Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

El principio del fin

Apocalipsis Z

By Manel Loureiro

(75)

| Mass Market Paperback | 9788499081908

Like El principio del fin ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

¿Qué sucedería si un día al levantarse descubriese que la civilización se está cayendo en pedazos? Eso es lo que le sucede al protagonista de Apocalipsis Z, un joven abogado que lleva una vida tranquila y rutinaria en una pequeña ciudad española de p Continue

¿Qué sucedería si un día al levantarse descubriese que la civilización se está cayendo en pedazos? Eso es lo que le sucede al protagonista de Apocalipsis Z, un joven abogado que lleva una vida tranquila y rutinaria en una pequeña ciudad española de provincias, hasta que un oscuro incidente médico en un remoto país del Caucaso tiene lugar. Paulatinamente lo que tan solo era una pequeña noticia breve en los periódicos se transforma en una epidemia de proporciones devastadoras que amenaza con aniquilar a toda la humanidad. A medida que la enfermedad se acerca devorando país tras país, el caos comienza a cundir en España.

199 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Impossibile non dargli un voto alto..

    Molto molto interessante.. bello seguire il protagonista dai primi giorni dell'apocalisse in cui passano totalmente i dubbi di fronte ad un momento che non capisce assolutamente, fatto solo di notizie poco chiare, a volte totalmente assenti.. continu ...(continue)

    Molto molto interessante.. bello seguire il protagonista dai primi giorni dell'apocalisse in cui passano totalmente i dubbi di fronte ad un momento che non capisce assolutamente, fatto solo di notizie poco chiare, a volte totalmente assenti.. continuando con una consapevolezza sempre maggiore della situazione man mano che la faccenda diventa inarrestabile.
    Il modo di scrivere di Loureiro ti porta subito dentro la storia.. ti inserisce nel mondo apocalittico che descrive.. e soprattutto nella testa dell'avvocato protagonista di cui capisci l'evoluzione psicologica e ogni singolo pensiero!
    Unico lato negativo: dei tratti di storia un po' lenti inseriti come a voler allungare un po' il brodo.
    In ogni caso rimango positivamente colpita.
    Curiosa di leggere il secondo libro della trilogia!

    Is this helpful?

    Annaacerra89 said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non ci troviamo di fronte a un capolavoro, pensando a questo libro di Loureiro, prima parte di una trilogia sugli zombie. Il punto di forza di questo lavoro è la trama, nonostante essa soffra in alcuni punti di alcune forzature che solo una sostanzio ...(continue)

    Non ci troviamo di fronte a un capolavoro, pensando a questo libro di Loureiro, prima parte di una trilogia sugli zombie. Il punto di forza di questo lavoro è la trama, nonostante essa soffra in alcuni punti di alcune forzature che solo una sostanziosa sospensione della verosimiglianza (oltre a quella già necessaria alla fruizione di un libro afferente alla macro-categoria del genere letterario "fantastico") permette di superare, e questo la dice lunga sull'idea generale del romanzo che ne ho tratto. Essa è infatti immediata, diretta, e porta il lettore assolutamente "dentro" la situazione in maniera efficace, ed è suffragata in questo da una scrittura altrettanto diretta e da una sintassi elementare che procede a piccoli passi, per frasi minime, con cautela, esattamente come sono costretti a muoversi i presonaggi raccontati. L'incipit è molto buono, e in pochia passi ci porta plausibilmente nel cuore della vicenda. Davvero un peccato, visti questi pregi, la presenza di questi purtroppo numerosi "colli di bottiglia" di cui sopra, in cui l'autore va a cacciare il suo personaggio, e che è costretto a risolvere esasperando un pò la storia e le situazioni, con dei "colpi di penna2 che mi sono piaciuti poco e che abbassano inevitabilmente la qualità generale del prodotto, che purtroppo a causa di ciò risulta reggere poco in generale. Un buon soggetto, in definitiva, non altrettanto ben sviluppato, e che tuttavia risulta di gran lunga migliore del sequel che ha avuto: probabilmente l'autore avrebbe fatto meglio a concentrare le sue idee e i suoi sforzi in un prodotto meno lungo rispetto a una trilogia, magari dedicandogli ben altra cura.

