L'"Emilio", insieme al "Contratto sociale" l'opera più famosa e più diffusa diJean-Jacques Rousseau, fu pubblicato nel 1762. Trascorsi oltre due secoli,nulla di Rousseau è andato perduto. I temi fondamentali della sua ricerca sonoancora ... Continua
Ha scritto il 18/04/17
Frasi dal libro
“Appena nato impadronitevi di lui e non lasciatelo più che uomo fatto: altrimenti non vi riuscirete. Come la vera nutrice è la madre, così il vero precettore è il ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 08/02/15
non per niente Rousseau era un genio del suo tempo. questo libro ne è una conferma. anche se trovo alcune cose assolutamente sbagliate, molte altre sono azzeccatissime, ancora oggi andrebbero tenute in conto.
  • Rispondi
Ha scritto il 21/10/13
Un libro odiato! Letto a scuola, l'ho detestato subito. E' da cretini educare così. A parte questo, è di una melensaggine infinita. Non ho voluto mai più leggere nulla di Rousseau. Grazie professore di filosofia, ci sei riuscito.
  • Rispondi
Ha scritto il 09/04/13
barbarus ego...
in profondissima polemica con l'educazione del suo tempo
  • Rispondi
Ha scritto il 10/08/12
Rousseau il pazzo! Pensavo fosse fuori di testa questo libro, studiandolo per pedagogia...Certo è molto estremo e anticonformista, ma certe idee su come educare il bambino sono secondo me corrette (ovviamente elaborate da interpretazione).
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Feb 18, 2016, 17:33
"Le privazioni sono passeggere, ma il loro premio è duraturo."
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 18, 2016, 17:32
"L'esempio! L'esempio! Senza di esso non si otterrà mai nulla con i fanciulli."
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 04, 2016, 17:08
"È il torpore della volontà la sola causa della nostra debolezza: l'uomo è sempre abbastanza forte per fare ciò che vuole fortemente. Oh, se detestassimo il vizio quanto amiamo la vita, ci asterremmo con pari facilità da una colpa piacevole ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 04, 2016, 17:04
"Che cosa occorrerebbe dunque per osservare bene gli uomini? Un grande interesse a conoscerli, una grande imparzialità nel giudicarli, un cuore abbastanza sensibile per capire tutte le passioni umane, ma insieme abbastanza calmo per tenerle lontano ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 04, 2016, 16:59
"Gli insegnamenti della natura sono tardivi e lenti, quelli degli uomini quasi sempre prematuri. Nel primo caso, i sensi svegliano l'immaginazione; nel secondo, l'immaginazione sveglia i sensi e li eccita a un'attività precoce che inevitabilmente ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 11, 2016, 10:59
370.1
ROU 5061
Scienze Sociali
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi