Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Emma

By Jane Austen

(122)

| eBook | 9788854128958

Like Emma ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Introduzione di Ornella De Zordo
Traduzione di Pietro Meneghelli
Edizione integrale

Ereditiera bella e un po’ viziata, giovane e sola, narcisista e intelligente, Emma Woodhouse, pur ritenendo di non doversi sposare, trascorre il suo t Continue

Introduzione di Ornella De Zordo
Traduzione di Pietro Meneghelli
Edizione integrale

Ereditiera bella e un po’ viziata, giovane e sola, narcisista e intelligente, Emma Woodhouse, pur ritenendo di non doversi sposare, trascorre il suo tempo cercando di combinare matrimoni tra amici e conoscenti. In questo scenario, solo apparentemente tradizionale, si innesta una serie di fraintendimenti tra la protagonista e gli altri personaggi, quasi una “commedia degli equivoci” che costituisce il motore principale dell’intreccio. L’eroina austeniana scambia la realtà con la propria immaginazione manifestando, quasi fosse un don Chisciotte al femminile, una difficoltà comunicativa del tutto moderna. Alla fine, Emma si rivela una satira divertente e spietata di ogni pretesa di razionalità assoluta.
«Emma Woodhouse, bella, intelligente e ricca, con una casa confortevole e un carattere allegro, sembrava riunire in sé il meglio che la vita può offrire, e aveva quasi raggiunto i ventun’anni senza subire alcun dolore o grave dispiacere.»

627 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    EMMA WOODHOUSE THE WEDDING PLANNER

    Semmai dovessero girare un adattamento cinematografico ambientato al giorno d'oggi tratto da questo romanzo me lo immaginerei come una commedia rosa americana stile 'Prima o poi mi sposo' con Jennifer Lopez mixata a 'Il matrimonio del mio migliore am ...(continue)

    Semmai dovessero girare un adattamento cinematografico ambientato al giorno d'oggi tratto da questo romanzo me lo immaginerei come una commedia rosa americana stile 'Prima o poi mi sposo' con Jennifer Lopez mixata a 'Il matrimonio del mio migliore amico' con Julia Roberts e una giovanissima Cameron Diaz.
    La protagonista dovrebbe essere una ragazza in carriera (wedding planner per l'appunto) di buna famiglia restia ai legami sentimentali a lungo termine ma pronta a tutto per ficcare il naso negli affari amorosi altrui, per lavoro ma anche no.
    Nella sua ristretta cerchia di amicizie e conoscenze ci sarebbero la governante della villa dei suoi genitori fresca di matrimonio con il vedovo più ricco della città, il padre ipocondriaco, la sorella e il cognato con i loro figli chiassosi, il fratello del cognato innamorato della nostra protagonista e altre persone. Nel corso della vicenda Emma farebbe amicizie con diverse persone ed avrebbe diversi uomini innamorati di lei (o diversi flirt più o meno piccanti), ma soprattutto conoscerebbe Harriet povera ragazza alla quale la nostra wedding planner vorrebbe organizzare un matrimonio di interesse assolutamente sbagliato per lei. A tutto ciò si aggiunga che nonostante la reticenza anche Emma si innamorerebbe, o crederebbe di esserlo, per poi scoprirsi innamorata di chi non avrebbe mai pensato...
    Dopo varie incomprensioni, gelosie, fraintendimenti, litigi ma anche divertimento, feste e balli si giungerebbe al tanto agognato happy end.

    Da vedere 'Emma' con Gwyneth Paltrow. Adattamento classico.
    Per un adattamento moderno ma in chiave liceale: 'Clueless/ Ragazze a Beverly Hills' con Alicia Silverstone.

    Is this helpful?

    jasminescarlett said on Oct 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A slow book and not too interesting. This story started with the marriage of the Westons and finishes with three marriages, including the main character Emma Woodhouse. Without giving too much away, Emma at the beginning seems to find a way to invo ...(continue)

    A slow book and not too interesting. This story started with the marriage of the Westons and finishes with three marriages, including the main character Emma Woodhouse. Without giving too much away, Emma at the beginning seems to find a way to involve herself in peoples lives and works to arrange relationships with varying levels of success. There are a few couples in the story and the arc of the book concerns their relationships and the connections of the small town of Highbury.

