Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Elogio dell'antropologia

By Claude Lévi-Strauss

(55)

| Mass Market Paperback | 9788806196707

Like Elogio dell'antropologia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"La nostra scienza è giunta alla maturità il giorno in cui l'uomo occidentale ha cominciato a rendersi conto che non avrebbe mai capito se stesso, finché sulla faccia della terra, una sola razza, o un solo popolo, fosse stato da lui trattato come ogg Continue

"La nostra scienza è giunta alla maturità il giorno in cui l'uomo occidentale ha cominciato a rendersi conto che non avrebbe mai capito se stesso, finché sulla faccia della terra, una sola razza, o un solo popolo, fosse stato da lui trattato come oggetto. Solo allora l'antropologia ha potuto affermarsi per quello che è: un'impresa, che rinnova ed espia il Rinascimento, per estendere l'umanesimo a guisa dell'umanità. Permetterete dunque, che le mie ultime parole siano per quei selvaggi, la cui oscura tenacia ci offre ancora modo di assegnare ai fatti umani le loro vere dimensioni: quegli Indiani dei tropici, e i loro simili sparsi per il mondo, che mi hanno insegnato il loro povero sapere in cui consiste, tuttavia, l'essenziale delle conoscenze che voi mi avete incaricato di trasmettere ad altri; e verso i quali ho contratto un debito di cui non mi sentirei liberato nemmeno se, al posto in cui mi avete messo, potessi giustificare la tenerezza che mi ispirano, e la riconoscenza che ho per loro, continuando a mostrarmi quale fui fra loro, e quale, fra voi, vorrei non cessare di essere: loro allievo, e loro testimone."

3 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "La nostra scienza è giunta alla maturità il giorno in cui l'uomo occidentale ha comniciato a rendersi conto che non avrebbe mai capito se stesso, finché sulla faccia della terra, una sola razza, o un solo popolo, fosse stato trattato da lui come ogg ...(continue)

    "La nostra scienza è giunta alla maturità il giorno in cui l'uomo occidentale ha comniciato a rendersi conto che non avrebbe mai capito se stesso, finché sulla faccia della terra, una sola razza, o un solo popolo, fosse stato trattato da lui come oggetto. Solo allora l'antropologia ha potuto affermarsi per quello che è: un'impresa, che rinnova ed espia il Rinascimento, per estendere l'umanesimo a guisa dell'umanità".
    Claude Lévi-Strauss
    Peccato per alcuni errori di battitura che potevono essere evitati in un testo così breve e non rendono giustizia alla lunga esperienza di casa Einaudi.

    Is this helpful?

    Pallinof said on Jul 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    una rispolverata di Claude levi Strauss non fa mai male e questo è un ottimo libro per onorare i suoi 100 anni

    Is this helpful?

    clan Oda said on Nov 23, 2008 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Lezione inaugurale pronunciata da Lévi-Strauss al Collége de France il 5 gennaio 1960, quando gli venne ufficialmente affidata la cattedra di antropologia sociale.

    Is this helpful?

    bethulla said on Nov 20, 2008 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (55)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Mass Market Paperback 51 Pages
  • ISBN-10: 8806196707
  • ISBN-13: 9788806196707
  • Publisher: Einaudi
  • Publish date: 2008-01-01
Improve_data of this book