    Is this helpful?

    Johnny said on Jun 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Veramente un libro emozionante, che ti prende dalla prima all'ultima pagina. Consigliato vivamente a tutti gli appassionati del genere.

    Is this helpful?

    Alberto Ferronato said on Apr 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Devo dire che questo libro è davvero una figata...un must per ogni appassionato di zombi e di sopravvivenze apocalittiche ma allo stesso tempo amanti delle evoluzioni psicologiche.
    Particolarmente angoscianti le parti del porto e dell'ospedale.
    Che d ...(continue)

    Devo dire che questo libro è davvero una figata...un must per ogni appassionato di zombi e di sopravvivenze apocalittiche ma allo stesso tempo amanti delle evoluzioni psicologiche.
    Particolarmente angoscianti le parti del porto e dell'ospedale.
    Che dire ancora...correte a leggerlo su! U_U

    Is this helpful?

    OrsoGio said on Feb 8, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Ingenuo

    Il simpatico e ingenuo Loureiro comicamente evita di scrivere la parola "zombie" in un romanzo sugli zombie. Però ama assai gli animali.

    Is this helpful?

    Oid said on Feb 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo libro possiede tutto ciò che si può desiderare se si sta cercando una buona avventura sul genere apocalittico/zombie. Il protagonista, avvocato spagnolo di cui non verremo mai a conoscenza del nome, vedovo da poco, si ritrova ad assistere all ...(continue)

    Questo libro possiede tutto ciò che si può desiderare se si sta cercando una buona avventura sul genere apocalittico/zombie. Il protagonista, avvocato spagnolo di cui non verremo mai a conoscenza del nome, vedovo da poco, si ritrova ad assistere alla lenta ma inesorabile fine del mondo, ad opera di un virus, che, liberato accidentalmente da un laboratorio segreto russo nel Caucaso, comincia ad espandersi senza nessun controllo, a macchia d'olio nel giro di poche settimane. A poco a poco, e con grande terrore, la gravissima condizione dell'umanità, cercata in tutti i modi di essere tenuta segreta ed insabbiata dalle autorità di tutti gli stati, rompe gli argini e si manifesta in tutta la sua ferocia. Il nostro avvocato, rifiutando di recarsi ai Punti Sicuri istituiti dalle forze armate e rimasto barricato nella propria abitazione fino alla fine, si troverà, suo malgrado, a dover compiere una scelta: continuare a rimanere nella propria abitazione, da solo, circondato da non - morti aspettando la morte oppure mettersi in cammino alla ricerca di qualcuno di ancora vivo e di un posto più sicuro. Questo è l'inizio di un lungo viaggio pieno di orrore, angoscia e avventura, una lotta per la sopravvivenza allo stato puro che è riuscito ad appassionarmi e a tenermi letteralmente incollata alle pagine. L'autore riesce a coinvolgere totalmente il lettore nella storia grazie anche allo stile narrativo adottato. Infatti la storia è narrata sotto forma di diario dal protagonista stesso, rendendo il tutto ancora più inquietante e credibile. Brillante, eccitante, appassionante, e in alcuni tratti anche esilarante sia per il protagonista che per la scelta di altri personaggi e del ciccioso e peloso Lucullo.
    In una parola: straconsigliato

    Is this helpful?

    Favolainvisibile said on Jan 9, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (75)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 1 star
  • Mass Market Paperback 431 Pages
  • ISBN-10: 8499081908
  • ISBN-13: 9788499081908
  • Publisher: DeBolsillo
  • Publish date: 2011-05-01
  • Also available as: Paperback
  • In other languages: other languages Libri Italiani
Improve_data of this book