Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Eldorado

By Laurent Gaudé

(41)

| Others | 9788854501898

Like Eldorado ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Sono vent'anni che Salvatore Piracci fa lo stesso mestiere. Ha cominciato come guardiamarina sulla Bersagliere, una motovedetta con il compito di sorvegliare le coste al largo di Bari. Poi ha lasciato la Puglia per la Sicilia. Ha fatto carriera, fino Continue

Sono vent'anni che Salvatore Piracci fa lo stesso mestiere. Ha cominciato come guardiamarina sulla Bersagliere, una motovedetta con il compito di sorvegliare le coste al largo di Bari. Poi ha lasciato la Puglia per la Sicilia. Ha fatto carriera, fino ad arrivare alla guida della fregata Zeffiro e pattugliare la fetta di mare al largo di Lampedusa. Vent'anni in cui non è cambiato niente. Gli albanesi hanno lasciato il posto ai curdi, agli africani, agli afghani. Le notti passate ad ascoltare le onde sono sempre uguali. Così come uguali sono i riflettori puntati sulle acque alla ricerca di imbarcazioni, e gli uomini che ti guardano senza più gioia né terrore negli occhi, e i cadaveri che giacciono sul fondo delle imbarcazioni con gli occhi aperti contro il vento nemico o sulle spiagge di Lampedusa, in mezzo ai turisti. Vent'anni di queste notti hanno consumato il viso, cerchiato gli occhi e indurito il cuore del comandante Piracci. Ma un incontro a Catania glielo ha fatto sobbalzare di nuovo, il cuore. Una bella donna bruna, dalla carnagione olivastra, con gli occhi neri e il viso magro e patito, lo ha fermato e gli ha mostrato la copia di un giornale che parlava della tragedia del Vittoria, un battello carico di emigrati alla deriva per tre giorni. Mentre a Catania Piraccini, toccato dalla storia che la donna racconta, si lascia prendere dal dubbio e dalla compassione, nel Sudan due fratelli si apprestano a intraprendere il pericoloso viaggio verso il continente dei loro sogni, l'Eldorado europeo...

10 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    El dorado, aquella mítica ciudad construida en oro que los conquistadores españoles y, para que nos vamos a engañar, de otras nacionalidades buscaron desesperademente por el nuevo continente para hacerse ricos. Posteriormente, ese dorado era Nueva Yo ...(continue)

    El dorado, aquella mítica ciudad construida en oro que los conquistadores españoles y, para que nos vamos a engañar, de otras nacionalidades buscaron desesperademente por el nuevo continente para hacerse ricos. Posteriormente, ese dorado era Nueva York o California donde las calles estaban empedradas de oro y todos se hacían ricos. Ahora el dorado es occidente, a pesar de la crisis.

    La novela nos plantea un doble viaje, el de un inmigrante que trata por todos los medios de llegar al "dorado" que para ellos representa Europa, con todos los problemas, miserias, penurías, contratiempos, deseos, miedos y desesperación a los que tienen que enfrentarse y otro viaje, el de un marino encargado de controlar y, en su caso, rescatar los barcos que intentan llegar, y que en un momento dado, el agotamiento, la desesperanza y las historias de uno de esos inmigrantes que lo ha perdido todo le hace replantearse toda su existencia y dejarlo todo para conocer cómo viven los otros, esa inmensa población que no tiene la suerte de vivir en el llamado mundo occidental. Desde este momento, la trama tiene un doble sentido el del inmigrante ilusionado y que hará todo lo posible, lo imposible y lo impensable e inimaginable por alcanzar "el dorado" y el del cansado occidental que descubre una desesperación, miseria y horror que no podía imaginar en sus peores momentos.

    La novela te lleva desde el primer momento, te sumerge en un varido mundo de sensaciones y sentimientos, pero el último tercio de la novela, pierde en intensidad y se desdibuja lentamente. Aunque hay que reconcer que la descripción del salto de la verja, para llegar a España, esa lucha donde nadie conoce a nadie y se es capaz de todo, consigue remover todos los sentimientos.

    Is this helpful?

    CARMENCHU said on Aug 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eldorado es Hoy Europa para los africanos. Problema candente tratado en esta novela con poca profundidad y bastante sensiblería

    Is this helpful?

    Alejandro Tomás Espinosa said on Jan 12, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello

    Raccontare la vita di chi incrocia il dramma delle migrazioni non è facile. Il libro va in crescendo. a tratti forse un pò troppo "lirico". Una giusta crudezza da conto dello scandalo della nostra condizione umana del terzo millenio.

    Is this helpful?

    carluz said on Sep 18, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Qualche anno fa ogni giorno al telegiornale vedevamo barconi di poveri che dai continenti vicini cercavano di arrivare in Italia. (i barconi esistono ancora, ma non ce li fanno più vedere)
    Questo libro è su quei viaggi. E di più, sulle persone dilan ...(continue)

    Qualche anno fa ogni giorno al telegiornale vedevamo barconi di poveri che dai continenti vicini cercavano di arrivare in Italia. (i barconi esistono ancora, ma non ce li fanno più vedere)
    Questo libro è su quei viaggi. E di più, sulle persone dilaniate dalla ricerca di Eldorado.
    Straziante.

    Is this helpful?

    Babz said on Feb 1, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Proprio un bel libro. Ben documentato, ben scritto, con quella pennellata di assurdo che rende tutto più vero.

    Is this helpful?

    Chiara Peri said on Jan 21, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection