Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El cuento número trece

By Diane Setterfield

(52)

| Mass Market Paperback | 9788499081069

Like El cuento número trece ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Margaret Lea no sabía mucho sobre Vida Winter. Aunque, dado el carácter hermético de la escritora, poco o nada era lo que el común de los mortales sabía de ella. Margaret, sin embargo, conocía la existencia de un curioso libro de la autora con una do Continue

Margaret Lea no sabía mucho sobre Vida Winter. Aunque, dado el carácter hermético de la escritora, poco o nada era lo que el común de los mortales sabía de ella. Margaret, sin embargo, conocía la existencia de un curioso libro de la autora con una docena de relatos, cuyo decimotercer texto no era sino un error de cubierta y el único vestigio de un escrito que jamás había llegado a ver la luz: el cuento número trece. Una ausencia con un aura de leyenda, y, quizá, el motivo por el que Vida Winter se había decidido a hablar en el final de sus días.

1472 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Leggendo questo libro ho provato esattamente la stessa sensazione che ho avuto dopo aver visto il film "Il sesto senso": appena finito, capisci di doverlo leggere una seconda volta (e, nel caso del film, rivederlo) per apprezzare tutte le sfumature c ...(continue)

    Leggendo questo libro ho provato esattamente la stessa sensazione che ho avuto dopo aver visto il film "Il sesto senso": appena finito, capisci di doverlo leggere una seconda volta (e, nel caso del film, rivederlo) per apprezzare tutte le sfumature che ti sei perso la prima volta. Io apprezzo sempre un romanzo ben scritto: e questo, indipendentemente da qualche "ingorgo verbale", lo è.
    Nota a margine: data la mia affinità di letture con la protagonista del libro, Margaret Lea, ho preso spunto dai titoli che ripetutamente cita nel romanzo tra i suoi preferiti per acquistare un libro che, perdonatemi l'ignoranza, non conoscevo, cioè "La donna in bianco" di Wilkie Collins. Prossimamente sulla mia libreria di Anobii.

    Is this helpful?

    Agadir said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In una sola parola: magnifico!
    Questa è la storia di un amore; ma non come quello comune tra un uomo e una donna. E' un amore tra sorelle, di una famiglia. Quel legame così forte e indistruttibile come pochi ne esistono.
    Mi letteralmente tenuta incol ...(continue)

    In una sola parola: magnifico!
    Questa è la storia di un amore; ma non come quello comune tra un uomo e una donna. E' un amore tra sorelle, di una famiglia. Quel legame così forte e indistruttibile come pochi ne esistono.
    Mi letteralmente tenuta incollata alle pagine dall'inizio alla fine. I personaggi sono incantevoli e indimenticabili, la narrazione è fluida ma mai scontata, e la storia...oh, la storia.
    Beh, inutile dirvi tante cose, DOVETE leggerlo <3

    Is this helpful?

    ValeV said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tenía este libro en las estanterías desde el año 2007 ya que fue un regalo de navidad para mi madre y una vez leído por ella, me lo pasó a mi. Pero fueron pasando los años y no me animaba a pesar de las excelentes reseñas que había leído.

    La señora ...(continue)

    Tenía este libro en las estanterías desde el año 2007 ya que fue un regalo de navidad para mi madre y una vez leído por ella, me lo pasó a mi. Pero fueron pasando los años y no me animaba a pesar de las excelentes reseñas que había leído.

    La señora Winter, una famosa novelista decide contratar a Margaret para que escriba su autobiografía. Y Margaret apenas puede dar crédito ya que la señora Winter es famosa por inventarse truculentas historias, todas de ellas falsas para describir su pasado. A pesar de ello acepta y sin quererlo se verá implicada en una historia del pasado repleto de secretos que no siempre quieren ser descubiertos.

    Se encuentra narrada en primera persona, alternando capítulos narrados en tercera persona, al mismo tiempo que se va alternar entre el presente y el pasado de la señora Winter, lo que le da uina agilidad tremenda a la historia, aunque como casi siempre, me ha atraído más la historia del pasado que la del presente pero gracias a la narración tan cuidada de la autora, esta vez no ha sobresalido de forma tan acusada.

    Los personajes están descritos a la perfección por lo que los llegamos a conocer muy bien y la autora consigue sin apenas dificultad que nos introduzcamos en la historia.

    Y bueno he de decir que me ha gustado (es imposible decir que no), me ha entretenido y me ha tenido interesada en el misterio y los secretos que pueblan la novela peeeero aún así tampoco me ha parecido tan magnífica como para poner la nota máxima. No sé si por las altas expectativas o por el hecho de que este estilo de novelas se ha convertido en todo un fenómeno desde Kate Morton o que...pero no he conseguido conectar con la historia hasta tal grado de que me pareciera perfecta.
    Aún así, claro que la recomiendo.

    http://viajagraciasaloslibros.blogspot.com.es/

    Is this helpful?

    Lesincele said on Jul 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Non ce l'ho con gli amanti della verità, ma con la Verità stessa. Quale sostegno, quale consolazione nella Verità, a paragone di una storia? A che giova la Verità a mezzanotte, al buio, quando il vento ruggisce nel comignolo come un orso? Quando il ...(continue)

    "Non ce l'ho con gli amanti della verità, ma con la Verità stessa. Quale sostegno, quale consolazione nella Verità, a paragone di una storia? A che giova la Verità a mezzanotte, al buio, quando il vento ruggisce nel comignolo come un orso? Quando il lampo sprigiona ombre sulla parete della stanza e la pioggia bussa alla finestra con le sue lunghe unghie? No: quando paura e freddo ti immobilizzano a letto come una statua, non aspettarti che la scarna e ossuta Verità accora in tuo aiuto. Quello che ci vuole è il pingue conforto di una storia: sentirti placare, cullare dalla sicurezza di una bugia".

    E’ la storia di Margaret Lea, una giovane libraria di Cambridge che vive tra libri e misteri, tra romanzi e una smodata passione per le biografie letterarie.
    Un giorno Margaret riceve una strana lettera, in cui viene convocata nella residenza della più grande scrittrice d’Inghilterra, Vida Winter. La scrittrice è un personaggio enigmatico, fatto di misteri, che nasconde dei fantasmi nella sua vita, ormai prossima al suo percorso di vita, ha deciso di affidare tutti i suoi segreti da tempo sottotaciuti, ad una inesperta biografa, Margaret. Da sempre Vida si contraddistingueva per la sua timidezza, tantoché davanti ai media inventava di volta in volta una storia diversa di sé.
    Margaret è in dubbio, non si sente all’altezza del compito affidatogli, ma allo stesso tempo è affascinato da questa donna misteriosa.
    Nelle varie ricerche, e in particolare nella biblioteca paterna della donna trova una prima edizione di: “Cambiamento e disperazione, tredici racconti” di Vida Winter. Il libro ha tutta una sua genesi, in realtà i racconti sono dodici e non tredici come da titolo. Perché? E perché il libro dopo essere stato in commercio subito dopo è stato ritirato? Un caso che ha fatto della donna la sua fortuna.
    Convintasi a scoprire tutto sulla vita e i segreti di Vida si trasferisce nella tenuta nello Yorkshire, riuscendo così a far riaffiorare tutte le cose nascoste che con il tempo ormai aspettavano solo di essere disvelate.
    A metà tra il thriller con qualche elemento gotico, il libro sa bene intrattenere, anche se non mi ha entusiasmato moltissimo, anche perché forse avevo aspettative iniziali troppo alte provocate dal continuo passaparola dei lettori, che in questo caso si rivela mero chiacchiericcio.

    Is this helpful?

    Jack said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    有人像我一樣,為了把巷口簡餐店的限店內閱書看完(就是這一本),
    連三天晚上都去吃它家嗎?(直接去買一本看不是比較便宜? 我真的頭殼壞去.)

    傳記作家的家跟作家的舊家,就可以視為二段,作家的新家又是一段...
    這三個描述詳盡的家,帶起了全部的故事氛圍...

    Is this helpful?

    三十之上 said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Storia davvero bella, anche se inizialmente si fa un po' fatica a capire di cosa parli. Un romanzo avvincente che però trova difficoltà nel far entrare immediatamente il lettore nel vivo della storia. Consiglio di non demordere perché, anche se all'i ...(continue)

    Storia davvero bella, anche se inizialmente si fa un po' fatica a capire di cosa parli. Un romanzo avvincente che però trova difficoltà nel far entrare immediatamente il lettore nel vivo della storia. Consiglio di non demordere perché, anche se all'inizio può sembrare un po' noioso, andando avanti si riscatta completamente.

    Is this helpful?

    SofiaP said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book