Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El pasaje

By Justin Cronin

(117)

| Paperback | 9788489367876

Like El pasaje ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una epidemia irrefrenable, desatada por un desastroso experimento militar, inunda el planeta. Los infectados por el virus ya no son seres humanos, sino eficaces e invulnerables máquinas de matar. Sólo una niña, una huérfana llamada Amy, parece compar Continue

Una epidemia irrefrenable, desatada por un desastroso experimento militar, inunda el planeta. Los infectados por el virus ya no son seres humanos, sino eficaces e invulnerables máquinas de matar. Sólo una niña, una huérfana llamada Amy, parece compartir con los infectados muchos de sus poderes, pero no su sed de sangre. Cuando el mundo tal y como lo conocemos llega a su fin, es Amy la única que cruzará el pasaje entre un planeta moribundo y un planeta nuevo, donde tribus dispersas de humanos sobreviven como pueden en un mundo hostil que ya no les pertenece.

173 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    900 pagine che volano via

    Il giudizio finale più che da quattro stelle è una via di mezzo tra il "così così" delle tre stelle e l'"abbastanza" delle quattro.

    Inizio scoppiettante e travolgente, mi ha portato fino a metà libro in un soffio. Poi l'interesse è andato via via sc ...(continue)

    Il giudizio finale più che da quattro stelle è una via di mezzo tra il "così così" delle tre stelle e l'"abbastanza" delle quattro.

    Inizio scoppiettante e travolgente, mi ha portato fino a metà libro in un soffio. Poi l'interesse è andato via via scemando, forse la parte centrale è un po' troppo lunga ed estenuante, non lo so, ed alla fine mi ha lasciato (come tantissimi altri libri che ho letto, per carità!) con un "si vabbè ..." classico di quelle storie che al 10% dalla fine sai già dove vanno a parare ... peccato che in questo caso voglia dire 100 pagine!

    Però non c'è dubbio: io sono lentissimo a leggere e le 900 pagine sono sfilate in 2 mesi, tempo medio in cui leggo un libro di 200 pagine. Quindi onore al merito.

    In conclusione se amate la fantascienza ma soprattutto il fantasy questo libro merita una lettura.

    Is this helpful?

    Stefano Accorsi said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tutto avvenne all'improvviso, un esperimento scientifico sfuggito dal controllo degli scienziati trasforma il mondo intero in un inferno dominato da mostri succhia sangue che vagano alla ricerca dei pochi superstiti. Primo capitolo della trilogia di ...(continue)

    Tutto avvenne all'improvviso, un esperimento scientifico sfuggito dal controllo degli scienziati trasforma il mondo intero in un inferno dominato da mostri succhia sangue che vagano alla ricerca dei pochi superstiti. Primo capitolo della trilogia di Justin Cronin. Un libro forse un po' troppo prolisso in cui l'autore descrive con grande maestria i paesaggi post-apocalittici dominati dalla paura e dall'incertezza di ciò che accadrà. Molti, forse troppi personaggi dalla complesse sfaccettature caratteriali lottano per la sopravvivenza. In un mondo apparentemente senza futuro, una bambina di nome Amy, contaminata dal virus, sembra l'unica in grado di controllarlo e sfruttarlo a proprio vantaggio nel tentativo di salvare l'umanità. Sono molto curioso di leggere il proseguo della storia anche se la lunghezza degli altri due volumi mi scoraggia un po'...

    Is this helpful?

    Bioteo said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    King ne parla bene e io mi sono fidata.
    E' coinvolgente, fa nascere domande, fa incazzare, fa piangere, fa sognare. 900 pagine che volano ...

    Is this helpful?

    Church said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Opprimente

    Opprimente, pesante, malinconico e... Lasciate ogni speranza o voi che entrate.
    Queste sono le prime cose che mi vengono in mente per descrivere un libro di 900 pagine che mi ha tenuto incollato per una settimana.
    Partiamo dal presupposto che adoro i ...(continue)

    Opprimente, pesante, malinconico e... Lasciate ogni speranza o voi che entrate.
    Queste sono le prime cose che mi vengono in mente per descrivere un libro di 900 pagine che mi ha tenuto incollato per una settimana.
    Partiamo dal presupposto che adoro i distopici, qua inoltre non si parte da un mondo post apocalittico, ma si parte dal principio. Assistiamo quindi attraverso gli occhi dei primi protagonisti all"evoluzione di un esperimento finito male, ai tentativi di arginare il disastro e alla fine del mondo... Cronin non entra nei dettagli di come si evolve la fine e ha il vizio di essere prolisso su fatti secondari (secondo me 200 pagine sono assolutamente superflue). Poi si fa un balzo avanti di 100 anni ed entrano in scena i veri protagonisti del libro e con lo sfogliare delle pagine molti interrogativi e misteri lanciati all'inizio si spiegano, altri ne sorgono e la lettura nonostante il clima della storia non sia spensierato invoglia a continuare.
    Un libro dovrebbe trasmettere emozioni, beh il passaggio di cronin me ne ha lasciate diverse e in generale posso dire che pur non Essendo privo di difetti mi è piaciuto.
    Esperimenti genetici, vampiri mutanti, battaglie per la sopravvivenza, vita e morte, speranza, battaglie sanguinose, un viaggio alla ricerca di risposte, personaggi tutto sommato piacevoli, diversi colpi di scena inaspettati ne fanno un distopico che gli appassionati del genere dovrebbero leggere.. Ora sono curioso di leggere il seguito.

    Is this helpful?

    beps said on Jun 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Deludente

    Mi aspettavo molto di più da questo libro e invece sono state 800 pagine interminabili.
    Le prime 200 pagine con il suo antefatto risultano noiose e piuttosto inutili, riassumibili, la parte centrale si arena, diventando ripetitiva, si risolleva verso ...(continue)

    Mi aspettavo molto di più da questo libro e invece sono state 800 pagine interminabili.
    Le prime 200 pagine con il suo antefatto risultano noiose e piuttosto inutili, riassumibili, la parte centrale si arena, diventando ripetitiva, si risolleva verso la conclusione, soprattutto perché si spera in qualche spiegazione in più, ma come era prevedibile si resta con l'amaro in bocca. Tante domande e nulla di fatto.
    La lunghezza del volume e la prolissità della narrazione mi hanno reso la lettura veramente molto difficile. Non penso continuerò con il seguito.

    Is this helpful?

    Lisa said on May 29, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection