Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Eragon

By Christopher Paolini

(6)

| Others | 9789513132217

Like Eragon ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

778 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ti lascia con un bel finale in modo da invogliarti a leggere il secondo libro. è descritto molto bene ma ci sono talmente tanti particolari che ho dovuto leggere più volte delle frasi per riuscire ad immaginarli davvero bene nella mia mente. Non è un ...(continue)

    Ti lascia con un bel finale in modo da invogliarti a leggere il secondo libro. è descritto molto bene ma ci sono talmente tanti particolari che ho dovuto leggere più volte delle frasi per riuscire ad immaginarli davvero bene nella mia mente. Non è uno di quei libri che mi hanno fatto scoccare la scintilla nel cuore perché lo abbandonato per molte settimane tra un capitolo e l'altro, ma finirlo è stato comunque un sollievo perché anche se non mi aveva preso molto, la storia è stata davvero affascinante. Leggerò sicuramente il secondo libro!

    Is this helpful?

    Aurora said on Oct 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eragon ha circa 15 anni quando vive insieme a zio Garrow e al figlio Roran nel villaggio di Carvahall.. sperduto tra i monti del continente di Alagaësia: il nostro eroe è coraggioso, abile a cacciare, tant’è vero che durante una battuta di caccia sui ...(continue)

    Eragon ha circa 15 anni quando vive insieme a zio Garrow e al figlio Roran nel villaggio di Carvahall.. sperduto tra i monti del continente di Alagaësia: il nostro eroe è coraggioso, abile a cacciare, tant’è vero che durante una battuta di caccia sui monti della Grande Dorsale si imbatte in un oggetto misterioso, una grossa pietra blu zaffiro, piovuta non si sa bene come dal cielo. Una pietra che, in verità, si rivelerà essere un uovo di drago.. anzi, di dragonessa! Che un gruppo di elfi, braccati da Durza e da un gruppo di feroci Urgali, ha cercato di sottrarre ad un triste destino.
    In Alagaësia, infatti, i draghi sono ormai estinti grazie a colui che ora regna, Galbatorix, e che un tempo è stato anch’Egli Cavaliere dei Draghi: sarà proprio grazie ad Eragon che la speranza riaffiora, che i Cavalieri dei Draghi possano nuovamente sorgere e che forse il malvagio Galbatorix e chi gli è appresso finalmente potranno morire!
    Ma l’eroe non è mai solo, questo è risaputo: sarà grazie al coraggioso Brom che imparerà a combattere con la spada, a cavalcare Saphira, ad imparare a leggere e a scoprire l’uso della magia. Insieme a Brom, dunque, Eragon intraprende un lungo e pericoloso viaggio, ricco di insidie e di incontri, allargando così la cerchia d’alleanze grazie a Murtagh, Arya, Angela e il gatto mannaro.

    Commento:

    Sebbene di base simile agli altri fantasy – l’eroe che deve fare un viaggio per sconfiggere il cattivo di turno, l’apprendimento nel combattimento etc etc – devo dire che inizialmente non mi convinceva granché: in realtà, poi, dopo la prima parte del romanzo, ho decisamente apprezzato la caratterizzazione dei personaggi, le fasi di apprendimento del giovane protagonista, la differenza tra Eragon e Brom..
    Il libro è accattivante, coinvolgente, interessante proprio perché molto diverso dalla trasposizione cinematografica che è stata fatta alcuni anni fa.
    Anche questo è solo il primo della trilogia.. bisogna quindi leggere gli altri per comprendere il nesso intero della storia.

    Is this helpful?

    Caillean said on Oct 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Stupendo, avvincente, fantastico! Il mio primo libro fantasy, wow.

    Is this helpful?

    Coblas said on Sep 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Empatia

    Di Eragon ho amato alla follia il rapporto tra il protagonista e Saphira. E' da pelle d'oca!!!!
    Difficile fare una recensione visto che la storia è ancora all'inizio, ma mi è piaciuto molto e credo che il miglior feedback sia che non vedo l'ora di l ...(continue)

    Di Eragon ho amato alla follia il rapporto tra il protagonista e Saphira. E' da pelle d'oca!!!!
    Difficile fare una recensione visto che la storia è ancora all'inizio, ma mi è piaciuto molto e credo che il miglior feedback sia che non vedo l'ora di leggere il seguito! :D

    Is this helpful?

    Elisabeth Bennet (SCAMBIO cartacei) said on Aug 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' la storia di un ragazzino di nome Eragon, che un giorno di caccia trova una pietra blu nella foresta.
    Crede che gli sia toccata una grande fortuna; con esso potrà sfamare la famiglia durante l'inverno. Ma essa è invece un uovo di drago che Da quel ...(continue)

    E' la storia di un ragazzino di nome Eragon, che un giorno di caccia trova una pietra blu nella foresta.
    Crede che gli sia toccata una grande fortuna; con esso potrà sfamare la famiglia durante l'inverno. Ma essa è invece un uovo di drago che Da quel giorno cambiò la sua vita.
    In seguito a una grande battaglia, dovrà cercare di annientare l'impero di Galbatorix.

    Is this helpful?

    Gregorio said on Aug 6, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Non è semplice scrivere bene un romanzo a quindici anni.
    Lo stile del Paolini esordiente è piacevole, fresco e accattivante per l’adolescente medio che si affaccia a questo genere.
    La vicenda, meno articolata rispetto a Eldest e Br ...(continue)

    Non è semplice scrivere bene un romanzo a quindici anni.
    Lo stile del Paolini esordiente è piacevole, fresco e accattivante per l’adolescente medio che si affaccia a questo genere.
    La vicenda, meno articolata rispetto a Eldest e Brisingr, dove è tirata per le lunghe fino alla esasperazione, scorre senza intoppi.
    Inoltre, cosa non da poco, l’autore non sposta i suoi personaggi come se fossero sulla plancia del Monopoli: si macinano kilometri e Paolini lo fa capire.
    Tutto ciò vale per la struttura. L’originalità della storia è un altro paio di maniche.
    Non ho mai visto la saga di Star Wars se non l’episodio IV ed è chiaro come il sole che Eragon è tale e quale a Una nuova speranza.
    Qualche esempio?
    1)All’inizio alla principessa Arya/Leila, in viaggio per una importante missione, viene tesa una imboscata da Durza/ Darth Vader. Lei fa appena in tempo a spedire lontano un uovo/C1-P8 prima di essere catturata dal malvagio.
    2) Il giovane Eragon/Luke trova l’uovo/C1-P8 e, ignaro di quante magagne gli porterà, lo porta a casa sua dove vivono lo zio Garrow e il cugino Roran/gli zii Owen e Beru
    3) Una serie di eventi inaspettati portano Eragon/Luke a fuggire, accompagnato dalla sua dragonessa/(accostarla a C1-P8 e al petulante C-3PO vale?) e il vecchio Brom/ Obi-Wan Kenobi, che farà dono al ragazzo di una spada
    Le somiglianze non finiscono qui, ma è inutile andare per le lunghe.
    Se la storia sa di già sentito, nulla toglie che Eragon meriti comunque molto di più delle sconclusionate fanfiction che circolano in rete.
    Come detto prima, Paolini non si è sprecato granché in novità ma, a conti fatti, quanta ce ne può essere in un romanzo adolescenziale?

    Is this helpful?

    Andrea said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book