Epitaffio per una spia

Voto medio di 184
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Costa Azzurra, 1938. Vittima di un banale scambio di rullini Josef Vadassy, un timido insegnante di origine ungherese e incerta cittadinanza, viene arrestato con l'accusa di spionaggio. In realtà la polizia francese sa benissimo che Vadassy è innocen ...Continua
AK-47
Ha scritto il 15/01/18
Tra Hitchcock, Kafka e Agatha Christie
Costa Azzurra, estate 1938: un uomo comune, un insegnante di lingue ungherese (ma apolide in seguito ai trattati postbellici che hanno assegnato il suo paese natale alla Jugoslavia privandolo della cittadinanza) che sta trascorrendo gli ultimi giorni...Continua
amapola
Ha scritto il 02/05/17
Non sono appassionata di spy-stories in generale, ma solo di quelle ambientate nel periodo della Seconda Guerra Mondiale, anno più-anno meno. “Epitaffio per una spia” è una spy-story che – insolitamente per questo genere di libri – ha il dono della s...Continua
Land575
Ha scritto il 20/02/16

Una spy story piacevole e intrigante, con poca azione e molta psicologia. Linguaggio scorrevole e lineare. Ambientazione curata. Paessaggi tratteggiati in modo gustoso e ironico.

Catta
Ha scritto il 01/01/16

Storia di spie scritta molto prima della guerra fredda. Al sole della Costa Azzurra nulla è come sembra, storia coinvolgente anche se la scrittura è un po' datata.

Gabrilu
Ha scritto il 21/09/15

Lento e noioso. Noioso e lento.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi