanotte impallidisce.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    Letto in una mattinata, letteralmente divorato, eppure non mi ha lasciato molti stimoli. Ho avuto l'impressione che fosse molto vicino, per quanto riguarda la trama e i personaggi, a "Marina" nonchè a "L'ombra del vento": Non vedo più l'originalità nell'inserire come antagonista un personaggio ch ...continue

    Letto in una mattinata, letteralmente divorato, eppure non mi ha lasciato molti stimoli. Ho avuto l'impressione che fosse molto vicino, per quanto riguarda la trama e i personaggi, a "Marina" nonchè a "L'ombra del vento": Non vedo più l'originalità nell'inserire come antagonista un personaggio che inizialmente viene presentato come spietato e poi, nel finale, riesce a suscitare addirittura pena e compassione nel lettore.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    Io amo Zafon, i suoi libri sono da sempre nella mia top 10. Proprio per questo "il palazzo della mezzanotte" è stata una grandissima, enorme delusione. La parte che mi ha lasciata più perplessa è stato il finale...cioè no, davvero? Spiegatemi come si può costruire un libro intero sulla vendetta d ...continue

    Io amo Zafon, i suoi libri sono da sempre nella mia top 10. Proprio per questo "il palazzo della mezzanotte" è stata una grandissima, enorme delusione. La parte che mi ha lasciata più perplessa è stato il finale...cioè no, davvero? Spiegatemi come si può costruire un libro intero sulla vendetta di uno spirito maligno assetato di sangue e morte a cui alla fine basta uno sguardo (uno sguardo!) per cambiare idea e diventare buono e giusto?!? Non capisco...non ha senso! Per non parlare della scena del serpente... ma scusatemi, che bisogno c'era del sacrificio? non si poteva semplicemente lanciare un urlo di avvertimento visto che la ragazza ha avuto tutto il tempo di correre, strattonare e infilare la mano? Cosa mi sono persa? Ho trovato ENORMI limiti alla logicità della trama... la nota positiva è però la bellezza delle descrizioni di Zafon che non si smentisce a sa creare un'atmosfera unica e surreale, che per fortuna prescinde dagli eventi senza senso che ospita!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Misterioso, intrigante, bel racconto. C'è un bell'equilibrio tra descrizioni, azione e dialoghi, la lettura risulta quindi scorrevole. Il finale è un po' frettoloso secondo me... Quando lo spettro "torna" ad essere padre è risolto troppo velocemente e si perde il senso e il motivo. Comunque riman ...continue

    Misterioso, intrigante, bel racconto. C'è un bell'equilibrio tra descrizioni, azione e dialoghi, la lettura risulta quindi scorrevole. Il finale è un po' frettoloso secondo me... Quando lo spettro "torna" ad essere padre è risolto troppo velocemente e si perde il senso e il motivo. Comunque rimane una lettura carina e leggera :)

    said on 

Sorting by