Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

El ponche de los deseos

By

Publisher: Ediciones SM

4.0
(1148)

Language:Español | Number of Pages: 232 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , German , Italian , Catalan , Russian , French

Isbn-10: 8434829363 | Isbn-13: 9788434829367 | Publish date: 

Also available as: Paperback

Category: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like El ponche de los deseos ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Belcebú Sarcasmo (un mago de laboratorio) y su tía Tirania Vampir (Bruja multiplicadineros) son dos de las personas más abyectas de este mundo. Han firmado un contrato con el mismísimo Belcebú en el cual a cambio de poderes oscuros tienen que realizar varias maldades de diversa índole en un año. Pero es casi nochevieja y se encuentran muy lejos de poder cumplir su contrato.

El Consejo de Animales han mandado espías para averiguar lo que pasa. En casa del mago está Mauricio di Mauro, alias Félix, un gato glotón con aspiraciones de cantor de cámara, que ha sido hábilmente engañado por Belcebu Sarcasmo. Y en casa de Madam Vampir, un cuervo calamitoso llamado Jacobo Osadías.

A final de año el funcionario infernal Maledictus Oruga pasa a pedirles cuentas a ambos. En ese momento deciden usar una poderosísima receta: el ponche de los deseos. Esta receta concede todos los deseos el día de San Silvestre, con la particularidad de que se debe desear lo contrario a lo que se quiere conseguir. Con ese ardid pretenden engañar a los dos espías, invitándolos a participar en su particular fiesta de fin de año.

Sin embargo, Mauricio y Jacobo harán todo lo posible para impedirlo.

Sorting by
  • 0

    «Questo» gracidò Tirannia, «sarà il veglione di San Silvestro che ho sempre sognato, fin da quando imparavo l'abbiccì della magia finanziaria!»

    E il nipote la interruppe con la sua reboante voce di basso: «A distanza di secoli il mondo si ricorderà ancora di questa notte - la famosa notte in cui sulla Terra si abbatté la Grande Catastrofe!».


    L'eterna lotta tra il bene e il male.
    Carino.
    Mi è piaciuto moltissimo l'orologio a ...continue

    E il nipote la interruppe con la sua reboante voce di basso: «A distanza di secoli il mondo si ricorderà ancora di questa notte - la famosa notte in cui sulla Terra si abbatté la Grande Catastrofe!».

    L'eterna lotta tra il bene e il male. Carino. Mi è piaciuto moltissimo l'orologio all'inizio di ogni capitolo. Buon Anno!

    said on 

  • 5

    Ende non delude mai!

    E' veramente un grande e tutta la storia ti tiene col fiato sospeso fino alla fine. A volte mi è quasi sembrato di leggere un thriller. Meraviglioso!

    said on 

  • 4

    I capitoli sono scanditi dai disegni della pendola, come a ricordare anche a lettore che il tempo stringe. E così, pendola dopo pendola, ti dici: "dai, dai, non ce la fanno in tempo a prepararlo e berlo e tutto", che ovviamente si porta sempre per i buoni.
    In verità, tutti i buoni spunti della tr ...continue

    I capitoli sono scanditi dai disegni della pendola, come a ricordare anche a lettore che il tempo stringe. E così, pendola dopo pendola, ti dici: "dai, dai, non ce la fanno in tempo a prepararlo e berlo e tutto", che ovviamente si porta sempre per i buoni. In verità, tutti i buoni spunti della trama, che Ende ha usato per attaccarcele tutte, come dice mia madre (ossia, per dire le cose come stanno, approfittando della situazione), o almeno per provarci ad attaccarcele, non è che siano usati meravigliosamente. A momenti diventa fin troppo ripetitivo, ma è anche vero che io ho dieci anni di troppo e probabilmente un bambino non ci farebbe caso. Malospirito e la zia fanno crepare dal ridere, anche se non so se fosse questo il suo intento. In compenso, Maurice è abbastanza ottuso, e Jacopo francamente non è esattamente il mio personaggio preferito. Ci sono un po' troppe cose che succedono miracolosamente, o almeno così pare, a un occhio allenato come il mio, e forse sono semplicemente troppo critica, godiamoci la speranza che un giorno questa storia si avveri e che il mondo si sistemi.

    La versione lunga è sul blog: http://accendiunaluce.blogspot.it/2013/08/recensioni-la-notte-dei-desideri.html

    said on 

  • 4

    Le sorti del Mondo sono in bilico nella notte di San Silvestro e vengono contese tra due infernali maghi oscuri che tentano di distruggerlo utilizzando il satanarchibugiardinfernacolico grog di magog, una speciale formula distruttiva. Gli unici in grado di salvare la situazione sembrano essere un ...continue

    Le sorti del Mondo sono in bilico nella notte di San Silvestro e vengono contese tra due infernali maghi oscuri che tentano di distruggerlo utilizzando il satanarchibugiardinfernacolico grog di magog, una speciale formula distruttiva. Gli unici in grado di salvare la situazione sembrano essere un gatto e un corvo, inviati speciali di un’associazione che controlla i movimenti degli esecutori della magia nera. Riusciranno i nostri piccoli amici a salvare il Mondo da questa terribile minaccia, prima dello scoccare della mezzanotte?

    said on 

Sorting by