Eragon

Il ciclo dell'Eredità, Vol. 1

Voto medio di 9561
| 677 contributi totali di cui 664 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quando Eragon trova una liscia pietra blu nella foresta, è convinto che gli sia toccata una grande fortuna: potrà venderla e nutrire la sua famiglia per tutto l’inverno. Ma la pietra è in realtà un uovo che, schiudendosi, rivela un contenuto ...Continua
Ha scritto il 29/09/17
Primo dei quattro libri che compongono il Ciclo dell'Eredità, una saga fantasy creata da un ragazzo americano (quindicenne allorché scrisse il primo libro) istruito dai propri genitori, due ex insegnanti di lettere. Molto dinamico nell'evoluzione ...Continua
Ha scritto il 18/07/17
Ho letto il libro secoli dopo aver visto il film - ed essermene innamorata - anche se a mio avviso col libro non c'entra niente. Come primo capitolo, Eragon di per sè è un libro che si legge: anche se non apporta grandi innovazioni al genere ...Continua
Ha scritto il 18/07/17
Letto quando ancora andavo alle medie ma pensavo che non l'avrei mai finito. La storia in se non è male ed infatti avevo iniziato a leggere anche il seguito (poi abbandonato) ma per me vi sono passaggi troppo sviluppati che potevano essere ...Continua
Ha scritto il 15/06/17
Acerbo, semplice, tagliato in modo grezzo e non particolarmente originale ma non per questo non piacevole da leggere. Sicuramente più adatto ad un pubblico giovane, alle prime esperienze con la lettura o con questo genere in particolare.
Ha scritto il 04/04/17
Samantha (12): ♥ Io consiglio questo libro perché mi è sempre piaciuto il genere fantasy ma anche l’horror… Se a voi piace il genere fantasy oppure horror, questo libro è perfetto! ♥

Ha scritto il Feb 13, 2013, 07:42
"Stanco per lo sforzo, si avvolse nella coperta, si sdraiò accanto a Saphira e si abbandonò nel suo stato di dormiveglia, dove i fantasmi della notte giocavano a rincorrersi con le stelle che brillavano in cielo".
Ha scritto il Feb 13, 2013, 07:37
"E' un arduo dilemma, a cui non potrai rispondere finché non ti troverai ad affrontarlo. Rammenta che molte persone sono morte per le proprie convinzioni; succede spesso. Il vero coraggio consiste nel vivere e soffrire per ciò in cui credi".
Pag. 290
Ha scritto il Feb 13, 2013, 07:34
"Coloro che amano il dolore e la sofferenza altrui. Hanno molte facce e indossano molte maschere, ma c'è un solo nome per loro: il Male. Non serve capire. Tutto quello che possono fare è compiangere e onorare le vittime".
Pag. 195
Ha scritto il Jan 20, 2013, 09:49
Le persone spesso sanno già cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo... ecco la vera saggezza.
Pag. 505
Ha scritto il Jan 20, 2013, 09:48
Devi pensare a proteggere te stesso e ciò che mi, a qualunque costo.
Pag. 414
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi