El invierno de Frankie Machine

By

Publisher: Martínez Roca

4.0
(1782)

Language: Español | Number of Pages: 415 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Italian , German

Isbn-10: 8427036434 | Isbn-13: 9788427036437 | Publish date: 

Also available as: Others , Mass Market Paperback

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like El invierno de Frankie Machine ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Frank es un hombre tranquilo. Tiene 62 años, vive retirado en la costa de San Diego —donde regenta una tienda— y es todo un caballero. Le gusta dejar reposar el café durante cuatro minutos exactamente, los cuales emplea en vestirse; el bocadillo que prepara con una fina lámina de mantequilla todas las mañanas tiene que envolverse en una servilleta de hilo para que no se enfríe; tiene un par de abonos para la ópera, a la que acude con su novia, Donna; posteriormente la invita a cenar no en cualquier restaurante; su hija, Jill, es una prometedora estudiante de Medicina en UCLA. Frank siempre está dispuesto a ayudar a todos y a dar un buen consejo... hasta que, claro, le tocan a la familia.Entonces no querrás haberle conocido ni haberte cruzado jamás con él, ni saber por qué en el mundo de la mafia se le conocía como Frankie, la Máquina, una auténtica leyenda...
Sorting by
  • 5

    Non so di preciso cosa si possa considerare un capolavoro. Credo che forse solo il tempo possa decidere a riguardo. Per me comunque questo libro si avvicina molto ad esserlo. Certo deve piacere il gen ...continue

    Non so di preciso cosa si possa considerare un capolavoro. Credo che forse solo il tempo possa decidere a riguardo. Per me comunque questo libro si avvicina molto ad esserlo. Certo deve piacere il genere, lo scrittore, gli argomenti trattati, se e` il momento giusto. Don Winslow e` un grande!

    said on 

  • 4

    4,5 perché non sarà un capolavoro della letteratura, ma è un libro che ti prende dalla prima all'ultima pagina, bello, scorrevole ed emozionante, un libro che si fa rimpiangere.

    said on 

  • 5

    Il crimine non paga

    Grazie Don per averci regalato questo capolavoro. Bella l'atmosfera, personaggi (forse troppi) ambigui ed un ritmo narrativo davvero azzeccato con salti tra il presente e il passato.

    said on 

  • 4

    L'inverno di Frankie Machine

    Sì, forse tra un mese o due non mi ricorderò nulla della trama, ma stavolta posso dire un orgoglioso chissenefrega.
    Questo libro di Don Winslow è puro intrattenimento di alta qualità: atmosfera, perso ...continue

    Sì, forse tra un mese o due non mi ricorderò nulla della trama, ma stavolta posso dire un orgoglioso chissenefrega.
    Questo libro di Don Winslow è puro intrattenimento di alta qualità: atmosfera, personaggi, sviluppo narrativo e scrittura sono di primo livello.
    Si vocifera che Robert De Niro abbia acquistato i diritti per farne un film, ma il protagonista ha 62 anni, mentre ormai il nostro beneamato Bob ha ampiamente sfondato il muro dei 70...

    said on 

  • 4

    Tre giorni di lettura ad alta intensità con Frankie

    Noir (o forse meglio dire gangster story) dal grande ritmo, certo non originalissimo e piuttosto archetipico. Gli ingredienti sono quelli classicissimi: sicari prezzolati, la mafia italoamericana, il ...continue

    Noir (o forse meglio dire gangster story) dal grande ritmo, certo non originalissimo e piuttosto archetipico. Gli ingredienti sono quelli classicissimi: sicari prezzolati, la mafia italoamericana, il poliziotto buono, i bei vecchi tempi andati, la vendetta. Frankie è un gran bel personaggio (forse appena un po' troppo stereotipato) che si fa volere bene sin dalle prime pagine e, insomma, siamo tutti contenti perché prima di rituffarmi della infernale epopea che Winslow dedicata al narcotraffico [perché "Il potere del cane" invece sì, quello sì è un romanzo immenso] avevo bisogno esattamente di questo: di un romanzo “leggero” che filasse come un treno.

    said on 

  • 4

    il surf e la mafia, un connubio non così improbabile

    non male questo mio secondo Winslow.
    ma Il potere del cane è almeno tre spanne sopra.
    la nota stonata sono i tanti, troppi personaggi, che spesso ti confondono.
    però è scritto bene, benissimo, il ritm ...continue

    non male questo mio secondo Winslow.
    ma Il potere del cane è almeno tre spanne sopra.
    la nota stonata sono i tanti, troppi personaggi, che spesso ti confondono.
    però è scritto bene, benissimo, il ritmo è incalzante, la narrazione sempre fluente.
    benchè non ami particolarmente il genere, è una buona lettura.

    said on 

  • 4

    TANTA MAFIA ED UN PIZZICO DI SURF

    L'inverno di Frankie Machine è un bel noir ambientato a San Diego, che ha per protagonista un ex mafioso ultrasessantenne, appassionato di surf ed innamorato dell'oceano, che ora per vivere gestisce u ...continue

    L'inverno di Frankie Machine è un bel noir ambientato a San Diego, che ha per protagonista un ex mafioso ultrasessantenne, appassionato di surf ed innamorato dell'oceano, che ora per vivere gestisce un negozio di pesca sul molo. Il protagonista in questione è Frank Machianno, un mafioso della vecchia scuola, con le sue regole e il suo codice d'onore, che ritornato nell'ambito della legalità divide le sue giornate con una bella compagna, una ex moglie che lo chiama in continuazione per le riparazioni domestiche ed una figlia in procinto di iscriversi all'università. Purtroppo però la tranquillità per Frank è destinata a durare poco, perché il passato torna a chiedergli il pagamento del conto. Diciamo che la primissima parte del romanzo, anche se latita l'azione, mi è piaciuta di più. La vita semplice che Frank conduce, la sveglia all'alba, la gestione del negozio di pesca, i momenti passati in mare a fare surf all'Ora dei Gentiluomini, sono piccoli affreschi che nella loro leggerezza quotidiana affascinano ed incantano. Poi, proseguendo nella lettura, arriva l'azione, con inseguimenti, sparatorie ed agguati. Anche qui il libro è godibile, ma il continuo uso a flashback, il lungo elenco di personaggi mafiosi coi loro nomi e soprannomi, rende un pò meno fluida le narrazione. Comunque bello e riuscito il personaggio di Frank, anche se tende ad assomigliare di più ad un invincibile supereroe piuttosto che ad un mafioso fuori dal giro da qualche anno. Libro davvero consigliato.

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by