Emily la stramba

Giorni perduti

Di ,

Editore: Magazzini Salani

3.7
(102)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 256 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8862123418 | Isbn-13: 9788862123419 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Andrea Carlo Cappi , Valentina Paggi ; Illustratore o Matitista: Buzz Parker

Genere: Fumetti & Graphic Novels , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Emily la stramba?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
13 anni. Forse potrebbe saltare in cima a un grattacielo, se ne avesse voglia. Ma è più probabile che stia sonnecchiando con i suoi quattro gatti neri; o assemblando un acceleratore di particelle usando fili, lenticchie e spille da balia; o ascoltando a tutto volume musica rock per batteria/chitarra/sax/cetra; o dipingendo graffianti graffiti tra grandi detriti; o costringendo qualcuno a ripetere in fretta "graffianti graffiti tra grandi detriti" 13 volte di seguito... ridendo alle sue spalle.
Ordina per
  • 4

    *** 1/2

    Quasi più bello da guardare che da leggere, vista la cura con cui è stato prodotto.
    La storia è simpatica e adatta ad un pubblico giovane, ma mi ha comunque divertito per un pomeriggio.

    ha scritto il 

  • 3

    Questo libro mi ha sempre incuriosito parecchio, nonostante sia una lettura dichiaratamente per ragazzi. Ho finalmente avuto occasione di leggerlo, e devo dire che le surreali e strampalate vicende di ...continua

    Questo libro mi ha sempre incuriosito parecchio, nonostante sia una lettura dichiaratamente per ragazzi. Ho finalmente avuto occasione di leggerlo, e devo dire che le surreali e strampalate vicende di Emily mi hanno strappato più di un sorriso.

    ha scritto il 

  • 0

    13 ragioni per cui amo emily the strange.
    1 anche io come emily vesto sempre e solo di nero
    2 anche io come emily adoro follemente i gatti, specie se neri
    3 anche io ho 4 gatti (sfortunatamente solo u ...continua

    13 ragioni per cui amo emily the strange.
    1 anche io come emily vesto sempre e solo di nero
    2 anche io come emily adoro follemente i gatti, specie se neri
    3 anche io ho 4 gatti (sfortunatamente solo uno dei 4 è nero…sigh!)
    4 anche io come emily ho delle difficoltà nelle relazioni umane e adoro stare da sola
    5 anche io come emily usavo la fionda (ho 24 anni che diamine!)
    6 anche io come emily sono notturna
    7 anche io come emily faccio molte liste
    8 anche io come emily ho una madre rassegnata al mio modo di fare spesso bizzarro
    9 anche io come emily sono vegetariana
    10 anche io come emily tengo diari
    11 (tenendo da parte l’evidente transfert con emily) le storie sono incredibili e surreali come piacciono a me
    12 anni fa ho creato un fumetto molto molto simile a emily senza sapere della sua esistenza
    13 una volta entrati nel mondo di emily non se ne esce più!

    ha scritto il 

  • 4

    Quattro stelle e mezzo

    Libro molto bello, una storia originale e fresca, piena di misteri che all'inizio è impossibile comprendere e che fa risultare il libro brutto e scadente, ma andando avanti e leggendo tutto fino all'u ...continua

    Libro molto bello, una storia originale e fresca, piena di misteri che all'inizio è impossibile comprendere e che fa risultare il libro brutto e scadente, ma andando avanti e leggendo tutto fino all'ultima pagina, tutti i misteri saranno risolti e questo volume vi lascerà più che soddisfatti. Consigliatissimo a tutti, anche ai non amanti del genere.

    ha scritto il 

  • 3

    l ho preso per curiosità, non ho avuto modo di finirlo ma mi affascina il personaggio di emily che negli ultimi anni ha fatto diventare miliardario il suo creatore.. nata solo come un logo privato, or ...continua

    l ho preso per curiosità, non ho avuto modo di finirlo ma mi affascina il personaggio di emily che negli ultimi anni ha fatto diventare miliardario il suo creatore.. nata solo come un logo privato, ora di lei si trova tutto, anche i fumetti e allora non potevo certo non prendere il libro!

    ha scritto il