El hogar de Miss Peregrine para niños peculiares

By

Publisher: Noguer

3.6
(2225)

Language: Español | Number of Pages: 352 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Italian , German , Dutch , French , Chi traditional , Portuguese

Isbn-10: 8427900309 | Isbn-13: 9788427900301 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook , Paperback

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like El hogar de Miss Peregrine para niños peculiares ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
El hogar de Miss Peregrine para niños peculiares es una enigmática historia sobre niños extraordinarios y monstruos oscuros; una fantasía escalofriante ilustrada con inquietantes fotografías vintage que deleitará a jóvenes y adultos. De niño, Jacob creó un vinculo muy especial con su abuelo, que le contaba extrañas historias y le enseñaba fotografías de niñas levitando y niños invisibles. Ahora, siguiendo la pista de una misteriosa carta, emprende un viaje hacia la isla remota de Gales en la que su abuelo se crió. Allí, encuentra vivos a los niños y niñas de las fotografías, aunque los lugareños afirmen que murieron hace muchos años.
Sorting by
  • 4

    Un bel romanzo per ragazzi e non solo, ma con in più il valore aggiunto delle fotografie. Man mano che proseguivo la lettura, mi rendevo conto che aspettavo con ansia le foto che in un attimo ti porta ...continue

    Un bel romanzo per ragazzi e non solo, ma con in più il valore aggiunto delle fotografie. Man mano che proseguivo la lettura, mi rendevo conto che aspettavo con ansia le foto che in un attimo ti portavano in un mondo incantato.
    Bello il finale non scontato e aperto per nuovi capitoli.

    said on 

  • 3

    http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/05/recensione-la-casa-dei-bambini-speciali.html

    Probabilmente andrò controcorrente con tutte, o quasi, le recensioni che ci possono essere in giro, ma a me d ...continue

    http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/05/recensione-la-casa-dei-bambini-speciali.html

    Probabilmente andrò controcorrente con tutte, o quasi, le recensioni che ci possono essere in giro, ma a me di questo romanzo non è rimasto molto alla fine della lettura.

    Ma partiamo per gradi e iniziamo a parlare un po' della storia...

    Protagonista di questo romanzo e che vediamo crescere d'età durante la storia è il personaggio di Jacob, un ragazzo che ha vissuto la sua infanzia ascoltando le storie fantastiche che suo nonno Abraham, un ebreo polacco sopravvissuto alla Seconda Guerra Mondiale, gli raccontava sui fantastici ragazzi coi cui si è nascosto nel periodo di guerra.
    Ma non erano bambini qualsiasi, ma ragazzi dai poteri magici, speciali, alcuni anche spaventosi che il nonno gli mostrava attraverso alcune foto ingiallite e d'epoca che custodiva gelosamente.
    All'inizio il ragazzo ci credeva fermamente in queste storie, ma crescendo tutti quei racconti iniziavano a sembrare sempre troppo bizzarri fino a fargli dubitare della sanità mentale del nonno.

    Sarà solo alla tragica morte di Abraham, a cui il ragazzo assiste, che Jacob deciderà di scoprire qualcosa di più sulla sua infanzia e sulle verità delle storie che gli raccontava, supportato dallo psicologo che lo sta seguendo come un ottimo rimedio per superare questo duro momento.

    Come unico indizio su come trovare questi ragazzi viene dato in punto di morte dal nonno al nipote:

    "Trova il falco... Dentro l'anello... Oltre la tomba del vecchio... 3 Settembre 1940"

    Partirà, dunque, con il padre per l'isola di Cairnholm, al largo delle coste gallesi, dove si trova questa famosa casa dove si era nascosto durante la guerra il nonno e sarà solo dopo aver scoperto un portale segreto che capirà realmente cosa diceva il nonno e che le sue storie erano tutto, tranne che inventate.

    Un romanzo interessante, lo spunto per la storia è veramente molto affascinante, specialmente come l'autore è stato in grado di ricostruire sulla base di foto vere tutte queste storie fantastiche, ma la narrazione e la fluidità della lettura lasciano molto a desiderare...

    L'inizio del libro ha una buona velocità narrativa, ma la parte centrale del romanzo è decisamente lenta, tanto da avermi costretto a frequenti pause per poter portare a termine la lettura. Il finale, invece, sembra aver assorbito tutto la velocità e sprint che manca nel centro perchè la narrazione scorre così velocemente da non dare, in alcuni casi, il tempo necessario per capire una scena prima di passare alla successiva.

    Ammetto di essere stata incuriosita dal trailer del film in uscita per decidermi di leggere questo romanzo. Non l'ho ancora visto volendo prima leggere il libro, ma vi dirò che non sono poi così impaziente di vederlo dopo questa lettura.

    Un romanzo interessante per la storia e le foto che ci sono all'interno del romanzo, ma che non mi ha lasciato molto di cui ricordare o intrigare per leggere i successivi.

    said on 

  • 3

    Original e non...

    Mi sono avvicinato al libro de "I bambini speciali" attirato dalla copertina e dalle tante, tantissime fotografie in bianco e nero presenti all'interno, affascinato dall'idea di una storia dark combin ...continue

    Mi sono avvicinato al libro de "I bambini speciali" attirato dalla copertina e dalle tante, tantissime fotografie in bianco e nero presenti all'interno, affascinato dall'idea di una storia dark combinata e messa insieme a partire dalla suggestione di quelle foto in bianco e nero recuperate nei viaggi compiuti dallo scrittore. Purtroppo da una idea di base originale e da un discreto mondo creatogli intorno (interessanti le bolle temporali e gli uccelli guardiani in giro per il mondo) si scivola verso un miscuglio di già visto e letto davvero troppo confusionario...c'è tanto X Men, tantissimo Harry Potter e davvero troppo prodotto cinematografico...Di sicuro non per lettori navigati ma probabilmente da far leggere ed apprezzarre alle nuove generazioni di teenager...Occasione sprecata...

    said on 

  • 2

    Noiosetto

    A metà tra la scuola di Harry Potter (ma nulla a che fare con la Rowling) e gli x-men arriva questo libro. Preso per seguire la moda del momento ma noioso e non particolarmente interessante nemmeno su ...continue

    A metà tra la scuola di Harry Potter (ma nulla a che fare con la Rowling) e gli x-men arriva questo libro. Preso per seguire la moda del momento ma noioso e non particolarmente interessante nemmeno sui personaggi. Vedremo gli altri.

    said on 

  • 4

    Ho cominciato questa trilogia con tante speranze, e devo dire che non sono state deluse.

    "La casa per bambini speciali di Miss Peregrine" è una storiella carina e divertente pensata per un pubblico mo ...continue

    Ho cominciato questa trilogia con tante speranze, e devo dire che non sono state deluse.

    "La casa per bambini speciali di Miss Peregrine" è una storiella carina e divertente pensata per un pubblico molto giovane, sicuramente molto lontano dalla mia età. Nonostante questo, ho apprezzato sia le vicissitudini che affrontano Jake, Emma e tutti gli altri, sia i personaggi in sé. Sono quasi tutti ben caratterizzati, ognuno con le proprie forze e con le proprie debolezze.

    Ho apprezzato particolarmente l'inserimento delle foto alle quali lo scrittore si è ispirato per costruire la storia e alcune delle scene che ne fanno parte. Un'originalità che non mi era mai capitato di incontrare.

    Il libro si legge molto velocemente, senza troppi intoppi. Lo consiglio a chi cerca una lettura non impegnativa ma un po' diversa dal solito.

    Ho voluto guardare il film di Tim Burton che è stato tratto da questo primo libro, e avrei preferito non averlo fatto. Mi chiedo, ancora una volta, perché i registi, anche quelli famosissimi come Burton, mettano le mani sui libri, se il loro intento è quello di inventarsi una storia tutta loro, una storia senza senso, senza capo né coda.

    said on 

  • 4

    Ho conosciuto questo libro solo dopo aver visto il film al cinema e forse è proprio per questo che non sono riuscita ad apprezzarlo completamente. Il libro e la relativa storia rimangono bellissimi e ...continue

    Ho conosciuto questo libro solo dopo aver visto il film al cinema e forse è proprio per questo che non sono riuscita ad apprezzarlo completamente. Il libro e la relativa storia rimangono bellissimi e assolutamente originali!! Ma conoscendo già tutti gli episodi non ho avuto il piacere della sorpresa. Mi è piaciuto comunque vedere le differenze tra libro e film e da queste posto dire che, come sempre, il libro è migliore! Bellissima l'idea dell'autore di inserire delle foto, non avevo mai letto un libro così. Consigliato

    said on 

  • 3

    Ho trovato questo libro molto carino, scorrevole e ben scritto. La trama leggera, ma questo è normale visto che si tratta di un libro per adolescenti. Vedrò il film per capire se è all'altezza! ...continue

    Ho trovato questo libro molto carino, scorrevole e ben scritto. La trama leggera, ma questo è normale visto che si tratta di un libro per adolescenti. Vedrò il film per capire se è all'altezza!

    said on 

  • 3

    La casa per bambini speciali di Miss Peregrine

    Un libro molto carino e godibile. L'edizione è molto curata e corredata di immagini, bella. Ho letto questo libro perchè mi ha colpito soprattutto la storia che trovo fantasiosa e tutto sommato ben sc ...continue

    Un libro molto carino e godibile. L'edizione è molto curata e corredata di immagini, bella. Ho letto questo libro perchè mi ha colpito soprattutto la storia che trovo fantasiosa e tutto sommato ben scritta (anche se l'ho letto nella traduzione in italiano). Ransom Riggs possiede una bella scrittura, delicata come piace a me. Ho visto anche il film di Tim Burton e se dovessi fare un paragone direi con sicurezza che per quanto riguarda la storia ho preferito il libro, cosa piuttosto normale dal momento che è difficilissimo per una pellicola riuscire a superare la bellezza delle pagine scritte, ma nel film l'approfondimento dei personaggi è stato maggiore, mi sono affezionata di più alla Miss Peregrine , ai bambini speciali ed allo stesso Jacob del film che a quelli del libro. Se dovessi trovare una pecca in questo libro è proprio questa, poca profondità nei personaggi. Per il resto libro godibilissimo.

    said on 

  • 1

    Forse l’ho preso per via di Tim Burton (ma il film non l’ho visto).
    Dovrei fargli lo sgambetto, caso mai lo incontrassi.
    Forse anche lui è rimasto affascinato dalle fotografie.
    Mi hanno ricordato le f ...continue

    Forse l’ho preso per via di Tim Burton (ma il film non l’ho visto).
    Dovrei fargli lo sgambetto, caso mai lo incontrassi.
    Forse anche lui è rimasto affascinato dalle fotografie.
    Mi hanno ricordato le foto di Carroll e le fate di Cottingley, che tanto avevano colpito Conan Doyle….

    Delusa non è proprio corretto perché da un libro non mi aspetto nulla, finché non l’ho finito (in qualche caso l’interesse scema prima).
    Solo che non c’è nulla.
    Tutto rimane in superficie.
    Non c’è brivido, né attesa, né senso.
    Ciò nonostante non racconterò nulla. Quello che non piace a me magari può piacere ad altri. E allora perché togliere le piccole sorprese?

    Perplessa? Ma scrivono tutti, può farlo anche Ransom Riggs.

    06.04.2017

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by