Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Enkelipeli

By Carlos Ruiz Zafon

(1)

| Others | 9789511232230

Like Enkelipeli ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1900-luvun alun levoton ja viettelevä Barcelona on täynnä kirjojen ja kirjallisuuden magiaa
Sinettilakan vaakunassa on enkeli siivet levällään, ja kuoressa David Martínin nimi. Salaperäinen pariisilaiskustantaja Andreas Corelli toistaa kirjeessään Continue

1900-luvun alun levoton ja viettelevä Barcelona on täynnä kirjojen ja kirjallisuuden magiaa
Sinettilakan vaakunassa on enkeli siivet levällään, ja kuoressa David Martínin nimi. Salaperäinen pariisilaiskustantaja Andreas Corelli toistaa kirjeessään vuosi sitten esittämänsä tarjouksen. Hän lupaa tehdä nuoresta kirjailijasta rikkaan ja kuolemattoman. Onnettomat olosuhteet ja epätoivoinen rakkaus saavat Davidin hyväksymään Corellin tarjouksen – mutta hinta on kovin mahdollinen.
David johdatetaan Unohdettujen kirjojen hautausmaalle, joka kuiskii hänelle salaisuuksiaan. Myös lukija on vietelty.
Lumoava kirjallinen mysteeri, ylistyslaulu Barcelonalle, rakkaustarina, kauhukertomus ja huima maailmanmenestys – tätä kaikkea on huikean Tuulen varjo -romaanin paha sisarpuoli.
Carlos Ruiz Zafón on syntynyt Barcelonassa vuonna 1964. Hän on asunut pitkään Los Angelesissa ja työskennellyt elokuvakäsikirjoittajana. Zafón on kotimaansa Espanjan ylivoimaisesti tunnetuin ja suosituin nykykirjailija ja kirjallisuuden kansainvälinen megatähti. Romaania Enkelipeli myytiin Espanjassa heti ensimmäisen viikon aikana 600 000 kappaletta, ja se ilmestyy ainakin 46 eri kielellä. Carlos Ruiz Zafónin kulttimaineeseen kohonnut romaani Tuulen varjo on ollut huikea arvostelu- ja myyntimenestys kautta maailman.

2014 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Carlos Ruiz Zafón, ti amo. Perdonami per averti snobbato fino al mese scorso.
    Il Cimitero dei libri dimenticati è entrato dritto nella mia personale top 5 dei luoghi letterari (inventati) che vorrei visitare.
    Detto questo, sono arrivata alla fine del ...(continue)

    Carlos Ruiz Zafón, ti amo. Perdonami per averti snobbato fino al mese scorso.
    Il Cimitero dei libri dimenticati è entrato dritto nella mia personale top 5 dei luoghi letterari (inventati) che vorrei visitare.
    Detto questo, sono arrivata alla fine del libro prima di capire che il figlio del signor Sempere in questo libro non è lo stesso figlio de L’ombra del vento, ma che è suo padre (infatti non funzionava, continuavo a chiedermi come potesse sposarsi con Isabella se nel libri precedente si sposava con Beatrice).

    Is this helpful?

    kat said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    dal web
    Nella tumultuosa Barcellona degli anni Venti, il giovane David Martín cova un sogno, inconfessabile quanto universale: diventare uno scrittore. Quando la sorte inaspettatamente gli offre l'occasione di pubblicare un suo racconto, il success ...(continue)

    dal web
    Nella tumultuosa Barcellona degli anni Venti, il giovane David Martín cova un sogno, inconfessabile quanto universale: diventare uno scrittore. Quando la sorte inaspettatamente gli offre l'occasione di pubblicare un suo racconto, il successo comincia infine ad arridergli. È proprio da quel momento tuttavia che la sua vita inizierà a porgli interrogativi ai quali non ha immediata risposta, esponendolo come mai prima di allora a imprevedibili azzardi e travolgenti passioni, crimini efferati e sentimenti assoluti, lungo le strade di una Barcellona ora familiare, più spesso sconosciuta e inquietante, dai cui angoli fanno capolino luoghi e personaggi che i lettori de "L'ombra del vento" hanno già imparato ad amare. Quando David si deciderà infine ad accettare la proposta di un misterioso editore - scrivere un'opera immane e rivoluzionaria, destinata a cambiare le sorti dell'umanità -, non si renderà conto che, al compimento di una simile impresa, ad attenderlo non ci saranno soltanto onore e gloria.

    Is this helpful?

    Tizzy D. said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi ha preso molto la lettura di questo libro, ero curiosa di vedere dove sarebbe andata a finire una storia così contorta. Mi è piaciuto, peccato per il finale, secondo me, un po' frettoloso. 3 stelle per quello.

    Is this helpful?

    мαммανєяσღ said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Prequel de "l'ombra del vento" ma non ha niente a che vedere con il capolavoro di Zafon!!

    Is this helpful?

    Franci_F said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro scorrevole nella lettura e storia ben articolata. Il finale un pó deludente, ma nel suo complesso in linea con la storia. Personaggi molto interessati, difficile non trovare simpatica e non affezionarsi alla mancata scrittrice, ma formidabile a ...(continue)

    Libro scorrevole nella lettura e storia ben articolata. Il finale un pó deludente, ma nel suo complesso in linea con la storia. Personaggi molto interessati, difficile non trovare simpatica e non affezionarsi alla mancata scrittrice, ma formidabile assistente Isabella la vera ed unica amica di Martin. Una stretta al cuore per la morte del vecchio Sempere che ha sempre amato, stimato e creduto in David, sostenendolo sia nei momenti belli che in quelli brutti, come ha cercato di fare nel suo piccolo anche Don Pedro Vidal. Che dire in fine di Cristina? L' amore mancato del povero Martin, condannato alla fine a rivederela nuovamente bambina, diventare donna innamorsene e rivederla morire.

    Is this helpful?

    Cirosito said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    "Il gioco dell'angelo", di Carlos Ruiz Zafòn, è un libro ambientato in una Barcellona tenebrosa e oscura, dove lo scrittore Martìn si deve districare da intrighi, antagonisti, inganni, una polizia appiccicosa e l'ex abitante della casa che ha acquist ...(continue)

    "Il gioco dell'angelo", di Carlos Ruiz Zafòn, è un libro ambientato in una Barcellona tenebrosa e oscura, dove lo scrittore Martìn si deve districare da intrighi, antagonisti, inganni, una polizia appiccicosa e l'ex abitante della casa che ha acquistato. I fatti si svolgono in un'atmosfera quasi surreale, costellata di omicidi e punteggiata qua e là di considerazioni sui libri e sull'attività di scrittura. La cosa che più mi è piaciuta, nonostante io non ami gli horror, è proprio l'atmosfera che impregna la vita del protagonista, che sembra perseguitato da una maledizione tanti sono i pericoli e gli ostacoli che deve fronteggiare. La storia, proprio perché grottesca, trascina il lettore invogliandolo a continuare a seguire le vicissitudini che capitano allo scrittore in luoghi abbandonati dove aleggia un'ombra che tenta di ucciderlo. L'unica pecca, senza la quale peraltro il lettore non sarebbe coinvolto nella storia, è che i fatti e la maniera con cui il protagonista se la cava sempre sembrano impossibili. Comunque niente toglie che, come il protagonista non venga creduto dal capo della polizia, anche a me sia successa la stessa cosa... Nonostante questo neo, consiglio questo libro a chi ha voglia di tenebre e brividi di paura.

    Is this helpful?

    Pervinca Ale said on Aug 10, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book