Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Elogio della follia

Di

Editore: Feltrinelli (Universale Economica; 2242)

4.0
(3442)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 135 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Portoghese , Tedesco , Spagnolo , Olandese , Francese , Esperanto , Catalano , Polacco , Cinese

Isbn-10: 8807822423 | Isbn-13: 9788807822421 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Silvia Fiorini ; Curatore: Massimiliano Lacertosa

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Cofanetto , Copertina rigida , Copertina morbida e spillati , eBook

Genere: Fiction & Literature , Humor , Philosophy

Ti piace Elogio della follia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Capolavoro di uno dei più illustri rappresentanti dell'Umanesimo europeo, divertente e sferzante critica alla tracotanza umana, "Elogio della Follia" è senza dubbio una delle opere centrali del canone filosofico e letterario mondiale. Ma non è un'opera irraggiungibile e criptica: al contrario, è amata proprio per la sua scrittura potente e corrosiva, per la forza drammatica che nasce dall'idea di far parlare la Follia in prima persona. Come una gran dama dall'intelligenza devastante, la Follia, tessendo un raffinato autoelogio, mette alla berlina uno per uno tutti i limiti, le meschinità e le bassezze dell'umanità. Non ci sono sconti per nessuno, a prescindere dallo stato sociale e dal prestigio accumulato. Gli esseri umani sono messi a nudo nella povera essenza che tutti li accomuna, costretti a rinunciare alle consuete pompose vesti di governanti, letterati, religiosi. Erasmo non procede però a una pura opera di demolizione: al cuore dell'Elogio pulsa un accorato invito a considerare il messaggio di Cristo nella sua pienezza e a conformare le nostre vite alle sue parole, senza false interpretazioni.

Ordina per
  • 4

    Come si sarà capito dal titolo, in questo libro Erasmo impersona la follia che fa l'elogio di se stessa. Si tratta di un libro che risulta a tratti divertente (d'altronde nasce come satira) ma che dà anche spunti di riflessione. Ho trovato particolarmente attuale la parte dedicata agli uomini di ...continua

    Come si sarà capito dal titolo, in questo libro Erasmo impersona la follia che fa l'elogio di se stessa. Si tratta di un libro che risulta a tratti divertente (d'altronde nasce come satira) ma che dà anche spunti di riflessione. Ho trovato particolarmente attuale la parte dedicata agli uomini di chiesa, assolutamente da leggere!

    ha scritto il 

  • 5

    Il saggio è suddiviso in 69 capitoli in cui è la Follia a parlare.
    In ogni capitolo la Follia parla di sé, di come essa è ovunque e in tutti.
    E' un saggio che vuole aprire gli occhi di fronte alla realtà, non vuole colpire o aggredire nessuno ma la sua grandezza sta nel modo con cui s ...continua

    Il saggio è suddiviso in 69 capitoli in cui è la Follia a parlare.
    In ogni capitolo la Follia parla di sé, di come essa è ovunque e in tutti.
    E' un saggio che vuole aprire gli occhi di fronte alla realtà, non vuole colpire o aggredire nessuno ma la sua grandezza sta nel modo con cui spiega, in modo pacato e a volte umoristico, quanto la follia faccia parte della nostra quotidianità, e di quanto essa ci rappresenti.
    Inizia subito parlando delle sue origini, di come è nata e di come è divenuta comune nella vita degli uomini. Poi passa alle sue caratteristiche e arriva a spingersi fino alla Chiesa e come essa faccia parte di quel mondo.
    Un saggio che mi ha tenuta impegnata, semplice ma di grande significato. Ideale per sorridere un pò e utilissimo per allargare la mente.
    Numerosi sono i riferimenti ad altri grandi filosofi e alle Sacre Scritture stesse, ma tutto al puro scopo di dimostrare quanto la follia sia ovunque.
    Un'opera sublime, fine e impossibile da non leggere.

    ha scritto il 

  • 5

    La cultura classica e delicata di Erasmo è il medium perfetto per questo messaggio di libertà, laicità, modernità.

    Se vi sentite marinai della Narrenshiff, o se vi sentite assolutamente estranei al mondo, questo può essere un testo guida, tra gli altri.
    Accorrete al banchetto della V ...continua

    La cultura classica e delicata di Erasmo è il medium perfetto per questo messaggio di libertà, laicità, modernità.

    Se vi sentite marinai della Narrenshiff, o se vi sentite assolutamente estranei al mondo, questo può essere un testo guida, tra gli altri.
    Accorrete al banchetto della Vita, dunque.

    ha scritto il 

Ordina per