"Emilia Galotti" non è solo la più bella delle opere di Gotthold Ephraim Lessing (Kamenz 1729 - Braunschweig 1781), ma anche la più discussa e avversata tragedia del teatro tedesco, che purtuttavia continua ad avere un successo duraturo. Nonostante l ...Continua
Valù
Ha scritto il 18/02/12

Non male per essere un romanzo del XVIII secolo! Una tragedia che si legge velocemente e non troppo pedante!

~stupéfié
Ha scritto il 25/10/11

te lo meritavi, stronza.

Matteo Iacovella
Ha scritto il 14/07/11
Emilia Galotti - G.E. Lessing

Che bella l'introduzione di Baioni! Peccato che abbia riciclato il materiale del suo saggio "Classicismo e Rivoluzione".
Non scambiatemi Gotthold Ephraim Lessing con Doris Lessing!

Dudaila
Ha scritto il 19/11/10
“Una rosa colta prima che la sfogli la bufera”
Devo dire la verità: mi sono un po’ stufata delle eroine che, aborrendo sensazioni fisiche tumultuose non disciplinabili con rigorosi esercizi di religione, optano per la morte. L’integrità fisica (della donna) conservata a costo della vita è un arg...Continua
Minoredik
Ha scritto il 23/06/10

Un uomo che non perde la ragione per certe cose, non ha una ragione da perdere.


Flicka
Ha scritto il Apr 05, 2010, 22:46
PRINCIPE: Voi lo sapete bene, Conti. La migliore lode per un artista è quando guardando la sua opera ci si dimentica di lodarla. CONTI: Eppure quest'opera mi ha lasciato scontento di me... e a mia volta sono contentissimo della mia scontentezza. Ah,...Continua
Pag. 10

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi