Eric

di | Editore: TEA
Voto medio di 911
| 68 contributi totali di cui 61 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Chris72
Ha scritto il 06/06/17
Ok, tutti calmi o forse no....
Folle, divertente, irriverente. Cosa aggiungere di più? Scoperta davvero spassosa, autore che conoscevo solo di nome. Si è rivelato un romanzo divertente, anche se penalizzato da una traduzione davvero balbuziente in certi tratti. Ottima lettura esti...Continua
l'uomo nero
Ha scritto il 06/03/17

Non il suo libro migliore ma sempre divertente. Avendolo preso senza aver letto i capitoli precedenti sicuramente ho perso un pò di approfondimento sul protagonista e ltutte le autocitazioni.

Erik
Ha scritto il 10/08/16
Scuotivento 4
Ultimo episodio del ciclo di Scuotivento a essere stato tradotto in italiano e, tra questi, il peggiore. Ci sono alcune idee interessati ma sono legate da una trama debolissima tanto che non c'è un solo personaggio o situazione che rimanga effettivam...Continua
Mike™
Ha scritto il 24/10/13
Corto ma gradevole

Paradossalmente è forse il romanzo meno "importante" del ciclo di Scuotivento,eppure è quello che mi è piaciuto di più. Carina la parte centrale e il finale.

Lis (anche su...
Ha scritto il 07/01/13

Qualche spunto divertente, ma è un Pratchett sotto tono


Katia Buccella
Ha scritto il Nov 13, 2012, 14:58
Alcuni parlano di Alessandro e altri di Ercole, di Ettore e di Lisandro o di nomi altrettanto importanti. In effetti, per tutta la storia del multiverso, le persone hanno sempre detto cose carine su quelli con le orecchie a sventola che brandivano un...Continua
Pag. 79
Katia Buccella
Ha scritto il Nov 12, 2012, 21:17
Preminente, fra i talenti di Scuotivento, era la sua abilità nello scappare via che, nel corso degli anni, lui aveva elevato allo status di scienza esatta; non importava se si stava scappando da o verso, l'importante era scappare. Era la semplice fug...Continua
Pag. 41
Katia Buccella
Ha scritto il Nov 12, 2012, 14:57
"Ehm... con che cosa sto parlando esattamente?" "Sono un comesidice. Ce l'ho sulla punta della lingua. Comincia per P". Scuotivento si voltò lentamente. "Sei un pappagallo?" domandò. "Esatto," Scuotivento esaminò l'essere sul trespolo. Aveva un occhi...Continua
Pag. 28
Katia Buccella
Ha scritto il Nov 12, 2012, 14:29
Dovrebbe essere impossibile sorridere con aria lasciva avendo a disposizione solo un becco, ma il pappagallo ci riuscì.
Pag. 30
Juno Eclipse
Ha scritto il Mar 18, 2009, 11:08
I pochi esploratori che ne sono tornati hanno tramandato una gran quantità di pratici suggerimenti per chi volesse seguire le loro orme, come ad esempio: 1) evitare possibilmente qualsiasi essere che penzola dagli alberi con occhi a fessura ed una li...Continua
Pag. 43

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi