Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Equatore

By Miguel Sousa Tavares

(245)

| Others | 9788879070041

Like Equatore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Luis Bernardo Valeça ha 37 anni, è scapolo, è affascinante, ricco e conduceuna vita invidiabile nell'alta società di una Lisbona dei primi anni del '900.Ma la sua vita verrà completamente rivoluzionata quando l'ultimo re d Continue

Luis Bernardo Valeça ha 37 anni, è scapolo, è affascinante, ricco e conduceuna vita invidiabile nell'alta società di una Lisbona dei primi anni del '900.Ma la sua vita verrà completamente rivoluzionata quando l'ultimo re delPortogallo, Don Carlos, gli chiederà di accettare il difficile incarico digovernatore nelle isole di San Tomé e Principe. La sua missione sarà quella diconfutare l'accusa degli inglesi che vogliono mostrare al mondo un Portogalloancora retrogrado e schiavista. Contrapposto a Mr. David Jameson, il consoledel governo inglese, Valença viene travolto da una devastante e tormentatapassione d'amore proprio per la giovane, bellissima e pericolosa moglie delsuo rivale politico ma anche amico nell'esilio coloniale.

48 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Tre stelle, quasi quattro

    L'ho letto tutto d'un fiato, e non mi sono annoiata. Bell'ambientazione, interessanti le implicazioni politiche ed economiche della vicenda, ambientata nel primi anni del Novecento in due piccole isole, S. Tomè e Principe, colonie portoghesi.
    Ho qua ...(continue)

    L'ho letto tutto d'un fiato, e non mi sono annoiata. Bell'ambientazione, interessanti le implicazioni politiche ed economiche della vicenda, ambientata nel primi anni del Novecento in due piccole isole, S. Tomè e Principe, colonie portoghesi.
    Ho qualche remora invece riguardo alla disparità di analisi psicologica tra i due personaggi maschili - descritti magistralmente, sia sul piano personale che pubblico - e il personaggio femminile, stereotipato e abbastanza incomprensibile.

    Is this helpful?

    Gioia said on Jun 4, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Avevo questo romanzo nella mia libreria da non so più quanto tempo, ma non so perché non era mai il momento giusto per leggerlo. Questa storia parte un po' in sordina, prospettando l'ennesina descrizione della vita dissoluta e viziata del protagonist ...(continue)

    Avevo questo romanzo nella mia libreria da non so più quanto tempo, ma non so perché non era mai il momento giusto per leggerlo. Questa storia parte un po' in sordina, prospettando l'ennesina descrizione della vita dissoluta e viziata del protagonista appartenente ad un certo ceto all'inizio del XX secolo. La sorpresa, nel trovarmi di fronte ad uno dei più bei libri che abbia mai letto, è stata grande! L'evoluzione del personaggio è notevole. Si lascia alle spalle menefreghismo e dubbia moralità per ritrovarsi catapultato nella realtà dello sfruttamento e della schiavitù in veste di console in un dominio africano, all'equatore, assegnatogli dal sovrano portoghese. Il mutamento del suo agire, poiché il suo pensiero profondamente etico era solo celato dal suo atteggiamento, è così radicale che ci si trova di fronte ad un personaggio nuovo. Sarà però l'amore inaspettato, folle e clandestino che lo condurrà ad una fine non proprio scontata. Bellissimo, da leggere e ricordare.

    Is this helpful?

    Cornelia said on Mar 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ambientazione affascinante per questo romanzo, che parte dalla Lisbona di inizio '900, per spostarsi poi all'equatore - appunto - sulle isole di S. Tomè e Principe, colonie portoghesi produttrici di cacao attraverso manodopera angolana.
    Ma siamo di ...(continue)

    Ambientazione affascinante per questo romanzo, che parte dalla Lisbona di inizio '900, per spostarsi poi all'equatore - appunto - sulle isole di S. Tomè e Principe, colonie portoghesi produttrici di cacao attraverso manodopera angolana.
    Ma siamo di fronte a "lavoratori" o a "schiavi"? Di questo si deve occupare il nuovo governatore dell'isola, Luis Bernardo, durante il suo incarico.
    Non mi ha annoiata mai. Mi è piaciuto il tema, i personaggi, le immagini evocate.

    Is this helpful?

    Nebbia said on Jan 10, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    proprio interessante

    ce l'avevo da un po' di tempo, ma non l'avevo letto. e invece è proprio un gran bel libro, di tipo molto tradizionale, il romanzo-romazo. però ben scritto, esotico, suggestivo. Una gran bella lettura.

    Is this helpful?

    Rosalbapereira790 said on Oct 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante ma poi scade

    Per una buona parte del libro rimane una vicenda avvincente e un affresco interessante dell'epoca ma poi nel finale scade quasi a livello di romanzetto rosa.

    Is this helpful?

    Io sto leggendo said on Sep 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Letture siciliane/1

    Spettacolare descrizione del colonialismo portoghese del primo '900, delle piantagioni di cacao e caffè, dello schiavismo, del caldo umido e soffocante dei tropici, della solitudine.
    Peccato per la storia d'amore, banale, e per il finale, affrettata ...(continue)

    Spettacolare descrizione del colonialismo portoghese del primo '900, delle piantagioni di cacao e caffè, dello schiavismo, del caldo umido e soffocante dei tropici, della solitudine.
    Peccato per la storia d'amore, banale, e per il finale, affrettatatamente deprimente, perchè altrimenti avrei trovato il romanzo assolutamente perfetto.

    Is this helpful?

    Chiara171 said on Aug 20, 2013 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book