Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Procurar Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Escolhida

A Casa da noite, vol. 3

Por ,

Editor: Saída de Emergência

3.8
(1303)

Language:Português | Number of Páginas: 384 | Format: Paperback | Em outros idiomas: (outros idiomas) English , Italian , Spanish

Isbn-10: 9896371806 | Isbn-13: 9789896371807 | Data de publicação:  | Edition 1

Também disponível como: Others

Category: Romance , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Escolhida ?
Junte-se ao aNobii para ver se os seus amigos já o leram, e descubra livros semelhantes!

Registe-se gratuitamente
Descrição do livro
Forças tenebrosas dominam a Casa da Noite, onde as aventuras de Zoey Redbird tomam um caminho inesperado. Aqueles que aparentam ser amigos afinal revelam-se inimigos. E estranhamente, inimigos oferecem-lhe amizade. Assim inicia-se o terceiro volume desta série viciante onde a força de Zoey será testada como nunca antes. A sua melhor amiga, Stevie Ray, julgada morta, esforça-se por manter a sua humanidade. Zoey não sabe como ajudá-la, mas sabe que tudo o que fizer tem que ser mantido secreto na Casa da Noite.

Como se não bastasse, Zoey encontra-se na rara e difícil posição de ter três namorados. E quando julgava que a sua vida não podia ser mais caótica, vampyros são encontrados mortos. Realmente mortos. Aparentemente, o Povo da Fé cansou-se de viver lado a lado com vampyros. Mas, como Zoey e os seus amigos irão descobrir, as aparências raramente reflectem a verdade

Sorting by
  • 2

    La nostra piccola Zy si accorge infine di avere una buona affinità, oltre che con i 5 elementi, anche con la fava... per ora ogni libro che leggo sta prendendo una stella in meno del precedente. Legge ...continuar

    La nostra piccola Zy si accorge infine di avere una buona affinità, oltre che con i 5 elementi, anche con la fava... per ora ogni libro che leggo sta prendendo una stella in meno del precedente. Leggerò anche il prossimo solo per conoscere il termine cherokee usato per dire "zoccola"

    dito em 

  • 3

    ......terzo tentativo!

    Che dire.....mi sono detta vabbè dai, sono grande ma leggiamoci anche il terzo! E ci sono ricascata.....la storia non è male, questo libro è più interessante degli altri ma lo stile di scrittura e mol ...continuar

    Che dire.....mi sono detta vabbè dai, sono grande ma leggiamoci anche il terzo! E ci sono ricascata.....la storia non è male, questo libro è più interessante degli altri ma lo stile di scrittura e molte situazione sono davvero ridicole. Insomma.....per un 50% mi piace ma un 50% da buttare.....

    dito em 

  • 3

    Los dos primeros títulos de La casa de la noche no me terminaron de convencer, veía que era una saga interminable, que lo es, un punto en su contra, y que además ocurren las cosas terriblemente lentas ...continuar

    Los dos primeros títulos de La casa de la noche no me terminaron de convencer, veía que era una saga interminable, que lo es, un punto en su contra, y que además ocurren las cosas terriblemente lentas. Son libros cortos pero sin mucho contenido.
    En por un lado positivo y negativo porque no se explayan las autoras como deberían en cada libro sino que cortan mucho y dan una sensación algo mala en conjunto.
    Por otra parte, Zoey repite mucho que se está convirtiendo en una guarra y por una vez tengo que darle la razón a la protagonista, porque lo es. El tercer libro es prácticamente como se convierte en eso, saliendo a la vez con tres chicos distintos.
    Y aunque Stevie Rae acapara todo el protagonismo y es lo que salva el libro, Zoey destroza el resto.

    Para los fans de los vampiros, bien, para el resto, tenemos un libro que se suma al montón de libros olvidados.

    dito em 

  • 4

    Un risvolto di trama interessante che fa meritare a questo terzo volume della casa della notte quattro stelle piene. Rispetto ai precedenti c'è alla fine la curiosità di sapere come continua, di saper ...continuar

    Un risvolto di trama interessante che fa meritare a questo terzo volume della casa della notte quattro stelle piene. Rispetto ai precedenti c'è alla fine la curiosità di sapere come continua, di sapere cosa si siano inventate le autrici per sciogliere i nodi appena intrecciati.

    dito em 

  • 2

    La verità? Dopo il primo - niente di entusiasmante ma leggibile - ho voluto continuare per curiosità, perchè l'idea non era malvagia... Arrivata al terzo dico stop! Non ce la faccio più a sopportare ...continuar

    La verità? Dopo il primo - niente di entusiasmante ma leggibile - ho voluto continuare per curiosità, perchè l'idea non era malvagia... Arrivata al terzo dico stop! Non ce la faccio più a sopportare questo linguaggio da adolescente o meglio da come le scrittrici pensano parli un adolescente! Non credo di aver mai visto tante parentesi tonde in vita mia!

    dito em 

  • 2

    è un fantasy o un harmony?

