Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El lenguaje de las flores

By Vanessa Diffenbaugh

(41)

| Paperback | 9788498384208

Like El lenguaje de las flores ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Inspirándose en el sofisticado código que la sociedad victoriana utilizaba para expresar sentimientos por medio de las flores, Vanessa Diffenbaugh narra el viaje emocional de una joven californiana que, marcada por una dolorosa historia personal, enc Continue

Inspirándose en el sofisticado código que la sociedad victoriana utilizaba para expresar sentimientos por medio de las flores, Vanessa Diffenbaugh narra el viaje emocional de una joven californiana que, marcada por una dolorosa historia personal, encuentra en este peculiar lenguaje el medio para recuperar su capacidad de confiar y amar a sus semejantes.
A los dieciocho años, tras una vida entrando y saliendo de numerosos hogares de acogida y pisos tutelados, Victoria Jones está obligada a emanciparse por ley. Se ha convertido en una joven introvertida y arisca, y sólo en su pasión por las flores se vislumbra un camino de salvación. Finalmente, tras encontrar trabajo en una floristería, se cruza con un joven a quien conoció diez años antes, durante la época en que vivió en casa de Elizabeth, una madre de acogida que le enseñó el lenguaje de las flores.
Constreñida por unas normas de conducta que reprobaban la exhibición de las emociones, la sociedad victoriana encontró un medio discreto y eficaz con que comunicar los sentimientos. El lenguaje victoriano de las flores se basó en el libro Le Langage des Fleurs, de Charlotte de Latour, un compendio de la simbología de las flores que su autora recogió en la poesía, la mitología antigua e incluso la medicina. Nació así la floriografía, y entre 1830 y 1880 se publicaron centenares de diccionarios de flores en Europa y América.

957 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il linguaggio segreto dei fiori - Vanessa Diffenbaugh

    "Il fiore che stai cercando è sicuramente il cardo, che simboleggia la misantropia. 'Misantropia' significa odio o sfiducia nei confronti dell'umanità."
    E' quello che prova Victoria, abbandonata alla nascita, passata di famiglia in famiglia, di comun ...(continue)

    "Il fiore che stai cercando è sicuramente il cardo, che simboleggia la misantropia. 'Misantropia' significa odio o sfiducia nei confronti dell'umanità."
    E' quello che prova Victoria, abbandonata alla nascita, passata di famiglia in famiglia, di comunità in comunità.
    Victoria a nove anni si lascia sfuggire anche l'unica possibilità di avere una famiglia...con Elizabeth. A volte infatti la paura di perdere l'amore e la comprensione di una madre o peggio la convinzione di non meritarle può indurre a commettere degli errori apparentemente imperdonabili.

    Compiuti 18 anni Victoria lascia finalmente la comunità e prova a costruirsi una vita e in questa impresa porterà con sé ciò che Elizabeth le aveva insegnato: il linguaggio dei fiori. Il passato e ciò che ha vissuto non l'abbandonerà e per costruire una nuova vita dovrà affrontare ciò da cui ha provato sempre a fuggire e comprendere che non solo merita amore ma che è in grado anche di darlo.

    "Se è vero che i muschi non hanno radici e l'amore materno può nascere spontaneo, apparentemente dal nulla, forse avevo sbagliato a ritenermi incapace... Forse anche chi aveva vissuto isolato e senza affetti poteva imparare ad amare profondamente al pari di chiunque altro."

    Una storia per niente banale che mi ha toccato nel profondo...un colpo al cuore e uno allo stomaco. Raccontata dall'autrice con dolcezza senza però nascondere il dolore e la sofferenza.

    Is this helpful?

    Ninphea said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La buona idea del titolo si esaurisce nella prima parte. Il resto è una prevedibile storiella romantica che c'entra poco o nulla.

    Is this helpful?

    mic said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia di una ragazza con troppi problemi e il suo spiegarsi la vita tramite i fiori e le piante.

    Is this helpful?

    Teacher Anna said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ma perché mi lascio convincere da "300.000 copie vendute" "caso editoriale dell'anno" ? Stile di scrittura a volte pregevole ma, intorno al piccolo trucco di attribuire un significato ai fiori, per cui forse si realizzano i desideri, gira una trama v ...(continue)

    Ma perché mi lascio convincere da "300.000 copie vendute" "caso editoriale dell'anno" ? Stile di scrittura a volte pregevole ma, intorno al piccolo trucco di attribuire un significato ai fiori, per cui forse si realizzano i desideri, gira una trama veramente banale, anche inverosimile. Sconsigliato.

    Is this helpful?

    Maumaran said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro intenso e intriso di tenerezza e vita.Difficile lasciarlo poggiato sulla scrivania per più di un'ora. Stile semplice e lineare.Con un'infinita dolcezza riesce a raccontare come la vita spesso ritorni a sorriderci. La possibilità per una giov ...(continue)

    Un libro intenso e intriso di tenerezza e vita.Difficile lasciarlo poggiato sulla scrivania per più di un'ora. Stile semplice e lineare.Con un'infinita dolcezza riesce a raccontare come la vita spesso ritorni a sorriderci. La possibilità per una giovane donna di riscattarsi guardando al futuro con celata voglia di amare. Difficile separarsi da questo mix di dolcezza,amore,dolore e ricordi.Ho voluto bene a Victoria come ad un'amica,come se ne vuole ad una donna che è in grado di capire i tuoi sentimenti con pochissime parole.Lo consiglio vivamente.

    Is this helpful?

    Borroni Alice88 said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book