Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Entre les murs

By

Editeur: Editions Gallimard

2.8
(610)

Language:Français | Number of pages: 289 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) Italian , Catalan , Spanish , Galego , English , Chi traditional , German

Isbn-10: 2070342905 | Isbn-13: 9782070342907 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Others

Category: Education & Teaching , Fiction & Literature , Teens

Aimez-vous Entre les murs ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 4

    Parigi. Una classe. Un professore di francese.

    Amerete oppure odierete questo libro...non c'è molta scelta...una lettura scomposta e caotica è l'ingrediente vincente di queste 223 pagine. Trasposizione cinematografica degna della palma d'oro. ...continuer

    Amerete oppure odierete questo libro...non c'è molta scelta...una lettura scomposta e caotica è l'ingrediente vincente di queste 223 pagine. Trasposizione cinematografica degna della palma d'oro.

    dit le 

  • 0

    不知是否為形式使然,這並不是一本好讀的書,常常會遇到前一段是在教室,然後突然跳到教師休息室或會議室的情形。然而各片段來看,講不聽的學生、愛嘲弄學生的老師、混亂的教室秩序、不知所云的會議、充滿諷刺意味的面談,還滿寫實的……讀著讀著,我想起貝克特的《等待果陀》,這本小說和這個劇本很像的地方是,看文字會有點讓人不知所措,莫名所以,可是看到書中的內容被演出來,就豁然開朗了。

    dit le 

  • 4

    acido prof

    ma gli alunni sono proprio delle capre e che fare?
    alcuni commenti mi sono suonati un po' razzisti, ma forse dipende dalla traduzione, oppure dal fatto che davvero quando si ha a che fare tutti i gior ...continuer

    ma gli alunni sono proprio delle capre e che fare?
    alcuni commenti mi sono suonati un po' razzisti, ma forse dipende dalla traduzione, oppure dal fatto che davvero quando si ha a che fare tutti i giorni con delle capre prende una rabbia sorda e una intolleranza senza fine

    dit le 

  • 2

    Il prof che nessuno studente vorrebbe...

    Lo stile narrativo è davvero irritante, salta da una situazione all'altra senza che si capisca subito chi sono i protagonisti e il fatto di usare parole isolate o frasi brevissime non aiuta di certo. ...continuer

    Lo stile narrativo è davvero irritante, salta da una situazione all'altra senza che si capisca subito chi sono i protagonisti e il fatto di usare parole isolate o frasi brevissime non aiuta di certo. La figura del professore è arrogante, saccente, tratta sia gli alunni che i colleghi con una superiorità e una saccenza fastidiosi. Ci sono poi troppi nomi, che non hanno una caratterizzazione precisa, per cui si perde il filo della vicenda. Peccato davvero perché invece lo spunto di partenza era buono e le storie dei ragazzi e degli insegnanti in una periferia difficile e multiculturale poteva essere molto interessante.

    dit le 

  • 2

    Bella idea, sviluppata male

    Non mi è piaciuto per niente, scritto male, noioso, ripetitivo...
    Forse l'idea di base non era malvagia, quella di raccontare e descrivere una realtà triste ed ignorata come quella che vivono le scuol ...continuer

    Non mi è piaciuto per niente, scritto male, noioso, ripetitivo...
    Forse l'idea di base non era malvagia, quella di raccontare e descrivere una realtà triste ed ignorata come quella che vivono le scuole dove la maggior parte degli studenti non hanno origini francesi.Il portare alla luce i problemi che i ragazzini che vivono, o forse sarebbe meglio "sopravvivono", zone degradate di Parigi.
    Non lo consiglio, leggete altro.

    dit le 

Sorting by