    Storia iniziata bene,continuata male e non mi interessa come finirà.
    Aveva davvero tutte le carte in regola per essere una delle mie storie preferite se le autrici avessero dato continuato a scivere u ...continuar

    Storia iniziata bene,continuata male e non mi interessa come finirà.
    Aveva davvero tutte le carte in regola per essere una delle mie storie preferite se le autrici avessero dato continuato a scivere un fantasy invece di soffermarsi più sulle vicende sentimentali della protagonista.
    Va bene che è rivolto ad un pubblico giovane,va bene che dopo Twiligt queste cose vanno di moda ma io volevo leggere un fantasy,non un harmony!

    dito em 

  • 3

    http://labibliotecadieliza.blogspot.it/2013/02/chosen-di-pc-kristin-cast.html

    Come saprete quella de La casa della notte è una saga piuttosto lunga (forse siamo sulla decina di volumi, ora non ricordo ...continuar

    http://labibliotecadieliza.blogspot.it/2013/02/chosen-di-pc-kristin-cast.html

    Come saprete quella de La casa della notte è una saga piuttosto lunga (forse siamo sulla decina di volumi, ora non ricordo bene) e questo è solo il terzo uscito. I primi due (Marked e Betrayed) li ho letti appena usciti e mi erano piaciucchiati, soprattutto il primo. Poi, presa da altre letture, ho aspettato fino ad ora per leggere il terzo capitolo. Diciamo che prima di arrivare all'ultima cinquantina di pagine, sono stata più volte tentata di lascir perdere la lettura, cosa piuttosto rara per me, che comunque tendo a finire i libri (ma ogni tanto capita anche a me). La storia era nogliosetta, non succedeva nulla se non questa ragazzina che si strusciava con tre ragazzi diversi ogni cinque minuti; e in più ogni 5 parole c'era la parola figo, e suoi derivati, cosa carina e simpatica all'inizio, ma che a pagina 10 ha iniziato ad urtarmi i nervi. Fortunatamente, come dicevo, nelle ultime 50 pagine la storia si fa un po' più interessante e avvincente, se non altro perchè succede veramente qualcosa, anche se il modo in cui è scritto il libro non mi ha convinta comunque (da qualche parte- forse in una recensione su Anobii- ho letto una cosa giustissima "Il solito stile <finto giovane> parecchio irritante"). I personaggi sono solo fighi e fighissimi, belli e strabelli, ma niente più; sono poco approfonditi, poco attivi e poco simpatici. Anche la protagonista, Zoey, è senza un vero spessore, un po' insipida. Inoltre la sua unica preoccupazione per tutte e 300 le pagine è "Mi sa che sto diventando un po' zoccola"...no tesoro, togli il mi sa, lo sei in pieno!
    Il personaggio più interessante è invece Afrodite, che guarda caso è l'unico che, nel corso della storia, compie un vero percorso, dal male al bene.
    La storia non sarebbe male ma è pochissimo sviluppata. Se si tolgono un po' di descrizioni, alcune un po' lente, stereotipi, e strusciamenti vari...bhè il libro potrebbe essere tranquillamente ridotto a 100 pagine, a fronte delle oltre 300. Il contorno alla storia centrale (Stevie Rae, Nefert, non morti morti, ecc.) è un po' banale, quasi da soap opera.
    Unico momento divertente, in cui ho veramente riso, alla fine...ohi davanti alla frase "La chiamiamo Miss Puzzetta" come si fa a resistere??
    Ero inizialmente intenzionata a dare solo due gufetti (uno no, dai, lo do solo a libri che non finisco!), ma le ultime 50 pagine, unite al fatto che oggi sono allegra e su di morale (grazie al sole e ad una generosa dose di ciambella al cioccolato della mamma), me ne fanno dare tre...voglio continuare a leggere la saga, primo per dare una nuova possibilità di riscatto (l'ho data, invano, a Fabio Volo, perchè non alle Cast), secondo perchè voglio vedere come continua la storia, ben conscia che uscirà fuori l'ennesimo "figaccione"!!

    dito em 

  • 3

    Finito anche il terzo, il linguaggio migliora, la storia migliora, ci sono dei colpi di scena e un po' di azione... ma zy per quanto non voglia definirsi zoccola lo è!
    provo a leggere anche il quarto, ...continuar

    Finito anche il terzo, il linguaggio migliora, la storia migliora, ci sono dei colpi di scena e un po' di azione... ma zy per quanto non voglia definirsi zoccola lo è!
    provo a leggere anche il quarto, volume staremo a vedere....

    dito em 

  • 4

    più cupo dei precedenti

    Libro tutto sommato bello, ma poco in linea con i precedenti che seguono il modello "e vissero tutti felici e contenti"... leggerò di certo i seguiti!

    http://ilghirigorodidiagonalley.blogspot.com/ ...continuar

    Libro tutto sommato bello, ma poco in linea con i precedenti che seguono il modello "e vissero tutti felici e contenti"... leggerò di certo i seguiti!

    http://ilghirigorodidiagonalley.blogspot.com/

    dito em