    On another tangent, all through the story I couldn't help but think how boring life must have been 200 years ago with no TV, internet and smartphones,

    Is this helpful?

    Stcin10 said on Sep 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro è stato scritto duecento anni fa. Da una donna. Inevitabilmente Il ritmo risente del tempo e e gli argomenti del genere. Ma è scritto molto bene, ci da uno spaccato della borghesia benestante inglese dell’epoca e viene considerato dalla crit ...(continue)

    Il libro è stato scritto duecento anni fa. Da una donna. Inevitabilmente Il ritmo risente del tempo e e gli argomenti del genere. Ma è scritto molto bene, ci da uno spaccato della borghesia benestante inglese dell’epoca e viene considerato dalla critica il capolavoro di Jane Austen. Io l’ho trovato a tratti noioso e gli ho preferito “Orgoglio e pregiudizio” - tre e mezzo

    Is this helpful?

    Alegna said on Sep 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ehm...

    sarà che, essendo un maschio, la Austen può piacermi fino a un certo punto, però pur non potendone negare le abilità narrative e di scrittura - soprattutto nei dialoghi - k ha lasciato abbastanza freddo. A mio modesto e 'ignorante' parere, più import ...(continue)

    sarà che, essendo un maschio, la Austen può piacermi fino a un certo punto, però pur non potendone negare le abilità narrative e di scrittura - soprattutto nei dialoghi - k ha lasciato abbastanza freddo. A mio modesto e 'ignorante' parere, più importante che bello.

    Is this helpful?

    Chierico Del Valhalla said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    insomma....

    Ho letto molti anni fa "orgoglio e pregiudizio" e quando mi è capitato questo èbook l'ho scaricato volentieri, ma le sensazioni ricevute non sono state le stesse. Emma, una giovane e ricca signorina appartiene alla buona società di campagna, ha la pr ...(continue)

    Ho letto molti anni fa "orgoglio e pregiudizio" e quando mi è capitato questo èbook l'ho scaricato volentieri, ma le sensazioni ricevute non sono state le stesse. Emma, una giovane e ricca signorina appartiene alla buona società di campagna, ha la presunzione di comprendere e capire l'aninmo unmano e il suo principale passatempo consiste nel combinare matrimoni. Il libro inizia narrando dello sposalizio della governante di Emma con proprietario terriero, Emma ha appena deciso di non sposarsi per rimanere accanto all'anziano padre la cui occupazione principale è parlare dei propri e altrui malanni e delle relative cure. Le energie di Emma si concentrano quindi su una giovane di classe sociale inferiore: Harriet; l'intento è quello di elevare la ragazza e farle conseguire un adeguato matrimonio. La regazza è carina e ha subito un pretendente che Emma le fa rifiutare adducendo la motivazione di inferiorità sociale e di educazione. Successivamente, la dirige verso un altro pretendente che snobba la ragazza ritenendola troppo inferiore socialmente e, infine, quando la ragazza dichiara il proprio interesse verso un amico comune Emma ha la folgorazione: interessa anche a lei!!! Allora cosa fare se non allontanare per un mese la ragazza con la scusa di farle fare delle cure e fidanzarsi lei stessa con il tipo? Ovviamente Emma non si sente molto in colpa, anzi come può Harriett ambire all'amico comune? Nonostante il comportamento non proprio corretto la fortuna è dalla parte di Emma, il primo pretendente rifiutato da Harriet (che evidentemente lontano da Emma recupera un po' di buon senso) la richiede in moglie (e questa volta Harriett, lontano da Emma che non le mette idee strane in testa, accetta). Emma che nel frattempo si è ufficialmente fidanzata non ha più quel minimo di disagio per la situazione, tanto più che in futruro non si frequenteranno poi molto, vista la disparità sociale.

    Un affresco di un'epoca, un immergersi in atmosfere e mentalità per fortuna superate.

    Is this helpful?

    wiwi said on Sep 12, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book