Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El día antes de la felicidad

By Erri De Luca

(4)

| Hardcover | 9788467237191

Like El día antes de la felicidad ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

689 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La felicità era una verità e costava sangue.

    Is this helpful?

    Phaedra said on Sep 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    questo è ciò che si può definire un buon libro, la scrittura di De Luca è coinvolgente se pur semplice e chiara. primo libro con il quale mi approccio allo scrittore e già ho voglia di avventurarmi in altri suoi racconti.

    Is this helpful?

    Debora Marchesi said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo.
    La Napoli delle quattro giornate e un giovane ragazzo figlio della città, con un tutore come non se ne trovano più. Da leggere tutto d'un fiato.

    Is this helpful?

    Anga said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Meraviglia assoluta

    Che grande scrittura De Luca, semplice chiara e coinvolgente. Inizio a leggere questo libro per alleggerire un “mattone” letto i giorni (i mesi in realtà, gli anni) prima: ho iniziato alle 20.00 all’1.00 la lettura era stata completata chè non riusci ...(continue)

    Che grande scrittura De Luca, semplice chiara e coinvolgente. Inizio a leggere questo libro per alleggerire un “mattone” letto i giorni (i mesi in realtà, gli anni) prima: ho iniziato alle 20.00 all’1.00 la lettura era stata completata chè non riuscivo a interrompere prima.
    Ho conosciuto De Luca alla presentazione di “il turno di notte lo fanno le stelle”, a Napoli, e mi sono innamorato del suo modo di raccontare e raccontarsi, e di sentire la sua Napoli con l’occhio coinvolto ma allo stesso tempo in una maniera onesta e oggettiva (all’apparenza distaccato)come difficilmente si sente in giro: nella mia libreria devono esserci le sue opere al completo, mi son detto.
    All’inizio del libro, mi immergo nell’aria della città di Napoli con la sua bellezza e i suoi contrasti, come solo De luca sa fare; poi, poco alla volta, emerge il racconto che mi trascina nella storia ininterrottamente fino al termine.
    Il giovane protagonista è un nuovo “Arturo”, quello di morantiana memoria: trascorre la sua infanzia e giovinezza tra libri, sogni e avventure e piano piano cresce e conosce il suo corpo, la sessualità e l’amore.
    Solo i corteggiamenti descritti tra lo shakespiriano e il neomelodico mi hanno lasciato un po’ perplesso, ma alla fine la storia viaggia semplice che non te ne accorgi e anche le sdolcinatezze surreali sono perdonate dall’evolversi della storia .
    La scrittura è veloce e facile, l’atmosfera che ti viene trasmessa nel leggere è immediata: alla fine, resta la meraviglia di aver assistito a un racconto piacevole e intrigante e di aver respirato (che solo respirando si riesce realmente a interiorizzare) Napoli per un po’, e già questo basterebbe.

    Is this helpful?

    Joetarallo said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pura poesia. La storia di un ragazzo e del suo sogno di bambino vissuta attraverso le cose semplici e il rapporto schietto con l'uomo che si prende cura della sua anima, con lo sfondo di una Napoli appassionata e viscerale. Una scrittura che ti prend ...(continue)

    Pura poesia. La storia di un ragazzo e del suo sogno di bambino vissuta attraverso le cose semplici e il rapporto schietto con l'uomo che si prende cura della sua anima, con lo sfondo di una Napoli appassionata e viscerale. Una scrittura che ti prende dentro

    Is this helpful?

    Ida said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Don Gaetano è uomo tuttofare in un grande caseggiato della Napoli popolosa e selvaggia degli anni cinquanta: elettricista, muratore, portiere dei quotidiani inferni del vivere. Da lui impara il giovane chiamato "Smilzo", un orfano formicolante di pas ...(continue)

    Don Gaetano è uomo tuttofare in un grande caseggiato della Napoli popolosa e selvaggia degli anni cinquanta: elettricista, muratore, portiere dei quotidiani inferni del vivere. Da lui impara il giovane chiamato "Smilzo", un orfano formicolante di passioni silenziose. Don Gaetano sa leggere nel pensiero della gente e lo Smilzo lo sa, sa che nel buio o nel fuoco dei suoi sentimenti ci sono idee ed emozioni che arrivano nette alla mente del suo maestro e compagno. Scimmia dalle zampe magre, ha imparato a sfidare i compagni, le altezze dei muri, le grondaie, le finestre - a una finestra in particolare ha continuato a guardare, quella in cui, donna-bambina, è apparso un giorno il fantasma femminile. Un fantasma che torna più tardi a sfidare la memoria dei sensi, a postulare un amore impossibile. Lo Smilzo cresce attraverso i racconti di don Gaetano, cresce nella memoria di una Napoli (offesa dalla guerra e dall'occupazione) che si ribella - con una straordinaria capacità di riscatto - alla sua stessa indolenza morale..

    Erri De Luca ha il potere di trasformare storie drammatiche e di disagio in storie poetiche, rendendole leggere e ammantate di magia.
    Lo stile è ricco ed elegante e, per certi versi, stride con la classe sociale e la "napolitanità" dei personaggi, ma quanta poesia esce dalle pagine che scorrono velocissime e lasciano addosso il sapore dolce dei ricordi e di un riscatto possibile.

    "

    Is this helpful?

    Alisea said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book