Era ormai domani, quasi

di | Editore: Aliberti
Voto medio di 38
| 11 contributi totali di cui 11 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
CianoP
Ha scritto il 17/10/12

Comperato per la stima che ho di Vaime, ma non ne valeva la pena.

ofelia
Ha scritto il 18/05/12
Esiste il "romanzo di formazione" ma non so' se si possa parlare di "racconto di formazione". Nella fattispecie trattasi di poche pagine, molto piacevoli a leggersi, nelle quali un quindicenne d'inizio anni '50, s'approssima a due momenti centrali d...Continua
Maretto61
Ha scritto il 04/04/11

certo vaime può far meglio..... la storiella fa pensare e coinvolge... i ragazzi del 40.....
Per i giovani di oggi... è difficile capirlo.

Raffaello Ferrante
Ha scritto il 24/03/11
recensito per Mangialibri
http://www.mangialibri.com/node/8143 Un timido e riservato ragazzino di quindici anni scopre il mondo degli adulti in sole ventiquattro ore, grazie ad un tragico evento. L'amore, il desiderio, la morte, il sesso, la paura, la malattia, tutto mischiat...Continua
puzziker
Ha scritto il 17/02/11
2 1/2
Più che romanzo, racconto. Qualche arguzia e molta astuzia. Comincio a stancarmi degli amarcord che ti sfilano il portafoglio mentre ti pieghi sul tuo ombelico (se all'epoca c'eri) o chiudi gli occhi in una dolcezza che in realtà non c'era, ma l'imma...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi