Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El gran Gatsby

By Francis Scott Fitzgerald

(12)

| Paperback | 9788429761221

Like El gran Gatsby ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Ningú no coneixia ben bé qui era Gatsby. Alguns deien que havia estat espia dels alemanys durant la guerra del 14; d’altres, que estava emparentat amb una de les famílies reials d’Europa. Però ningú no l’avantatjava en la seva esplèndida hospitalitat Continue

Ningú no coneixia ben bé qui era Gatsby. Alguns deien que havia estat espia dels alemanys durant la guerra del 14; d’altres, que estava emparentat amb una de les famílies reials d’Europa. Però ningú no l’avantatjava en la seva esplèndida hospitalitat. Les festes més meravelloses teninen lloc en la seva superba mansió de Long Island. La ironia d’aquesta façana fabulosa era que ell l’havia bastida no pas per impressionar el món, els amics o l’esposa, sinó per impressionar una noia que ell havia estimat, una noia que era el seu somni, la seva il·lusió...

Triomf, seducció, joventut perpètua, enlluernament pels excessos foren també les constants en la vida de Francis Scott Fitzgerald, que amb El gran Gatsby (1926) va aconseguir la gran novel·la de l’era del jazz.

1731 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    STORIA DI UN UOMO SOLO.

    E’ indiscutibilmente vero il fatto che si possano conoscere molte persone ma, nonostante ciò, essere terribilmente soli!
    A mio avviso, questo è proprio il compendio de “Il grande Gatsby”; romanzo che ho trovato di pregevolissima fattura. Jay Gatsby, ...(continue)

    E’ indiscutibilmente vero il fatto che si possano conoscere molte persone ma, nonostante ciò, essere terribilmente soli!
    A mio avviso, questo è proprio il compendio de “Il grande Gatsby”; romanzo che ho trovato di pregevolissima fattura. Jay Gatsby, infatti, è un uomo di mondo, è un uomo che ha vissuto la prima guerra mondiale in prima linea, tra i soldati, al fronte, ed è un uomo che, come si suol dire “si è fatto da sé”, raggiungendo una certa solidità economica. E’, inoltre, un uomo a cui piace farsi circondare dalle persone ma, nonostante questo, la sua storia ci conduce a comprendere che, invece, è un uomo terribilmente solo. Le sue conoscenze non sono costruite sulla roccia ma sulla sabbia ed, infatti, quando arriverà il maremoto tali conoscenze crolleranno quasi tutte miseramente lasciando Gatsby in balia degli eventi.
    La cosa che ho trovato più triste e, per certi versi sconfortante, è che anche quella donna che ha teneramente amato per tutta la sua vita, lo lascerà, completamente solo, in balia del maremoto degli eventi.
    Bello!

    Is this helpful?

    Cyber Alexandros said on Sep 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Premesso che si legge con molta scioltezza, che Fitz scrive molto bene, dico che non ho capito dove voleva andare a parare. Nella vuotezza dei nostri giorni la vuotezza di allora sembra superata.

    Is this helpful?

    Sfrisolo said on Sep 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ho letto e riletto, anche dopo aver apprezzato l'appassionata recensione contenuta in "leggere Lolita a Teheran", eppure a me questo libro ha detto poco e niente.

    Is this helpful?

    Roberta said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho apprezzato molto la lettura di questo libro principalmente per lo stile utilizzato dall'autore, molto stringato, essenziale e fortemente comunicativo. La storia in se per se non mi ha particolarmente colpito, l'ho trovata a tratti prevedibile, ma ...(continue)

    Ho apprezzato molto la lettura di questo libro principalmente per lo stile utilizzato dall'autore, molto stringato, essenziale e fortemente comunicativo. La storia in se per se non mi ha particolarmente colpito, l'ho trovata a tratti prevedibile, ma ho apprezzato moltissimo la caratterizzazione di un'epoca, il primo dopo guerra, che come per "on the road" probabilmente ha contribuito ad elevare, meritatamente, "il grande Gatsby" nell'olimpo dei migliori libri del '900.
    Ottima e veloce lettura (meno di 200 pagine) assolutamente consigliata a tutti.

    Is this helpful?

    Rahvin said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per tutta la lettura ho pensato a due cose.
    Incredibile il lavoro, cinematografico, di Baz Luhrmann.
    Ed incredibile quanto sia sempre stato affascinato dalle Jordan Baker che ho incontrato nella vita.

    Is this helpful?

    Giax said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto bello, io avevo già visto il film ma come sempre il libro è ugualmente bello se non migliore. Mi pento di averlo letto dopo il film ma non importa. La descrizione dell'ambiente, dei sentimenti e e similitudini sono molte e ben fatte, ti fa prov ...(continue)

    Molto bello, io avevo già visto il film ma come sempre il libro è ugualmente bello se non migliore. Mi pento di averlo letto dopo il film ma non importa. La descrizione dell'ambiente, dei sentimenti e e similitudini sono molte e ben fatte, ti fa provare le stesse emozioni che prova il protagonista e la figura di Gatsby così misterioso ma sotto sotto solo innamorato è fantastica. Il finale tragico avrei preferito fosse meglio spiegato e non implicito ed è stato molto triste. Lo consiglio!

    Is this helpful?

    Eli P90 Scambio cartacei said on Aug 29, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book