Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

El juego del ángel

By

Publisher: Planeta (Booket)

3.7
(12649)

Language:Español | Number of Pages: 688 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) English , Italian , Polish , Catalan , Portuguese , Swedish , Dutch , Chi traditional , Finnish , French , Slovenian , Chi simplified , German , Czech , Russian

Isbn-10: 840809419X | Isbn-13: 9788408094197 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Hardcover , Paperback , eBook , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like El juego del ángel ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
El Juego del Ángel es una gran aventura de intriga, romance y tragedia, a través de un laberinto de secretos donde el embrujo de los libros, la pasión y la amistad se conjugan en un relato magistral. Con El Juego del Ángel el autor de La Sombra del Viento regresa al Cementerio de los Libros Olvidados y nos sumerge de nuevo en su fascinante universo. En la turbulenta Barcelona de los años 20 un joven escritor obsesionado con un amor imposible recibe la oferta de un misterioso editor para escribir un libro como no ha existido nunca, a cambio de una fortuna y, tal vez, mucho más. "La próxima vez que quieras salvar un libro, no te juegues la vida... Te llevaré a un lugar secreto donde los libros nunca mueren y donde nadie puede destruirlos."
Sorting by
  • 3

    ma il colpevole, non è il maggiordomo?

    ahh, il maggiordomo è l'unico sospettato che in questo libro non c'era? ecco perchè!!!
    insomma, io sto ancora aspettando di capire un finale insensato..
    troppe domande non trovano risposta, e troppi d ...continue

    ahh, il maggiordomo è l'unico sospettato che in questo libro non c'era? ecco perchè!!!
    insomma, io sto ancora aspettando di capire un finale insensato..
    troppe domande non trovano risposta, e troppi dubbi non vengono sciolti.
    e va bene creare la nebbia, il noir, un certo non so che di oscuro.. ma qui è diventato all'improvviso notte senza luna!!!!
    peccato. peccatissimo. perchè lo stile è da 5 stelle, di quelli che piacciobno a me: senza inutili orpelli, spesso graffiante, sarcastico e divertente. gli scenari sono ben costruiti e narrati, i personaggi meno, ma nell'insieme di una storia noir ci sta.
    i dialoghi Martin - Isabella sono una forza, sagaci ed estremamente divertenti.
    sì, Zafon sa scrivere, decisamente.
    certo, avesse anche dato un senso più logico e una fine a ciò che ha scritto, si sarebbe meritato cinque stelle.

    said on 

  • 3

    E'indiscutibile che Carlos Ruiz Zafon sia maestro nell'arte di scrivere. Di questo romanzo mi è piaciuta molto la prima parte. Il rapporto tra David e Isabella irresistibile. Un dialogo originale, ap ...continue

    E'indiscutibile che Carlos Ruiz Zafon sia maestro nell'arte di scrivere. Di questo romanzo mi è piaciuta molto la prima parte. Il rapporto tra David e Isabella irresistibile. Un dialogo originale, apparentemente cinico e beffardo,a volte divertente. Poi la storia si dilunga, lo scenario diventa sempre più intricato, oscuro, violento..sembra di leggere un libro giallo. La fine mi è parsa un poco affrettata... sospesa in un sogno d'inafferabile speranza. Voto 3/4

    said on 

  • 3

    ..dopo un pò s'assomigliano tutti...

    ..libro bello, scritto bene, utile per far passare il blocco che viene quando si sono letti libri fantastici...ma i libri di Zafon sono un pò tutti uguali...che siano ambientati in india, o a barcello ...continue

    ..libro bello, scritto bene, utile per far passare il blocco che viene quando si sono letti libri fantastici...ma i libri di Zafon sono un pò tutti uguali...che siano ambientati in india, o a barcellona, il clima è sempre nebbioso, goticheggiante (oh..io barcellona me la ricordo parecchio calda e soleggiata, ma forse non era stagione, e non ho visto il quartiere gotico), personaggi tormentati, passati che ritornano, amori eterni tragici...il libro si legge molto bene, ma è una cosa così, senza impegno.

    said on 

  • 5

    bellissimo

    avendone avuto l'occasione (un breve periodo forzato di inattività), l'ho divorato in pochissimi giorni, perché la compagnia era ottima. bellissimo com'è tradotto, bellissima la vena ironica, astuto e ...continue

    avendone avuto l'occasione (un breve periodo forzato di inattività), l'ho divorato in pochissimi giorni, perché la compagnia era ottima. bellissimo com'è tradotto, bellissima la vena ironica, astuto e appassionante l'intrigo, che piano piano si dipana e sfuma nel visionario. forse non entrerà subito nel cuore della storia, ma a me non ha annoiato mai: da leggere e lasciarsi portare! specie se vi è piaciuto martin eden di jack london!
    ps non fatevi sviare dal titolo, che sembra latore di atmosfere paradisiache: questo libro è maledetto e ha tinte oscure, mi ha anche condizionato i sogni notturni e nonostante questo volevo riprendere la lettura appena sveglia.

    said on 

  • 4

    Il migliore della trilogia.

    Avvenimenti che si susseguono senza sosta. Poco spazio alle riflessioni. Spesso si è catapultati davanti a un bivio interiore: realtà o fantasia?. Qualsiasi delle due strade si decida di percorrere n ...continue

    Avvenimenti che si susseguono senza sosta. Poco spazio alle riflessioni. Spesso si è catapultati davanti a un bivio interiore: realtà o fantasia?. Qualsiasi delle due strade si decida di percorrere non si rimane insoddisfatti. Zafòn non è sicuramente un rivoluzionario del genere, né il migliore, ma altrettanto sicuramente porta un vento nuovo ad un ambiente stantio. Il miglior capitolo della particolare trilogia.

    said on 

  • 5

    Bello come sempre

    Ogni volta mi innamoro del modo di scrivere di Zafón, del suo stile gotico, misterioso e fantastico e dei suoi personaggi.
    Magari non è bello quanto l'ombra del vento, ma ogni volta sono senza parole! ...continue

    Ogni volta mi innamoro del modo di scrivere di Zafón, del suo stile gotico, misterioso e fantastico e dei suoi personaggi.
    Magari non è bello quanto l'ombra del vento, ma ogni volta sono senza parole!

    said on 

  • 5

    La recensione completa al link sotto

    http://booksandpassions.altervista.org/recensione-il-gioco-dellangelo-di-carlos-ruiz-zafon/?doing_wp_cron=1426534830.4755859375000000000000

    said on 

  • 5

    Recensione

    Per la mia recensione ---> http://booksandpassions.altervista.org/recensione-il-gioco-dellangelo-di-carlos-ruiz-zafon/
    Se passaste ve ne sarei grata! :) Nessuno spoiler ^-^

    said on 

Sorting by