Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Elettra

Di

Editore: Voland/Glamour

2.7
(185)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 20 | Formato: eBook

Isbn-10: 8862432747 | Isbn-13: 9788862432740 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Monica Capuani

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Elettra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nota: Edizione speciale per rivista Glamour

“La lista dei comportamenti amorosi è infinita”. Inizia così Elettra, un folgorante, spiazzante, bellissimo racconto inedito di Amélie Nothomb. La storia racconta della passione che all’improvviso travolge Elettra, una ragazza che viene letteralmente elettrizzata da un colpo di fulmine. L’ossessione dei suoi desideri è una diva del rock dal nome impronunciabile: Saskatchewan. Durante un concerto, Elettra riesce finalmente ad avvicinarla con un mazzo di gigli bianchi, le mormora qualcosa nell’orecchio e... la trama procede in perfetto stile Nothomb. Misterioso.

Ordina per
  • 4

    La lista dei comportamenti amorosi è infinita”. Inizia così Elettra, un folgorante, spiazzante, bellissimo racconto inedito di Amélie Nothomb.La storia racconta della passione che all’improvviso travolge Elettra, una ragazza che viene letteralmente elettrizzata da un colpo di fulmine.L’ossessione ...continua

    La lista dei comportamenti amorosi è infinita”. Inizia così Elettra, un folgorante, spiazzante, bellissimo racconto inedito di Amélie Nothomb.La storia racconta della passione che all’improvviso travolge Elettra, una ragazza che viene letteralmente elettrizzata da un colpo di fulmine.L’ossessione dei suoi desideri è una diva del rock dal nome impronunciabile: Saskatchewan. Durante un concerto, Elettra riesce finalmente ad avvicinarla con un mazzo di gigli bianchi, le mormora qualcosa nell’orecchio e... la trama procede in perfetto stile Nothomb. Misterioso.

    ha scritto il 

  • 0

    Delle due l’una.
    O si tratta di una variazione sul tema letterario dell’amore puro e disinteressato che può diventare eterno e immortale solo con la morte.
    O l’autrice ha trovato un bell’espediente per tenere in piedi la storia ma alla fine non ha saputo risolverlo.
    E anche in q ...continua

    Delle due l’una.
    O si tratta di una variazione sul tema letterario dell’amore puro e disinteressato che può diventare eterno e immortale solo con la morte.
    O l’autrice ha trovato un bell’espediente per tenere in piedi la storia ma alla fine non ha saputo risolverlo.
    E anche in questo caso si potrebbe ragionare su ciò che non può essere detto. Ad ogni modo il racconto è ben scritto.

    ha scritto il 

  • 3

    Link recensione blog

    Ebook nato dall'incontro tra Glamour, la Voland edizioni e bookrepublic. Ha un inizio affascinante. La protagonista Elettra è quella che causa la morte del suo istruttore di guida, dopo averla invitata a vedere un concerto di una diva rock dal nome impronunciabile. Da quel momento la cantante div ...continua

    Ebook nato dall'incontro tra Glamour, la Voland edizioni e bookrepublic. Ha un inizio affascinante. La protagonista Elettra è quella che causa la morte del suo istruttore di guida, dopo averla invitata a vedere un concerto di una diva rock dal nome impronunciabile. Da quel momento la cantante diventa la sua ossessione e la segue in ogni sua esibizione a giro per il mondo. Prende - addirittura - una stanza in affitto davanti casa sua per spiarla. Fino a quando... gli eventi assumono una piega alquanto grottesca.
    Una Amélie Nothomb entusiasmante e carismatica rispetto ad altre sue storie. Scrittrice particolare e che non sempre riesci ad apprezzare. Ho letto queste - appena - 20 pagine divorandole. Sono arrivata alla fine amareggiata. Soprattutto per quel punto interrogativo che mi ha lasciato sul volto. Avrei voluto più dettagli, più risoluzioni concrete. E invece sono rimasta talmente di sasso... che avrei scagliato il kobo sul soffitto per vederlo rompersi in migliaia di pezzi.

    Francesca

    [http://francescast84.blogspot.it/2014/01/ebookizzati-recensioni-brevi-e-molto.html]

    ha scritto il 

  • 1

    Una delle mie autrici preferite deve essere impazzita. Non c'è più il suo inconfondibile stile nominale, secco e tagliente. Nessuno dei suoi assurdi e indimenticabili protagonisti ossessionati dal cibo e dalle parole. Sembra un libercolo tirato su perché il contratto prevedeva un'uscita. Una qual ...continua

    Una delle mie autrici preferite deve essere impazzita. Non c'è più il suo inconfondibile stile nominale, secco e tagliente. Nessuno dei suoi assurdi e indimenticabili protagonisti ossessionati dal cibo e dalle parole. Sembra un libercolo tirato su perché il contratto prevedeva un'uscita. Una qualunque. Anche inutile.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    L' autrice è veramente abile nel descrivere emozioni e ragionamenti di personaggi in cui è quasi impossibile identificarsi. E per questo... chapeau alla scrittrice belga!!!


    Continuo con uno spoilerone immane!!!


    Però, cara Amelie, non mi puoi troncare il finale in quel modo, perchè m ...continua

    L' autrice è veramente abile nel descrivere emozioni e ragionamenti di personaggi in cui è quasi impossibile identificarsi. E per questo... chapeau alla scrittrice belga!!!

    Continuo con uno spoilerone immane!!!

    Però, cara Amelie, non mi puoi troncare il finale in quel modo, perchè mi viene da pensare che tu non sia stata capace di chiudere un cerchio aperto da te stessa!!!

    ha scritto il 

  • 1

    ... anche no...

    Si tratta di un brevissimo racconto (una bozza o quasi) in cui si coglie a stento lo stile della Nothomb.
    Frettoloso, poco approfondito. Nonostante quell'aura di mistero che avvolge il finale non lascia alcun segno.
    Peccato.

    ha scritto il