Esercizi d'amore

di | Editore: Guanda
Voto medio di 1447
| 93 contributi totali di cui 85 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Iniziata e finita su un volo Parigi-Londra, questa vicenda si svolge ai giorninostri nella capitale inglese (tra musei, supermarket, ristoranti esotici) eci fa vivere ogni fase di un'esemplare e normale storia d'amore.
tokai
Ha scritto il 20/09/16

un bel pippotto con sporadici e abbaglianti interventi condivisibili.

Barbara ABP
Ha scritto il 27/07/16
Ho apprezzato il ragionare e filosofare, ma sulla demenza ho poca sopportazione e che poi la si voglia giustificare con l’irrazionalità dell’innamoramento poco importa. Nota: il fatto che la lei scema isterica e il lui fregnone siano dei ricconi per...Continua
Simona
Ha scritto il 20/07/16
Se, non corrisposti, amiamo un angelo, immaginando i piaceri che potrebbero derivarci dall'essere in paradiso insieme, non teniamo nella giusta considerazione un pericolo grave: come farebbe in fretta l'attrazione ad affievolirsi se quell'essere supr...Continua
Zaide Noll
Ha scritto il 10/07/16

Un "Frammenti di un discorso amoroso" dei Poveri :-) . Ma godibile.

Daria49
Ha scritto il 25/06/16
Cosa significa vivere un rapporto di coppia...cosa si prova nel momento in cui si fanno certi gesti...e cosa provocano questi gesti nell'altra persona...Alain de Botton riesce a descrivere in un modo strabiliante tutte le insicurezze e gli stati d'an...Continua

CriCi
Ha scritto il Sep 21, 2008, 21:07
Se a dominare è l'amore di sè, entrambi i partner possono accettare il fatto che vedere il proprio amore ricambiato non è prova dello scarso valore dell'amato, ma di quanto amabili hanno dimostrato di essere.
Pag. 63
CriCi
Ha scritto il Sep 21, 2008, 21:04
In linea con questa teoria, l'amore è un percorso obbligato, non un ambito, e si esaurisce nel momento in cui consegue il suo scopo, cioè il possesso (a letto o altrove) dell'amato. La poesia trobadorica nella Provenza del dodicesimo secolo traeva is...Continua
Pag. 62
CriCi
Ha scritto il Sep 21, 2008, 17:27
Il proclama marxista è quindi un paradossale: "Sfidami e ti amerò, fammi sospirare la tua telefonata e ti darò un bacio, non venire a letto con me e ti adorerò". Espresso nella sua forma orticulturale, il marxismo equivale al principio che oltre il r...Continua
Pag. 60
CriCi
Ha scritto il Sep 21, 2008, 17:14
"Se tu mi ami adesso, è solo perchè non di me non vedi tutto", pensa il marxista "e se tu non vedi tutto di me, sarebbe una follia abituarmi al tuo amore in attesa di quel momento"
Pag. 58
CriCi
Ha scritto il Sep 21, 2008, 17:13
Eravamo entrati in quella fase in cui la ragione deve cedere il controllo al corpo, in cui la mente si deve liberare da ogni pensiero salvo quello della passione, quando non ci dovrebbe essere spazio per i giudizi, ma solo per il desiderio.
Pag. 47

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi