Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El juego de Gerald

By Stephen King

(89)

| Hardcover | 9788422645931

Like El juego de Gerald ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una mujer semidesnuda y esposada a la cabecera de la cama. Su marido yace a los pies de la misma, muerto. Una casa aislada que ronda un perro hambriento y un desquiciado que profana tumbas...
Pero no son los únicos monstruos que ha de temer la mujer; Continue

Una mujer semidesnuda y esposada a la cabecera de la cama. Su marido yace a los pies de la misma, muerto. Una casa aislada que ronda un perro hambriento y un desquiciado que profana tumbas...
Pero no son los únicos monstruos que ha de temer la mujer; tampoco están lejos los propios fantasmas de su pasado que vendrán a visitarla inmisericordes...

311 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Agghiacciante

    Come il 90% dei libri di King anche questo mi è piaciuto molto.
    Riesce con una sola stanza a disposizione a tenere il lettore incollato al libro fino all'ultima pagina. La cosa che mi ha stupito di più non sono le descrizioni di ciò che accade nella ...(continue)

    Come il 90% dei libri di King anche questo mi è piaciuto molto.
    Riesce con una sola stanza a disposizione a tenere il lettore incollato al libro fino all'ultima pagina. La cosa che mi ha stupito di più non sono le descrizioni di ciò che accade nella stanza (SPAM : quando il marito viene masticato e mangiato dal cane o quando lei si taglia per fuggire dalle manette), ma ciò che è successo alla donna. Non so se il motivo vero sia perché sono mamma, ma quando racconta "il giorno dell'eclisse" mi sono venuti i brividi e le lacrime agli occhi. Non mi capacito come riesca a scrivere in una maniera così dettagliata e così veritiera. Da paura! Consigliato a tutti gli amanti di King, da non perdere questa sua deliziosa chicca.

    Is this helpful?

    Angela said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'intera storia si svolge con una sola protagonista che si ritrova in un solo ambiente ammanettata a un letto dopo un gioco erotico. Basterebbe un racconto di sole 20 pagine per descrivere l'accaduto, invece incredibilmente King dà vita a un dialogo ...(continue)

    L'intera storia si svolge con una sola protagonista che si ritrova in un solo ambiente ammanettata a un letto dopo un gioco erotico. Basterebbe un racconto di sole 20 pagine per descrivere l'accaduto, invece incredibilmente King dà vita a un dialogo folle, e solo apparentemente irrazionale, fra diverse parti del subconscio di Jessie, la quale ripercorre episodi che hanno segnato la sua vita da quando era bambina, episodi che credeva di aver rimosso.
    La lettura di questo libro somiglia a un incubo dal quale si vorrebbe subito uscire ma è necessario arrivare fino in fondo per potersi risvegliare e, come se non bastasse, anche il finale riserva qualche interessante passaggio macabro e cruento.

    Is this helpful?

    Synphofe said on Aug 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dopo un libro Ni e uno bello bello, ma non particolarmente spaventoso....finalmente un libro di King che mi ha fatto venire gli incubi! Ero quasi rassegnata... ciò nonostante, continuo a preferire li Carrie...l'ho trovato lento e prolisso, a tratti f ...(continue)

    Dopo un libro Ni e uno bello bello, ma non particolarmente spaventoso....finalmente un libro di King che mi ha fatto venire gli incubi! Ero quasi rassegnata... ciò nonostante, continuo a preferire li Carrie...l'ho trovato lento e prolisso, a tratti fino alla noia...

    Is this helpful?

    Vale vally - mammafelice ❤️ said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come si fa a scrivere un libro dove la scena è una camera da letto e non cambia mai, la protagonista una donna sola e riuscire a mantenere l'attenzione e il fiato sospeso dall'inizio alla fine??? Ah già, basta chimarsi Stephen King...

    Is this helpful?

    Daniele said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Una lunga eclissi solare

    Leggendo questo libro appare evidente la bravura di King e il suo meritato successo. Pur essendo che la trama è molto scarna e potrebbe essere riassunta totalmente in poche righe... pur essendo che qualsiasi altro autore con una trama come questa sar ...(continue)

    Leggendo questo libro appare evidente la bravura di King e il suo meritato successo. Pur essendo che la trama è molto scarna e potrebbe essere riassunta totalmente in poche righe... pur essendo che qualsiasi altro autore con una trama come questa sarebbe potuto andare avanti per una ventina di pagine al massimo, King riesce a costruirci attorno un vero e proprio romanzo di 368 pagine che scorrono incredibilmente veloci nonostante siano del tutto caratterizzate da infinite descrizioni, introspezioni, ricordi e incubi che si mescolano alla realtà. I momenti dove accade davvero qualcosa sono talmente pochi che sembra incredibile come tutto questo possa non annoiare, eppure non lo fa. Quando a poche pagine dall'inizio ho realizzato come la trama fosse quasi del tutto lì e ho guardato le tante pagine rimanenti alla fine ero un po' spaventata, ho pensato che non sarei riuscita a finirlo e invece eccomi qua a recensirlo e a consigliarne la lettura. "Il gioco di Gerald" è un romanzo claustrofobico, cadenzato ed onirico, con una forte predominanza horror che lo fa assomigliare ad un lunghissimo incubo, ci sono punti che non si capisce quanto ci sia di reale e quanto la mente della protagonista sia irrimediabilmente corrotta. Ciò che accade nel presente aiuta ad aprire un varco nel passato e a portare a galla ricordi talmente scomodi che fanno rendere conto di quanto la protagonista non sia solo prigioniera reale, ma che la sua prigionia aveva radici ben più profonde a livello mentale e questo parallelismo offre un'altra riprova del fatto che King nello scrivere questo libro non ha solo messo assieme una trama fantasiosa qualsiasi ma ha accorpato bene tanti elementi apparentemente scollegati tra loro per dare a tutto un senso ben preciso ed univoco. Il finale poi chiude definitivamente il cerchio e con esso ogni dubbio viene risolto, come il termine di una eclissi solare di vastissima portata.

    Is this helpful?

    eccentrika said on Jun 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una mezza stronzata. Bella la storia di Jessie, geniale (e inquietante) pure il modo che ha trovato per liberarsi, ma la spiegazione del tipo nella stanza, dai, che è...
    Questo qua era entrato in casa di Jessie solo per rimestarle davanti le ossa e ...(continue)

    Una mezza stronzata. Bella la storia di Jessie, geniale (e inquietante) pure il modo che ha trovato per liberarsi, ma la spiegazione del tipo nella stanza, dai, che è...
    Questo qua era entrato in casa di Jessie solo per rimestarle davanti le ossa e i gioielli? Dopo che ha profanato tombe e cadaveri, ha violentato la cugina di due anni e un bambino di sei anni per poi accecarlo; uno che inchiodava i cani agli alberi, faceva esplodere i gatti, ha scuoiato la matrigna e il compagno, e chi più ne ha più ne metta trallallero trallallà, cioè, questo tizio, questo fenomeno, questo figlio di Satana e Hitler, entra in casa di una tipa, ammanettata, praticamente una cosa come trovare 500 euro per strada, PER RIMESTARLE DAVANTI DELLE FOTTUTE OSSA E DEI GIOIELLI? MACCERTOSICUROCOMENO! Stephen, ma mi faccia il piacere.
    La fine preparata ad hoc per scioccare il lettore meno riuscita nella storia della letteratura horror.

    Is this helpful?

    Grimes said on Jun 16, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book