Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El asesinato de Roger Ackroyd

By Agatha Christie

(112)

| Paperback | 9788496246812

Like El asesinato de Roger Ackroyd ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Roger Ackroyd, viudo y terrateniente, aparece con una daga tunecina clavada en la espalda. Es la tercera muerte sospechosa en poco más de un año. En King´s Abbot se respira inquietud y sospecha. Por suerte, el nuevo vecino -un apacible jubilado de or Continue

Roger Ackroyd, viudo y terrateniente, aparece con una daga tunecina clavada en la espalda. Es la tercera muerte sospechosa en poco más de un año. En King´s Abbot se respira inquietud y sospecha. Por suerte, el nuevo vecino -un apacible jubilado de origen belga y espectacular bigote- abandona el relajante cultivo de calabacines para resolver el caso. El asesinato de Roger Ackroyd dio a Agatha Christie fama internacional.

325 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non ho (più) l'età

    Mamma mia che due coglioni. Sicuramente un capolavoro ma ho perso completamente il gusto di leggere un classico: virgole, paroloni, soggetti ogni venti secondi, nomi ripetuti trecento volte.

    Il *congegno* della trama è perfetto, mi inchino, ma libro ...(continue)

    Mamma mia che due coglioni. Sicuramente un capolavoro ma ho perso completamente il gusto di leggere un classico: virgole, paroloni, soggetti ogni venti secondi, nomi ripetuti trecento volte.

    Il *congegno* della trama è perfetto, mi inchino, ma libro non per me.

    Is this helpful?

    Poddeddu said on Jul 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Assolutamente uno dei più geniali romanzi gialli che io abbia mai letto. La Christie mi ha preso in giro dall'inizio alla fine. Ed è stata una goduria.

    Is this helpful?

    SoulMeetsBody said on Jul 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    The Murder of Roger Ackroyd (1926)

    L'abilità della Christie nell’escogitare simili stratagemmi è eccezionale, nonostante la discutibile correttezza nel presentare onestamente tutti gli indizi al lettore. In questo senso Ellery Queen o John Dickson Carr le sono sicuramente superiori. E ...(continue)

    L'abilità della Christie nell’escogitare simili stratagemmi è eccezionale, nonostante la discutibile correttezza nel presentare onestamente tutti gli indizi al lettore. In questo senso Ellery Queen o John Dickson Carr le sono sicuramente superiori. Eppure i suoi raggiri incantano e farsi imbrogliare da lei è un gioco a volte molto piacevole. Questo romanzo, tra quelli che ne hanno consacrato giustamente la fama per la spettacolare soluzione finale, è esemplare della sua consumata abilità di simpatica imbrogliona. La trovata resta comunque notevole.

    Is this helpful?

    VittorioC said on Jun 18, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Davvero strepitoso questo episodio, dal finale inaspettato che si rivela con un colpo di scena magistrale!!!

    La scrittura è fluida, la narrazione non si inceppa mai e tiene alta la curiosità del lettore, e poi magnifici sono i dialoghi tra il dott ...(continue)

    Davvero strepitoso questo episodio, dal finale inaspettato che si rivela con un colpo di scena magistrale!!!

    La scrittura è fluida, la narrazione non si inceppa mai e tiene alta la curiosità del lettore, e poi magnifici sono i dialoghi tra il dott. Sheffard e la sorella Caroline, di un umorismo tutto british.

    Is this helpful?

    Itaca said on Jun 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    purtroppo sapevo già la fine.

    Is this helpful?

    dhalgren said on Jun 5, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Come sempre valuto la Christie alla luce dell'epoca in cui compone le sue opere e ogni volta questo mi sorprende, e apprezzo il bello studio d' ambiente che realizza sempre con le sue vicende, ma il difetto che sempre noto in questa scrittrice, oss ...(continue)

    Come sempre valuto la Christie alla luce dell'epoca in cui compone le sue opere e ogni volta questo mi sorprende, e apprezzo il bello studio d' ambiente che realizza sempre con le sue vicende, ma il difetto che sempre noto in questa scrittrice, ossia celare indizi e basare la soluzione su informazioni "estranee" per impedire al lettore di arrivare, se non quando lo decide lei, alla soluzione, anche qui non manca.

    Is this helpful?

    Bludaniela said on Jun 4, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book