Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Enciclopedia degli scrittori inesistenti

Di ,

Editore: Boopen Led

3.9
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 280 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8862230362 | Isbn-13: 9788862230360 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Aldo Putignano , Giancarlo Marino

Genere: Biography , Games , Da consultazione

Ti piace Enciclopedia degli scrittori inesistenti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quanti scrittori vi siete persi per il solo fatto che non esistevano!
Una gigantesca opera d’immaginazione collettiva: oltre 250 schede di scrittori che non sono mai esistiti e opere che nessuno può aver letto, ad opera di cento autori provenienti da ogni parte d’Italia. Una teoria di personaggi più o meno verosimili, che attraversano epoche e culture, da Adamo ai robot scrittori del futuro, dai popoli dell’antichità al medioevo cristiano, dal romanticismo alle avanguardie: racconti essenziali, vite difficili o divertenti, solenni o grottesche, accompagnate da improbabili movimenti letterari, riviste mai date alla stampa, opere d’incerta origine o classificazione, premi e riconoscimenti letterari.

Perché tutto quel è stato scritto è certamente importante, ma anche quel che non è stato scritto ha un valore, per il contributo di conoscenza e originalità che avrebbe potuto apportare, per renderci manifesto tutto quel che manca e darci l’opportunità di rimediare.
Testi di Vincenza Alfano, Andrea Angiolino, Carmela Anzalone, Atepais, Antonio Balistreri, Edgardo Bellini, Matteo B. Bianchi, Elisabetta Bilei, Elena Birmani, Francesca Bonafini, Tiziana Brondi, Riccardo Brun, Alexandre Calvanese, Claudio Calveri, Simona Camplone, Davide Cannata, Rosalia Catapano, Ugo Ciaccio, Gianluca D’Angelo, Maurizio De Angelis, Maurizio de Giovanni, Antonella Del Giudice, Giuseppe Della Monica, Giuseppina Dell’Aria, Giuseppe D’Emilio, Eolo Di Casola, Andrea Di Consoli, Francesco Di Domenico, Mascia Di Marco, Gabriele Falcioni, Monica Florio, Marco Fossati, Lucilla Fuiano, Raffaele Galiero, Francesca Garello, Francesca Gerla, Marcella Grimaldi, Daniela Gugliotta, Homo Scrivens, Pino Imperatore, Marco Innocenti, Filippo Kalomenidis, Vinicio Lamia, Biancastella Lodi, Fabio Lubrano, Francesco Mari, Ciro Marino, Giancarlo Marino, Maria Marmo, Francesca Giulia Marone, Ketti Martino, Santa Mileto, Valerio Millefoglie, Sandro Montalto, Davide Morganti, Gianluca Morozzi, Herik Mutarelli, Liliana Nardi, Ada Natale, Mario Natangelo, Giovanni Nurcato, Gaia Pacileo, Mauro Palmis, Luigi Palumbo, Alessandro Papini, Angelo Petrella, Angela Petriccione, Luigi Pingitore, Silvia Pingitore, Antonella Platì, Gianni Puca, Mariarosaria Pugliese, Aldo Putignano, Lucio Ricci, Mariarosaria Riccio, Patrizia Rinaldi, Gaia Rispoli, Lucio Rufolo, Cristina Maria Russo, Arianna Sacerdoti, Sergio Saggese, Alfredo Sansone, Domenico Santillo, Ilaria Santoro, Michele Serio, Riccardo Servanò, Gabriele Stasino, Alessio Strazzullo, Mizzi Taurisano, Rossella Tempesta, Nadia Terranova, Francesca Toglia, Chiara Tortorelli, Luana Troncanetti, Simona Valentino, Licia Vetere, Mariangela Vigo, Andrew Reginald Violet, Maria Carolina Visconti, Nando Vitali.

Ordina per
  • 0

    Tutta la scrittura che ci hanno tenuto nascosta

    Ce n’è davvero per tutti e per tutto. Come in ogni enciclopedia che si rispetti così in quella degli “scrittori inesistenti” ogni voce gode di una sintesi particolareggiata, basata su criteri scientifici e su tutti i dati necessari per soddisfare la sete di conoscenza dei lettori. Un’opera scien ...continua

    Ce n’è davvero per tutti e per tutto. Come in ogni enciclopedia che si rispetti così in quella degli “scrittori inesistenti” ogni voce gode di una sintesi particolareggiata, basata su criteri scientifici e su tutti i dati necessari per soddisfare la sete di conoscenza dei lettori. Un’opera scientifica che però di scientifico ha solo il nome evocato nel titolo. Tutto il resto è immaginazione a briglia sciolta, è scrittura che parla di scrittura, scrittori che ne immaginano degli altri, nascosti e divertiti dietro l’impostazione formale enciclopedica, scandita dall’ordine alfabetico, da schede approfondite e da tanto di indici delle “riviste inesistenti” ...Continua a leggere su Pub-lettori alla spina http://www.pubzine.eu/2011/05/22/tutta-la-scrittura-che-ci-hanno-tenuto-nascosta/

    ha scritto il 

  • 3

    QUANDO L'INESISTENZA FA CULTURA

    Quanti scrittori vi siete persi per il solo fatto che non esistevano! Una gigantesca opera d'immaginazione collettiva: oltre 250 schede di scrittori che non sono mai esistiti e opere che nessuno può aver letto. Una teoria di personaggi più o meno verosimili, che attraversano epoche e culture, da ...continua

    Quanti scrittori vi siete persi per il solo fatto che non esistevano! Una gigantesca opera d'immaginazione collettiva: oltre 250 schede di scrittori che non sono mai esistiti e opere che nessuno può aver letto. Una teoria di personaggi più o meno verosimili, che attraversano epoche e culture, da Adamo ai robot scrittori del futuro, dai popoli dell'antichità al medioevo cristiano, dal romanticismo alle avanguardie: racconti essenziali, vite difficili o divertenti, solenni o grottesche, accompagnate da improbabili movimenti letterari, riviste mai date alla stampa, opere d'incerta origine o classificazione, premi e riconoscimenti letterari. Perché tutto quel è stato scritto è certamente importante, ma anche quel che non è stato scritto ha un valore, per il contributo di conoscenza e originalità che avrebbe potuto apportare, per renderci manifesto tutto quel che manca e darci l'opportunità di rimediare. Opera collettiva di scrittori esistenti di varia origine, che hanno partorito figure di autori inesistenti ma non per questo prive di un loro perchè. Fra questi, anche una certa Luana Troncanetti, madre di Serenella Raggianti Allegrani, scrittrice equipaggiata di indiscussa sfiga che affronta vicende capaci di sfiancare persino l'ottimismo dell'omino della Unieuro sempre con il sorriso sulle labbra.

    ha scritto il 

  • 4

    Il libro è buono, ma perpetua l'errore di wikipedia e classifica il nostro Elia Spallanzani tra le finzioni! Il fatto ci duole e ci sollazza allo stesso tempo.
    Per altro, è possibile che tra gli autori dell'enciclopedia ci sia anche qualcuno della Fondazione, ma siccome le nostre identità sono s ...continua

    Il libro è buono, ma perpetua l'errore di wikipedia e classifica il nostro Elia Spallanzani tra le finzioni! Il fatto ci duole e ci sollazza allo stesso tempo. Per altro, è possibile che tra gli autori dell'enciclopedia ci sia anche qualcuno della Fondazione, ma siccome le nostre identità sono segrete non possiamo saperlo.

    p.s. ora è stato corretto: http://lecopertine.tumblr.com/post/5385609914/tra-i-quali-giustamente-non-figura-il-nostro

    ha scritto il